Crea sito
24 Ottobre 2020

Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA – BAZAAR INFORMATICO

Abilitare la registrazione dei moduli di Operations Manager

2 min read
Gli agenti di Operations Manager per UNIX e Linux gestiscono diversi file di log, che possono risultare utili per la risoluzione dei problemi dei client. Questi file di log si trovano nel computer gestito UNIX o Linux. Il livello di registrazione per i file di log dell'agente può essere configurato in base alle esigenze. La registrazione più dettagliata può essere utile per la diagnosi di un problema. Per il funzionamento normale, è consigliabile impostare i livelli di log su un valore più dettagliato rispetto alle configurazioni predefinite (Intermedio), in modo da evitare la crescita eccessiva dei file di log.

Gli agenti di Operations Manager per UNIX e Linux gestiscono diversi file di log, che possono risultare utili per la risoluzione dei problemi dei client. Questi file di log si trovano nel computer gestito UNIX o Linux. Il livello di registrazione per i file di log dell’agente può essere configurato in base alle esigenze. La registrazione più dettagliata può essere utile per la diagnosi di un problema. Per il funzionamento normale, è consigliabile impostare i livelli di log su un valore più dettagliato rispetto alle configurazioni predefinite (Intermedio), in modo da evitare la crescita eccessiva dei file di log.

 Nota

Le chiamate effettuate all’esterno di Gestione remota Windows (WinRM) vengono effettuate mediante SSH/SFTP. Questi componenti si basano su un meccanismo di registrazione distinto rispetto a Operations Manager.

 Nota

In questa versione degli agenti di Operations Manager per UNIX e Linux non è possibile modificare il livello di registrazione predefinito per il file di log omiserver.log.

  1. Creare un file vuoto denominato EnableOpsmgrModuleLogging nella directory Temp per l’account utente che chiama questi moduli digitando al prompt della riga di comando COPY /Y NUL %windir%\TEMP\EnableOpsMgrModuleLogging.

     Nota

    In genere, è l’account SYSTEM che effettua le chiamate e C:\Windows\Temp è la cartella temporanea predefinita di SYSTEM.

  2. Dopo la creazione del file vuoto, Operations Manager avvierà immediatamente la registrazione di attività SSH e dei certificati nella directory Temp. Gli script che effettuano chiamate nei moduli SSH verranno registrati in <Scriptname.vbs>.log. Altri moduli dispongono di specifici log.

In alcuni casi può essere necessario riavviare HealthService per rendere effettiva la registrazione EnableOpsmgrModuleLogging.

Translate »