Avviare un PC con Windows 10 compromesso con Windows 10 Media Creation Tool 21H1

14 / 100
()

Se un pc con Windows 10 non si avvia, si avvia con un bsod, o rimane bloccato in fase di avvio impedendo qualsiasi azione è possibile riprenderne il controllo preparando un supporto aggiornato di Windows 10 (pendrive o dvd, che saranno pronti e avviabili).

Con il supporto inserito si accende il pc e si entra subito nel Bios per impostarlo come prima unità di avvio e si esce salvando.

Il PC si avvierà dal supporto.

Verranno caricati i file necessari ed apparirà la prima finestra da cui sarà possibile scegliere se RIPRISTINARE IL COMPUTER avendo accesso a tutte le opzioni di ripristino oppure INSTALLARE in modo pulito il sistema operativo.

Dettagli

Per preparare il supporto aggiornato di Windows 10 scarica qui

Windows 10 Media Creation Tool 21H1:

  • Selezionare Scarica ora lo strumento, quindi selezionare Esegui. Per eseguire lo strumento occorre essere un amministratore.
  • Accettare le condizioni di licenza, selezionando Accetta.
  • Nella pagina Scegliere l’operazione da effettuare selezionare Crea un supporto di installazione per un altro PC, quindi selezionare Avanti.
  • Scegliere la lingua, l’edizione e l’architettura (64 bit o 32 bit) per Windows 10. Questa tabella aiuterà a decidere quale edizione occorrerà di Windows 10 :
Windows 7 Starter
Windows 7 Home Basic
Windows 7 Home Premium
Windows 8/8.1
Windows 8.1 con Bing
Windows 10 Home
Windows 10 Home
Windows 7 Professional
Windows 7 Ultimate
Windows 8 Pro
Windows 8.1 Pro
Windows 8/8.1 Professional con Media Center
Windows 10 Pro
Windows 10 Pro
Windows 8/8.1 Single Language
Windows 8 Single Language con Bing
Windows 10 Home Single Language
Windows 8/8.1 Chinese Language Edition
Windows 8 Chinese Language Edition con Bing
Windows 10 Home China
Windows 10 HomeWindows 10 Home
Windows 10 ProWindows 10 Pro

 Selezionare quindi il tipo di supporto da usare:

  • Unità flash USB. Inserire un’unità flash USB vuota con almeno 4 GB di spazio disponibile. Qualsiasi contenuto eventualmente presente nell’unità flash verrà eliminato.
  • File ISO. Salvare nel PC un file ISO da utilizzare per creare un DVD. Una volta scaricato il file, si può passare alla posizione in cui è salvato oppure selezionare Apri masterizzatore DVD e seguire le istruzioni per masterizzare il file su un DVD.

E’ possibile scaricare direttamente file ISO di Windows 10 cliccando il pulsante download

I

e reinstallare Windows 10 in modo pulito in due modalità, CONSUMER o AVANZATA.:

Estratto:

Se il PC non si avvia e non hai creato un’unità di ripristino, scarica un supporto di installazione e usalo per eseguire il ripristino da un punto di ripristino del sistema o ripristinare le impostazioni di fabbrica del PC.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?