BASIC: cmd dir

7 / 100

Scopriamo, con questo tutorial, in che modo funziona il comando DIR di MS-DOS, ovvero il Prompt dei comandi DOS inserito all’interno di Windows. Con la nostra guida, i nostri suggerimenti e con alcuni esempi pratici, puoi vedere questo comando in pratica, in modo semplice e veloce.

Ecco Come Funziona il Comando DIR del Prompt dei Comandi DOS – Tutti i dettagli
Se quindi anche tu stai cercando un tutorial per capire di preciso come funziona, a cosa serve e come si usa il Comando DIR del DOS, puoi continuare nella lettura e scoprire i nostri suggerimenti.

Come Utilizzare il Comando DIR di MS-DOS

Quando ci si imbatte con il Prompt dei Comandi o con l’MS-Dos, il primo comando in assoluto che si impara ad utilizzare è proprio il comando DIR. Tale comando, che altro non è che la forma abbreviata di Directory, mostra la lista di Files e Directory contenuti all’interno del disco fisso. Una Directory in pratica è una cartella, così viene chiamata su Windows per rendere tutto più facile ai nuovi utenti che si avvicinano per la prima volta al computer, ma originariamente si chiamava appunto Directory.

Avviamo quindi il Prompt dei Comandi tramite il menù Start di Windows, oppure con la combinazione dei tasti Windows + R apriamo il ‘Modulo Esegui’ e digitiamo al suo intero cmd seguito da Invio.

Si aprirà il Dos, scriviamo quindi dir ed inviamo. Verranno mostrati tutte le Directory e i Files presenti nel disco.

Oltre a mostrare la lista di Files e Cartelle, il comando DIR può essere utile, grazie a tutta una serie di opzioni, per mostrare ad esempio anche i file e le cartelle nascoste o per avere a disposizione informazioni più accurate. Ecco quindi tutte le opzioni che offre il comando DIR. Inoltre tale opzioni possono essere combinate anche tra di loro, facciamo un esempio pratico.

Opzioni Comando DIR di MS-DOS

C:\>DIR /P
Visualizza l’elenco di file e cartelle, ma una schermata per volta. Per passare alla schermata successiva, è sufficiente premere un tasto.

C:\>DIR /W
Visualizza l’elenco in formato ampio, elencando fino a cinque file o directory per riga.

C:\>DIR /A
Se l’opzione viene utilizzata senza specificare gli attributi, DIR visualizza tutti i file, compresi quelli nascosti e di sistema.

C:\>DIR /A:H
Mostra i Files nascosti.

C:\>DIR /A:-H
Mostra solo i File non nascosti.

C:\>DIR /A:S
Mostra i Files di sistema.

C:\>DIR /A:-S
Visualizza i File non di sistema.

C:\>DIR /A:D
Mostra solo le Directory.

C:\>DIR /A:-D
Visualizza solo i files ed esclude tutte le directory.

C:\>DIR /A:A
File pronti per il backup.

C:\>DIR /A:-A
Mostra i file in ordire di modifica.

C:\>DIR /A:R
Visualizza i file di sola lettura.

C:\>DIR /A:-R
Mostra i file non di sola lettura.

Ci possiamo divertire anche a trovare specifici nomi. Facciamo finta di avere una cartella dove all’interno ci sono tanti files di musica, compresi quelli di Vasco Rossi e che vogliamo visualizzare solo quelli che iniziano con Vasco. Possiamo digitare quanto segue:

C:\>DIR vasco*

L’asterisco è come un carattere jolly che può essere utilizzato per indicare che il nome inizia con ‘vasco’ e che ci interessa visualizzare anche tutto quello che c’è dopo. Otterremo ad esempio qualcosa di questo tipo:

Vasco Rossi
Vasco Rossi Albachiara

Possiamo inoltre utilizzare l’asterisco anche per scegliere solo determinati tipi di file. Supponiamo di avere una cartella con musica, video e immagini e che vogliamo visualizzare solo i file MP3. Digitiamo quanto segue:

C:\>DIR *.mp3

Un altro carattere jolly è il punto interrogativo. In questo caso sostituisce il carattere mancante. Ad esempio:

C:\>DIR v?sco

Il punto interrogativo sostituisce la A. A cosa può servire direte voi. E’ molto utile in quelle circostanze in cui si hanno tantissimi files e molti di essi sono scritti in modo errato o utilizzano sintassi non convenzionali oppure altre cose di questo tipo. Ad esempio se abbiamo file di questo tipo possiamo facilmente trovare solo quello che ci interessa:

cartella[1]
cartella1
file[1]
file[2]
file[3]
file1
file2
file3

C:\>DIR file?1

verrà visualizzato solo file[1]

Tutti i comandi possono essere dati, sia in minuscolo, che in maiuscolo.

Translate »