HARDWARE Le impostazioni correnti del BIOS non supportano completamente il dispositivo di avvio

7 / 100

Cosa posso fare se il mio BIOS non supporta il dispositivo di avvio?

1. Controlla il tuo HDD

  1. Supponendo che tu abbia un problema con una build nuova o relativamente nuova, controlla l’HDD per problemi di connessione.

  2. Aprire il computer e scollegare il cavo SATA dall’HDD e dalla scheda madre .

  3. Inoltre, scollegare tutta l’alimentazione dall’HDD e lasciare i componenti inattivi per alcuni minuti.

  4. Ora collega tutti i cavi e collega il disco rigido alla scheda madre.

  5. Accendi il computer e verifica eventuali miglioramenti.

Se non funziona, prova a collegare l’HDD a una porta SATA diversa sulla scheda madre per vedere se aiuta.

Nota: questa soluzione richiede di aprire il computer e scollegare e ricollegare l’hardware all’interno. Procedi solo se sai cosa stai facendo.


2. Eseguire la riparazione all’avvio

  1. Inserisci il disco di ripristino del sistema o il DVD di Windows nell’unità flash USB / DVD .

  2. Riavvia il tuo computer. Il computer si avvierà utilizzando l’unità DVD inserita.

  3. Quando viene visualizzato il messaggio ” Premere un tasto qualsiasi per avviare da CD o DVD “, premere un tasto qualsiasi.

  4. Seleziona l’ ora e il tipo di tastiera corretti .

  5. Seleziona l’ opzione ” Ripara il tuo computer” nell’angolo inferiore sinistro.

  6. Seleziona l’ opzione Risoluzione dei problemi nella schermata ” Scegli un’opzione “.

  7. Nella schermata Risoluzione dei problemi , fare clic su Opzioni avanzate.

  8. Fare clic su Ripristino all’avvio.

  9. Windows esaminerà ora eventuali problemi con il sistema che causa problemi durante l’avvio e li risolverà.

Se non disponi di un DVD di Windows, puoi crearne uno utilizzando l’ISO di Windows 10. Ecco come creare un’unità di avvio di Windows 10 .


3. Verificare l’ordine del dispositivo di avvio

  1. Avviare il computer e premere ESC / F1 / F2 / F8 o F10 durante la schermata di avvio iniziale.

  2. Scegli l’ opzione per accedere alla configurazione del BIOS .

  3. Poiché il mouse non funziona, utilizzare i tasti freccia per navigare.

  4. Vai alla scheda Avvio .

  5. Ora controlla l’ordine del dispositivo di avvio. Assicurati che il tuo HDD sia selezionato come dispositivo prioritario.

  6. Esci e riavvia il computer. Controlla se l’errore è stato risolto.


4. Ripristina le impostazioni del BIOS

  1. Riavvia il computer e premi ripetutamente ESC / F1 / F2 / F8 o F10 durante l’avvio per accedere al BIOS.

  2. Se utilizzi Windows 10, fai clic su Start e seleziona Alimentazione. Ora tieni premuto il tasto Maiusc e premi Riavvia. Vai a Risoluzione dei problemi> Opzioni avanzate> Impostazioni firmware UEFI e fai clic su Riavvia.

  3. Una volta entrato nel BIOS, premere F9 per aprire la finestra di dialogo Carica opzioni predefinite .

  4. Selezionare  utilizzando i tasti freccia per ripristinare le impostazioni del BIOS ai valori predefiniti di fabbrica.

  5. Esci e riavvia il computer e verifica eventuali miglioramenti.


Le impostazioni correnti del BIOS non supportano completamente l’errore del dispositivo di avvio a causa di problemi con il BIOS. Segui tutte le correzioni in questo articolo per risolvere i problemi e riportare il tuo sistema online.

Translate »