Adattatore TP-Link Powerline Errore di rete non identificato

10 / 100
()

Come posso correggere l’errore di rete non identificato dell’adattatore Powerline?

  1. Ripristina le voci Winsock IPv4 / IPv6 su predefinite
  2. Disabilita/Riattiva la scheda di rete
  3. Disabilita IPv6 per le proprietà di rete
  4. Aggiorna/Disinstalla adattatore di rete
  5. Altre soluzioni da provare
  6. Ripristina le impostazioni di fabbrica dell’adattatore

1. Ripristina le voci Winsock IPv4 / IPv6 su Default

Innanzitutto, ripristina il tuo PC, router/modem. Attendere circa 20 secondi e riaccendere tutto. Se ciò non aiuta, continua con la risoluzione dei problemi.

Nel caso in cui il tuo catalogo Winsock sia danneggiato, puoi risolverlo reimpostando le voci Winsock sui valori predefiniti di installazione. Ecco come farlo.

  1. Digita cmd in Cortana/Cerca. Fare clic con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e selezionare Esegui come amministratore.
  2. Nel prompt dei comandi, digita questi comandi uno per uno e premi Invio.
    netsh winsock reset catalogo
    netsh int ipv4 reset reset.log
    netsh int ipv6 reset reset.log
  3. Chiudi la finestra del prompt dei comandi e riavvia il sistema. Dopo il riavvio, collegarsi all’adattatore Powerline e verificare eventuali miglioramenti.

2. Disabilita/Riattiva la scheda di rete

Se il problema non è dovuto agli adattatori Powerline, potrebbe trattarsi di un problema con l’ adattatore di rete sul PC. Prova a disabilitare e riattivare la scheda di rete per vedere se ciò risolve l’errore. Ecco come farlo.

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui .
  2. Digita control e premi invio.
  3. Nel Pannello di controllo, fare clic su Rete e Internet.
  4. Fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione.
  5. Dal riquadro di sinistra fare clic su Modifica impostazioni adattatore.
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’adattatore di rete interessato dal problema dell’adattatore powerline e selezionare l’ opzione Disabilita . La scheda di rete sarà disattivata.
  7. Fare clic con il tasto destro sulla scheda di rete disabilitata e selezionare “Abilita”.
  8. Riavvia il sistema e verifica eventuali miglioramenti.

3. Disabilitare IPv6 per le proprietà di rete

IPv6 è il successore del popolare IPv4. Tuttavia, non tutti i dispositivi sono completamente compatibili con il protocollo IPv6 e possono causare problemi con la connettività Internet a causa dell’incompatibilità.

Puoi provare a disabilitare il protocollo IPv6 e vedere se questo fa la differenza.

  1. Premi il tasto Windows + R.
  2. Digita control e premi invio.
  3. Fare clic su Rete e Internet.
  4. Fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione.
  5. Dal riquadro di sinistra, fare clic su Modifica impostazioni adattatore.
  6. Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sulla rete problematica e seleziona Proprietà.
  7. Nella finestra Proprietà, deseleziona “Protocollo Internet versione 6 (TCP/IPv6)”.
  8. Fare clic su OK per salvare le modifiche.
  9. Riavvia il computer e verifica eventuali miglioramenti.

4. Aggiorna/Disinstalla scheda di rete

  1. Digita Gestione dispositivi in Cortana/Cerca e aprilo.
  2. In Gestione dispositivi, espandi Schede di rete.
  3. Fare clic con il tasto destro sulla scheda ethernet e selezionare Aggiorna driver.
  4. Seleziona Cerca e aggiorna il driver automaticamente . Windows scaricherà automaticamente l’installazione del driver.

Verifica eventuali miglioramenti. In caso contrario, procedere come segue:

  1. Fare nuovamente clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda ethernet e fare clic su Disinstalla. Fare clic su  per confermare.
  2. Una volta disinstallato, fai clic su Azioni e seleziona Cerca modifiche hardware.
  3. Se i driver non vengono installati dopo la scansione dell’hardware, riavviare il sistema e Windows li installerà automaticamente dopo il riavvio.

Puoi anche utilizzare software dedicati come DriverFix . Ti farà risparmiare tempo e abbinerà automaticamente il tuo hardware con la migliore versione del driver disponibile. Puoi configurarlo per effettuare aggiornamenti e riparazioni regolari ai tuoi driver mentre ti occupi di attività più importanti.

5. Altre soluzioni da provare

  • Evitare di collegare l’adattatore a una presa che si trova vicino a elettrodomestici che consumano molta energia.
  • Collega l’adattatore direttamente alla presa a muro senza alcuna estensione. L’utilizzo dell’estensione può influire sulle prestazioni.
  • Cerca di non collegare nessun altro adattatore come il caricatore mobile o il caricatore del laptop alla stessa presa a cui è collegato il tuo adattatore Powerline.

6. Ripristina le impostazioni di fabbrica dell’adattatore

Come ultima risorsa, puoi provare a ripristinare le impostazioni di fabbrica dell’adattatore Powerline. I passaggi per ripristinare le impostazioni di fabbrica degli adattatori possono variare a seconda del produttore dell’adattatore. I passaggi seguenti sono per gli adattatori TP-Link.

  1. Collegare l’adattatore Powerline a un computer Windows.
  2. Scarica e installa l’utility di gestione TPLink . Non è necessario scaricare questa utilità se si dispone del CD sorgente fornito con gli adattatori.
  3. Apri l’utility di gestione e vai su Sistema e fai clic sul pulsante ” Ripristina dispositivi locali” .
  4. Una volta terminato il processo di ripristino, scollegare l’adattatore e collegarlo alla presa a muro e verificare eventuali miglioramenti.

Se si dispone dell’adattatore Wireless Powerline, è possibile ripristinarlo tenendo premuto il pulsante Reset utilizzando uno spillo per 10 secondi.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?