COMANDI DOS NON DOCUMENTATI

7 / 100

COMANDI DOS NON DOCUMENTATI

* FDISK /MBR : formatta il master boot record

RINOMINARE FILE DOS CON LA DATA
SET data=%DATE%
SET ora=%TIME%
SET miadata=%data:~6,4%_%data:~3,2%_%data:~0,2%_%ora:~0,2%_%ora:~3,2%_%ora:~6,2%
rename c:\prova.txt prova%miadata%.txt

pause

*Stampare il contenuto dell’hard disk
Clicca Avvio, scegli Programmi e seleziona MS-DOS prompt. Poi scrivi il comando
DIR C:\*.*/s > ALLFILES.TXT

qualsiasi cosa (file e cartelle) sia contenuta in C:\.
/S: indica il comando “includi le subdirectory”.
>:dirotta l’output dal comando DIR a un file

Ordine alfabetico o cronologico: Aggiungi /od (“ordina data”) 
oppure /on (“ordina nome”) al comando>> DIR C:\*.*/s/od > ALLFILES.TXT

DIR/S :per trovare i file persi o quelli duplicati.
Lista di tutti i file con un’estensione che comincia per W >> DIR C:\+.W+/s > MYFILES.TXT

Blocco Note di Windows2000.
Andate nel Prompt MS DOS e digitate la seguente:
dir *.* /s /b > listafile.txt & notepad listafile.txt
Cliccando poi su Invio, sara’ creato un file chiamato listafile.txt e il contenuto sara’ visualizzato subito con il Blocco Note di Windows.

Oppure usare il programmino Directory Printer

REGSVR32.exe “c:/nomefile.dll” Per registrare una libreria nel sistema

REGSVR32.exe /u “c:/nomefile.dll” Per deregistrare una libreria nel sistema
PER PIANIFICARE UNO SHUTDOWN: fare un file .bat con: shutdown -s -t 30 -f . Andare su pianificazione e importa l’ora con l’esecuzione del programma .bat.

*Comandi DOS con più memoria:copia himem.sys e emm386.exe nel dischetto di ripristino e aggiungere al config.sys:
DEVICE=HIMEM.SYS
DEVICE=EMM386.EXE NOEMS
DOS=HIGH,UMB

*Andiamo su Start e scegliamo Esegui. Digitiamo Sysedit e e clicchiamo su OK.
Attiviamo al finestra di system.ini ed inseriamo la seguente riga LoadHigh=1 nella sezione [386Enh] (cioe’ proprio sotto questa dicitura).
Salviamo e chiudiamo sysedit.

*Per creare un dischetto di ripristino in DOS: sys a: ; in Win su pannello di controllo>>installazione applicazione.

*Esempio di START [opzioni ] programma [arg] o START [opzioni] documento.ext
BATCH1.BAT
dir /s c:\>tree.txt
dir /s d:\>>tree.txt
start batch2
BATCH2.BAT
type tree.txt | more

* Creare i files AUTORUN.INF per far avviare un cd in automatico
Questi file, vanno inseriti all’interno di un cd, nella directory base (\) da dove vengono eseguiti automaticamente da  Windows. All’interno di questi si può assegnare un’icona al CD e far aprire un programma in automatico. Ecco un esempio per aprire il file SETUP.EXE e assegnare l’icona SETUP.ICO:
[autorun]
open=SETUP.EXE
icon=SETUP.ICO

NOTA: non scrivete mai D:\SETUP.EXE oppure E:\SETUP.EXE altrimenti non funzionerà. Per assegnare un icona presente nel file SETUP.EXE, al posto di
icon=SETUP.ICO dovremo inserire
icon=SETUP.EXE,numero. Il numero parte da 0 (zero) che è la prima icona, e così via.Esempio:
[autorun]
open=SETUP.EXE
icon=SETUP.EXE,0

Riesumiamo il vecchio Undelete
Start- Trova – Trova File apps.inf , aprirlo con WordPad> OK , cercare [UNDELETE.EXE] (scrivete uguale, comprese le parentesi quadre) Enable e Disable.
La voce Enable va modificata in questo modo: Enable=win,dos,dsk,uus
La voce Disable invece va modificata cosi’: Disable=afp,asp (senza il comando Win)

Salvate il file e riavviate il sistema.

[Bios] Impostare una password sicura
– Accendete il PC
– Dopo la primissime righe che compaiono, premete Canc ripetutamente
– Entrate nel Bios
– Andate in password Settings (nel Bios Award che ho usato io c’e’ proprio questa opzione: puo’ darsi che in altri Bios sia scritto in maniera diversa)
– Premete Invio
– Digitate una password
– Confermate la password
– Premete F10

– Premete Yes + Invio.

[Bios] Le master password
Bios Award prima del 1997:

01322222,

589589,

aPAf,

?award,

award,

award sw,

award_ps,

award_sw,

biostar,

condo,

HLT, j256,

J262,

J322,

lkwpeter,

Syxz,

ttptha,

wodj,

zjaaadc.

[Bios] Ancora sulle password
: www.11a.nu/ibios.htm); questo programma puo’ rilevare in pochi secondi una password adatta
intervento fisico. cercate il ponticello Clear CMOS o togliete la pila.

Alcune curiosità sul prompt di MS-DOS
Start-Programmi-Prompt di MS-DOS > digitate semplicemente explorer e fate invio: ed ecco davanti a voi la cartella Esplora Risorse. Se digitate un parametro dopo explorer (es. explorer 2) si attiverà Microsoft Internet Explorer. Se indicate invece un percorso esistente sul vostro hard disk, ad esempio explorer c:\documenti.

Se la stampante ama solo Dos
Imposta Spooler e poi l’opzione Invia Direttamente alla Stampante.
Oppure disattivate la casella Disattiva il supporto bidirezionale per la stampante.
Dos e stampa
Pannello di Controllo-Stampanti. Cliccate con il tasto destro sulla stampante installata e scegliete Proprietà. Selezionate la scheda Dettagli ed andate in Imposta Porta (l’ultimo bottone in basso a destra). Disattivate la casellina Spooling dei processi di Stampa Ms-Dos. Cliccate su OK e passate ad Imposta Spooler ed attivate a questo punto l’opzione Invia direttamente alla stampante. Confermate con OK, cliccate su Applica ed infine su OK. A questo punto riavviate il PC per confermare le nuove impostazioni. Senza scherzi di Windows, la stampa da Dos dovrebbe ricominciare a funzionare.

Scandisk all’avvio? No grazie!
MSDOS.SYS > Proprietà > eliminate l’attributo Sola Lettura > Adesso il file e’ modificabile. Cliccateci due volte ed apritelo con Notepad. Trovate il paragrafo [Options] > cercate la riga Autoscan=1 > sostituire il valore “1” con lo “0”.
Accelerare l’avvio con Windows98
MSDOS.SYS > cliccateci due volte su ed apritelo con Notepad > Trovate la sezione [Options] e digitate sotto la seguente stringa: BootDelay = 0

Alcuni smanettamenti con MSDOS.SYS
Editanto la linea del file MSDOS.SYS dove compare BootGui=x si comanda l’apparizione dell’interfaccia grafica di WIN.-
Se x=0 il sistema parte in MSDOS e poi digitando WIN [invio] si passa alla grafica, un po’ come con WIN 3.1
Se x=1 invece parte WIN in modalità grafica Come al solito.-