Come installare Apache Tomcat 10 in RHEL 8

56 / 100
()

Fonte: https://www.linuxshelltips.com/

Grazie alla Apache Foundation per lo sviluppo e la manutenzione di Apache Tomcat , gli utenti di RHEL 8 possono ora vantarsi con orgoglio di avere accesso a un server web open source, potente, leggero e popolare.

Apache Tomcat dà la priorità all’esecuzione di applicazioni basate sul Web Java attraverso un’interfaccia server HTTP Java pura implementata dalle tecnologie Java WebSocket, JavaServer Pages (JSP), Java Expression Language (EL) e Java Servlet.

Questo articolo ci guiderà attraverso l’installazione e la configurazione di Apache Tomcat 10 sulla distribuzione RHEL 8.

Passaggio 1: installazione di Java in RHEL 8

Assicurati che il tuo sistema RHEL 8 sia aggiornato per le prestazioni ottimali del sistema operativo.

$ sudo dnf update -y  

Quindi, installa la versione predefinita disponibile di Java 11 (supporto a lungo termine più recente) utilizzando il comando seguente come mostrato.

$ sudo yum install java-11-openjdk [Installa Java 11]

Quindi, controlla la versione Java che hai installato sul tuo sistema.

$ java -versione
Controlla la versione Java in RHEL 8
Controlla la versione Java in RHEL 8

Passaggio 2: installazione di Apache Tomcat in RHEL 8

Per installare Tomcat , avremo bisogno di Curl Wget per il download di pacchetti relativi a Apache Tomcat.

$ sudo dnf install curl wget tar -y

Successivamente, è necessario creare un utente Linux normale (sudoer) che dovrebbe essere in grado di eseguire il servizio Tomcat.

$ sudo useradd -r tomcat

Ora vai al sito Web di Apache Tomcat per scaricare l’ultima versione tramite il seguente comando curl .

$ wget https://dlcdn.apache.org/tomcat/tomcat-10/v10.0.23/bin/apache-tomcat-10.0.23.tar.gz 

Nota : se ricevi un errore 404 Not Found durante il download del file, vai alla pagina di download di Apache Tomcat e scarica l’ultima versione di tar.gz.

Ora dovremmo essere in grado di estrarre il nostro file scaricato usando il comando tar e spostare i file estratti nella directory /usr/local con i permessi appropriati.

$ tar -zxvf apache-tomcat-*.tar.gz
$ mv apache-tomcat-10.0.22 /usr/local/tomcat10
$ sudo chown -R tomcat:tomcat /usr/local/tomcat10

Passaggio 3: creazione del file Systemd di Apache Tomcat

La configurazione del file systemd di Apache Tomcat è necessaria per avviare, arrestare, riavviare e abilitare il servizio Apache Tomcat in modo che continui a funzionare anche dopo il riavvio della macchina RHEL 8 .

Il percorso di installazione di Java è fondamentale nella creazione del file di servizio systemd di Apache Tomcat. Il comando seguente dovrebbe elencare questa posizione per noi a seconda delle versioni Java presenti sul nostro sistema RHEL 8.

$ alternative --list | grep ^java
Elenca la posizione di installazione di Java
Elenca la posizione di installazione di Java

In riferimento al percorso sopra generato, apri il seguente file e apporta le modifiche evidenziate rispetto al tuo ambiente per creare il file di servizio di sistema Apache Tomcat.

$ sudo nano /etc/systemd/system/tomcat.service 

Popolalo con i seguenti dati evidenziati.

[Unità]
Description=Contenitore dell'app Web Apache Tomcat
Vuole=network.target
Dopo=network.target
[Servizio]
Tipo = biforcazione
Ambiente=CATALINA_PID=/usr/local/tomcat10/temp/tomcat.pid
Ambiente=CATALINA_HOME=/usr/local/tomcat10
Ambiente='CATALINA_OPTS=-Xms512M -Xmx1G -Djava.net.preferIPv4Stack=true'
Ambiente='JAVA_OPTS=-Djava.awt.headless=vero'
ExecStart=/usr/local/tomcat10/bin/startup.sh
ExecStop=/usr/local/tomcat10/bin/shutdown.sh
SuccessExitStatus=143
Utente=Tomcat
Gruppo = gatto
UMaschera=0007
RiavviaSec=10
Riavvia=sempre
[Installare]
WantedBy=multiutente.target

Potrebbe essere necessario disabilitare SELinux nel caso in cui impedisca l’avvio di Tomcat.

$ sudo imposta forza 0
$ sudo sed -i 's/ELINUX=enforcing/ELINUX=disabilitato/g' /etc/selinux/config

Ricarica il demone di sistema per confermare le modifiche.

$ sudo systemctl daemon-reload

Ora avvia, abilita e verifica lo stato del servizio Apache Tomcat.

$ sudo systemctl avvia tomcat
$ sudo systemctl abilita tomcat
$ sudo systemctl stato tomcat
Controlla lo stato di Apache Tomcat
Controlla lo stato di Apache Tomcat

Poiché Apache Tomcat utilizza la porta 8080 , assicurati di consentirla sul firewall del tuo sistema.

$ sudo firewall-cmd --permanent --add-port=8080/tcp
$ sudo firewall-cmd --reload

Passaggio 4: accedi all’interfaccia utente Web di Apache Tomcat

Un web manager consente di gestire l’implementazione di nuove applicazioni, avere una panoramica dello stato delle applicazioni (attive o inattive) e controllare le applicazioni web (Start o Stop).

I ruoli di manager e amministratore sono definiti nel file tomcat-users.xml .

$ sudo nano /usr/local/tomcat10/conf/tomcat-users.xml

Possiamo digitare le seguenti voci per impostare le credenziali di gestore e amministratore:

<role rolename="admin-gui,manager-gui"/>
<user username="tomcat_admin" password="tomcat_pa55word" ruoli="admin-gui,manager-gui"/>
Configura i ruoli utente Tomcat
Configura i ruoli utente Tomcat

Dovresti essere in grado di accedere all’interfaccia utente Web di Apache Tomcat da localhost tramite la porta 8080 .

Interfaccia utente Web Apache Tomcat
Interfaccia utente Web Apache Tomcat

Al momento, non sarai in grado di accedere a Stato server, App Manager e Gestione host.

$ sudo nano /usr/local/tomcat10/webapps/manager/META-INF/context.xml

Per tutti gli accessi utente, utilizzare:
allow="127\.\d+\.\d+\.\d+|::1|0:0:0:0:0:0:0:1|.*" />

Per l’accesso dell’organizzazione su una rete diciamo 192.168.1.0/24 , utilizzare:

allow="127\.\d+\.\d+\.\d+|::1|0:0:0:0:0:0:0:1|192.168.1.*" />
Configura Tomcat Web Manager Access
Configura Tomcat Web Manager Access

Per consentire l’accesso a Host Manager , modificare il file:

$ sudo nano /usr/local/tomcat10/webapps/host-manager/META-INF/context.xml

Per tutti gli accessi utente, utilizzare:

allow="127\.\d+\.\d+\.\d+|::1|0:0:0:0:0:0:0:1|.*" />

Per l’accesso dell’organizzazione su una rete diciamo 192.168.1.0/24, utilizzare:

allow="127\.\d+\.\d+\.\d+|::1|0:0:0:0:0:0:0:1|192.168.1.*" />
Configura Tomcat Host Manager Access
Configura Tomcat Host Manager Access

Ora dovremmo essere in grado di accedere allo stato del server, all’app Manager e al gestore host dalla GUI Web utilizzando le credenziali admin-gui e manager-gui create in precedenza.

Stato del server Tomcat
Stato del server Tomcat
Applicazione Tomcat Manager
Applicazione Tomcat Manager
Tomcat Host Manager
Tomcat Host Manager

Con questa guida all’installazione e alla configurazione di Apache Tomcat , ora sei pronto per avviare e testare la tua prima app Web.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?