Crea sito
9 / 100

Un vero gamer lo sa: il primo livello da superare per cominciare a giocare è assemblare un PC da gaming! Basta un giro veloce online per capire che imboccare questa strada offre numerosi vantaggi. Confrontando i prezzi di un PC preassemblato ti renderai conto che acquistare i singoli componenti e montarli da te, ti farà risparmiare un bel po’ di soldi. Inoltre a parità di budget potrai permetterti componenti di qualità superiore, il che vuol dire migliori prestazioni. Convenienza a parte, l’assemblaggio di un PC offre anche altri benefici nel lungo periodo. In caso di guasti non dovrai consegnare al rivenditore il PC per intero, ma dovrai preoccuparti di smontare e riparare un singolo elemento.

Puoi inoltre godere di tempi di garanzia più lunghi rispetto ad PC preassemblato, 2 anni contro i 10 anni della maggior parte dei componenti. Non acquisti a “case chiuso”, scegli tu quali componenti acquistare. Hai inoltre la possibilità di organizzare e gestire il tuo budget con maggiore flessibilità. Puoi comprare i componenti un po’ alla volta puntando sui migliori prodotti. Puoi monitorare offerte e promozioni online spuntando un prezzo migliore, evitando così di utilizzare l’intero budget nell’acquisto di un PC preassemblato. Insomma di motivi ce ne sono diversi. Non pensare sia impossibile riuscire a costruire una macchina da gioco eccellente. Nel nostro articolo trovi tutte le componenti di cui hai bisogno e le istruzioni per costruire un PC da gaming perfetto!

Primo step: le componenti essenziali per un PC da gaming

I primi prodotti da acquistare per assemblare il tuo PC sono 8:

  • scheda madre;

  • processore;

  • dissipatore;

  • RAM;

  • memoria di massa;

  • scheda video;

  • alimentatore;

  • case.

Queste appena indicate sono le componenti indispensabili ma per completare la tua postazione da gaming avrai bisogno, se non le possiedi già, anche delle seguenti periferiche:

  • monitor;

  • tastiera e mouse da gaming;

  • controller;

  • casse/cuffie.

Vediamo nel dettaglio le singole componenti e le caratteristiche che devono rispettare per assicurarti un buon PC da gaming. Se ti stai chiedendo dove acquistarle il consiglio è scegliere rivenditori specializzati nel settore gaming. Online è possibile fare ottimi acquisti: prodotti di qualità a prezzi convenienti. A ciò bisogna aggiungere la comodità della consegna a domicilio degli articoli. Un’unica raccomandazione: acquista soltanto da venditori affidabili, verifica sempre i termini di garanzia dei prodotti e non sottovalutare la questione del reso. Se un prodotto non dovesse soddisfare le tue esigenze devi avere la possibilità di restituirlo senza troppi grattacapi.

Scheda madre

La scheda madre indicata anche come motherboard o mobo è uno degli elementi principali del PC. Contiene, gestisce e sincronizza tutti i componenti. Al suo interno vengono montati il processore, la RAM e la scheda video. Per questo motivo prima di acquistarne una ricorda di verificare che sia compatibile con questi 3 componenti. Inoltre è dotata delle porte USB che sono necessarie per poter collegare le diverse periferiche. Per assicurarti un buon PC da gaming, acquista una scheda madre che abbia le seguenti caratteristiche:

  • dispone di socket 1151;

  • è compatibile con una RAM DDR4;

  • dispone di uno slot per SSD;

  • presenza di almeno 4 porte SATA 3 e almeno uno slot PCI-e per la scheda video;

  • presenza di almeno 6 porte USB 3.1 e 1 porta USB Type-C per connettere periferiche e dispositivi di ultimissima generazione;

  • porte classiche per jack audio, HDMI.

Processore

Il processore o CPU è l’unità di calcolo principale che esegue tutte le operazioni che permettono al PC di funzionare. Senza il processore non si potrebbero avviare i programmi né far partire i giochi. I videogame attuali sono piuttosto “pesanti” e se vuoi goderti un’esperienza di gioco senza intoppi devi necessariamente acquistare un processore con prestazioni ottimizzate.

I parametri da considerare sono due: la frequenza ed il numero di core. Più è elevata la frequenza e più core ha il processore migliori sono le prestazioni. Quale brand scegliere? Intel e AMD, le aziende leader del settore. Il consiglio è acquistare un processore che abbia una frequenza di almeno 4 GHz e disponga di almeno 4 core.

Dissipatore

Tutti i computer nel momento in cui si utilizzano generano calore e per non danneggiare le componenti a causa dell’alta temperatura è necessario installare un dissipatore. Si tratta di un sistema di raffreddamento che utilizza l’aria prodotta da ventole o un liquido refrigerante per raffreddare il processore e le diverse componenti del PC.

Quando acquisti il processore trovi all’interno della confezione anche il dissipatore, ma per un PC da gaming è meglio acquistarne uno dedicato. L’ideale è un dissipatore ad aria tramite torretta o un dissipatore a liquido. Tra le due tipologie, il dissipatore ad aria è il più economico e semplice da montare. Prima di procedere con l’acquisto, verifica che sia compatibile con il processore e la scheda madre.

RAM

La RAM è la memoria volatile sulla quale vengono caricati i dati dei programmi e dei giochi in esecuzione. Quando avvii un gioco il processore ha bisogno di una memoria per farlo funzionare, che sia però libera da altri dati e dunque sempre disponibile e veloce. Ogni volta che spegni il PC infatti la RAM si svuota a differenza dell’hard disk che invece immagazzina i dati in modo permanente (a meno che non sia tu a cancellarli).

La RAM dovrebbe essere almeno di 8 GB, se punti al meglio allora acquistane una da 18 GB. Presta attenzione anche al tipo di modello DDR, DDR2, DDR3 e DDR4. Per restare al passo con i tempi, acquista una RAM DDR4 o DDR3. Altro fattore da considerare è la frequenza della RAM che indica la velocità della stessa. Più la frequenza è alta, maggiore è la velocità di trasferimento dei dati. Anche per la RAM è importante verificare la compatibilità con la scheda madre.

Memoria di massa

Hard disk e SSD sono le periferiche hardware su cui vengono salvati i dati dei programmi e dei giochi che vengono installati sul computer. La differenza tra hard disk e SSD è che i primi sono dischi magnetici mentre i secondi sono memorie flash, ossia senza parti meccaniche. Se per un PC standard si può scegliere o l’uno o l’altro, per un PC da gaming sono necessari entrambi per non rallentare il PC. Per assicurarsi una maggiore velocità conviene salvare su un SSD il sistema operativo, i programmi ed i giochi principali e sull’hard disk tutto il resto. Acquista un SSD di almeno 250 Gigabyte e un hard disk di almeno 1TB (1000 gigabyte).

Scheda video

La scheda video è l’elemento su cui non puoi proprio risparmiare, da essa dipende la qualità delle immagini dei giochi. Per goderti un’esperienza da gioco perfetta, acquista una scheda video dedicata di almeno 4 GB di memoria che sia compatibile con il processore e la scheda madre. In merito al brand, Nvidia è l’azienda leader per quanto riguarda le schede video. In alternativa c’è AMD.

Alimentatore

L’alimentatore è il componente che si occupa di generare l’energia necessaria affinché tutti gli altri possano funzionare. Per un PC da gaming consigliamo di acquistare un alimentatore che abbia una capacità di almeno 700 watt e che sia realizzato con materiali di qualità.

Case

Il case è la struttura che ospita tutti i componenti del PC. In merito al design, ai materiali e ai colori c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Non badare però soltanto all’estetica. L’importante è che il case sia resistente in modo da proteggere i componenti del PC, che abbia le giuste dimensioni per contenerli tutti e che disponga di prese USB aggiuntive, ingressi ed uscite per jack da 3,5 mm per collegare le cuffie.

Periferiche per PC da gaming

Sicuramente la periferica più importante in questo caso è il monitor. Puoi scegliere un monitor a risoluzione Full HD o 4K che sono in grado di supportare le risoluzioni di qualsiasi videogioco. In merito ai pollici non scendere al di sotto dei 24 pollici. Un altro importante parametro da considerare è l’input lag, ossia il ritardo tra l’arrivo del segnale sull’ingresso e la sua visualizzazione sullo schermo. Acquista monitor con un input lag non inferiore ai 5 millisecondi.

Tastiera e mouse da gaming

Tastiera e mouse sono le periferiche che ti consentono di “entrare” nel mondo dei videogiochi. Non pensare che basti una qualsiasi tastiera o mouse per giocare, hai bisogno di periferiche realizzate per il gaming. Acquista una tastiera meccanica e lo stesso vale per il mouse, meglio evitare che una delle due periferiche ti abbandoni sul più bello perché scarica. Presta particolare attenzione anche ai software che ti permettono di personalizzare al massimo le impostazioni.

Controller

Un buon controller soprattutto per alcuni videogiochi è davvero indispensabile. Se digiti questa parola online ti si apre davvero un mondo, ne esistono numerosi modelli. La soluzione migliore è acquistare un controller realizzato per console ma che sia compatibile anche con il PC. Punta su controller ergonomico, di buona qualità e realizzato con materiali resistenti.

Cuffie e casse

Giocare senza cuffie o casse è praticamente impensabile. Vorrebbe dire rinunciare alla colonna sonora del videogioco (ed anche qui, si apre un mondo!) e a tutti i suoni che rendono reali contesti ed azioni virtuali. In merito all’acquisto, molto dipende dal tuo budget. Come sempre puntare sulla qualità è la scelta migliore. Per le casse, se vuoi realizzare una postazione da gioco di buon livello, acquista delle casse Dolby Surround magari dotate anche di Subwoofer. Per quanto concerne le cuffie preferisci quelle wireless e con microfono integrato, fondamentale per comunicare con i tuoi compagni di avventura nelle sessioni multigiocatore.

Come assemblare un PC da gaming?

Ora è arrivato il momento di assemblare tutti i componenti e realizzare il tuo PC da gaming.

  • Prendi la scheda madre e ponila sul tavolo da lavoro con i connettori rivolti verso l’alto.

  • Prendi il processore ed inseriscilo nel socket dedicato che si trova sulla scheda madre. L’installazione è piuttosto semplice ed intuitiva, occhio però anche alle istruzioni del produttore.

  • Monta il dissipatore se è ad aria. Se invece hai acquistato un dissipatore a liquido, salta questo passaggio e montalo prima di inserire la scheda madre all’interno del case.

  • Prendi il case, rimuovi i pannelli laterali avendo cura di conservare le viti e poggialo sul piano da lavoro in posizione orizzontale.

  • Monta l’alimentatore all’interno del case.

  • Inserisci la scheda madre all’interno del case nell’area dedicata. Il processore ed i connettori devono essere rivolti verso l’alto. Smonta le mascherine che trovi sul retro del case per liberare le porte USB e le altre entrate. Prendi le viti ed i ganci che hai trovato nella confezione della scheda madre e fissa quest’ultima al case.

  • Collega all’alimentatore mediante gli appositi cavi la scheda madre, il processore ed il dissipatore.

  • Installa sulla scheda madre la RAM, l’hard disk, l’SSD e per ultima la scheda video. Collega i componenti all’alimentatore.

  • Chiudi il case montando i pannelli laterali che avevi precedentemente smontato.

  • Collega le periferiche del PC: monitor, tastiera, mouse, cuffie e/o casse.

  • Prendi il cavo di alimentazione ed inseriscilo nel PC e collega la spina alla corrente elettrica.

Siamo alla fine della guida. Missione “assemblare un PC da gaming”, completata. Premi ON e prepara i tuoi videogiochi preferiti.

By Officine Informatiche Roma

Pagina dedicata a chi cerca un lavoro nel mondo dell'ICT, consigli, suggerimenti, soluzioni e ovviamente, annunci di offerta e ricerca. -Sono collegato a diverse societa' che fanno ricerca di personale qualificato. -Seleziono le loro richieste, e valuto CV. -Propongo i candidati potenziali alle aziende che ne fanno richiesta. -Seleziono con test psicologici e tecnici variabiili a seconda della figura professionale. -Svolgo infine anche colloqui via Skype per maggiori approfondimenti se e' necessario. Se siete interessati a questo annuncio inviate una email con cV e Presentazionea : [email protected]

Translate »