Come disabilitare le porte USB in Windows 10 3° parte

8 / 100
()

Disabilitare le porte USB con l’editor dei Criteri di Gruppo

Si possono disabilitare le porte USB anche anche attraverso l’editor di Criteri di gruppo locali (Group Policy Editor).

Anche in questo caso, sarà possibile disabilitare puntualmente le funzionalità di lettura/scrittura dei dispositivi Storage USB, tramite i seguenti passi:

  • Avviare il tool gpedit.msc (come Amministratore);
  • Nel pannello di sinistra navigare verso Modelli amministrativi -> Sistema -> Accesso agli archivi mobili;
  • Nel pannello di destra selezionare “Dischi rimovibili: nega accesso in lettura“;
  • Click destro del mouse;
  • Nel menu contestuale cliccare “Modifica”.

Si aprirà una nuova finestra, come quella mostrata qui sotto, che consentirà di apportare le modifiche.

  • Selezionare “Attivata” per negare l’accesso in Lettura;
  • Aggiungere un eventuale un commento che descriva i motivi della modifica;
  • Cliccare su “OK” per salvare e chiudere;

Per disabilitare l’accesso in scrittura, eseguire la medesima operazione, selezionando “Dischi rimovibili: nega accesso in scrittura“.

Al termine dell-operazione, se si prova ad inserire un qualsiasi dispositivo USB di Storage, il Drive non sarà neanche visibile in Esplora File.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?