Comando: netstat

()

netstat (statistiche di rete) è uno strumento da riga di comando per monitorare le connessioni di rete sia in entrata che in uscita, nonché visualizzare tabelle di instradamento, statistiche di interfaccia, ecc.

netstat è disponibile su tutti i sistemi operativi simili a Unix e anche su SO Windows. È molto utile in termini di risoluzione dei problemi di rete e misurazione delle prestazioni. netstat è uno dei più semplici strumenti di debug del servizio di rete, che ti dice quali porte sono aperte e se qualche programma è in ascolto sulle porte.

Aggiornamento: il comando Linux netstat è sostituito dal nuovo comando ss, che è in grado di visualizzare più informazioni sulle connessioni di rete ed è molto più veloce del vecchio comando netstat.

Questo strumento è molto importante e molto utile per gli amministratori di rete Linux e per gli amministratori di sistema per monitorare e risolvere i problemi relativi alla rete e determinare le prestazioni del traffico di rete. Questo articolo mostra gli usi del comando netstat con i loro esempi che possono essere utili nel funzionamento quotidiano.

Elencare tutte le porte (sia TCP che UDP) usando netstat -a opzione.

Elencare solo le connessioni della porta TCP (Transmission Control Protocol) usando netstat -at.

Elencare solo le connessioni alla porta UDP (User Datagram Protocol) usando netstat -au.

Listing all active listening ports connections with netstat -l.

Listing all active listening TCP ports by using option netstat -lt.

Elencare tutte le porte UDP in ascolto attive usando l’opzione netstat -lu.

 

Elencare tutte le porte di ascolto UNIX attive usando netstat -lx.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?