Come recuperare file Excel danneggiato in Windows 10

19 / 100
  • Un file Excel corrotto può comportare molto tempo sprecato e gravi perdite di dati.
  • Quindi è importante sapere come recuperare i dati di Excel e i semplici passaggi di seguito saranno sicuramente di aiuto.

Excel  è un programma cruciale utilizzato sia da privati ​​che da aziende per lavorare con grandi quantità di dati e organizzarli utilizzando formule, tabelle, grafici e molti altri strumenti.

Tuttavia, durante l’utilizzo del programma, è possibile riscontrare diversi problemi imprevisti , uno dei quali è un errore di danneggiamento dei file dovuto al sistema, infezioni da virus o altri motivi sconosciuti.

Se ti trovi di fronte a questa situazione, puoi trovare di seguito diverse possibili soluzioni che possono aiutarti a risolvere il problema.

Come posso risolvere i problemi di corruzione dei file Excel?

  1. Verifica la presenza di malware
  2. Utilizzare un software di terze parti
  3. Usa lo strumento Apri e ripara
  4. Ripristina il file Excel danneggiato dalla versione precedente
  5. Imposta l’opzione di calcolo su manuale
  6. Usa riferimenti esterni per collegarti alla cartella di lavoro danneggiata
  7. Recupera file TMP
  8. Elimina cartella TEMP
  9. Usa il formato HTML
  10. Usa il formato SYLK
  11. Apri in WordPad o Word
  12. Usa il formato XML
  13. Apri Excel in modalità provvisoria
  14. Usa versioni di Excel più recenti

1. Verifica la presenza di malware

È molto probabile che il tuo documento non funzioni correttamente a causa di un attacco di virus.

In questo caso, potrebbe essere una buona idea eseguire una scansione approfondita dei sistemi utilizzando il software che hai sul tuo computer. Il programma dovrebbe eliminare tutti i virus rilevati e dovresti essere in grado di aprire il documento.

Per il miglior strumento antivirus da utilizzare attualmente, la raccomandazione è Bitdefender .

Con Bitdefender, ottieni una protezione di prim’ordine contro l’ultimo malware noto, uno scudo ransomware multilivello per mantenere i tuoi file al sicuro, oltre a protezione contro phishing online e tentativi fraudolenti. 

Inoltre, attivando la funzione di protezione in tempo reale, puoi effettivamente impedire che il tuo sistema venga infettato. Ci sono molte altre utili funzionalità di questo prodotto, tra cui varie modalità di lavoro, strumenti di ottimizzazione delle prestazioni o servizi bancari online sicuri.

Scarica Bitdefender, apri lo strumento ed esegui una scansione del sistema, menzionata. L’intero processo potrebbe richiedere del tempo. Consenti allo strumento di eliminare tutte le minacce che può trovare e anche di riparare o ottimizzare il tuo sistema.

Bitdefender Antivirus Plus

Tieni a bada i tuoi dati più preziosi dalle infezioni da malware con le migliori soluzioni di sicurezza online di Bitdefender.Prova gratuita
Scaricalo ora

2. Utilizzare un software di terze parti

Un’altra possibilità è utilizzare un programma di recupero dati professionale per ripristinare i file Excel danneggiati .

L’opzione migliore in questo caso è Stellar Repair for Excel .

Questa è un’ottima opzione software che ti consente di riparare i dati di Excel, o almeno di estrarli dai file corrotti, nel formato originale.

Lo strumento è compatibile con diverse versioni di Excel, a partire dalla versione 2000, fino alle ultime.

3. Usa lo strumento Apri e ripara

  1. Apri un documento Excel vuoto.
  2. Vai su File e fai clic su Apri .
  3. Nella finestra di dialogo Apri, seleziona il file danneggiato, quindi fai clic sul menu a discesa accanto a Apri per selezionare Apri e ripristina

Nota : per recuperare il maggior numero possibile di dati della cartella di lavoro, selezionare Ripara . Se Repair non è in grado di recuperare i tuoi dati, seleziona Estrai dati per estrarre valori e formule dalla cartella di lavoro.



4. Ripristina il file Excel danneggiato dalla versione precedente

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul file Excel e selezionare Proprietà
  2. Vai a Versioni precedenti , trova e seleziona l’ultima versione o la versione corretta prima che Excel si blocchi, venga cancellato o salvato, fai clic su Ripristina

Nota : la cartella di lavoro si apre senza le modifiche apportate che potrebbero aver causato il danneggiamento della cartella di lavoro.


5. Imposta l’opzione di calcolo su manuale

  1. Apri Excel, fai clic su File e scegli Nuovo
  2. Fare clic su Cartella di lavoro vuota in Nuovo
  3. Vai su  File e vai su Opzioni
  4. Fare clic su Manuale in Opzioni di calcolo nella categoria Formule e premere OK

6. Utilizzare riferimenti esterni per collegarsi alla cartella di lavoro danneggiata

  1. Fai clic su File e vai su Apri
  2. Vai alla cartella che contiene la cartella di lavoro danneggiata e fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa.
  3. Fare clic su Copia e quindi su Annulla.
  4. Fare clic su File e andare su Nuovo, quindi aprire una cartella di lavoro vuota.
  5. Nella cella A1 della nuova cartella di lavoro, digitare =Nome file! A1, dove NomeFile  è il nome della cartella di lavoro danneggiata copiata nel passaggio 3 (senza l’estensione del nome), quindi premere Invio.
  6. Selezionare Excel danneggiato se viene visualizzata la casella Aggiorna valori e fare clic su OK.
  7. Scegliere il foglio appropriato se viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona foglio e fare clic su OK.
  8. Seleziona la cella A1 e fai clic su Home e poi su Copia.
  9. Selezionare un’area, a partire dalla cella A1, che ha approssimativamente la stessa dimensione dell’intervallo di celle che contengono dati nella cartella di lavoro danneggiata.
  10. Fare clic su Home e Incolla.
  11. Ripeti per copiare di nuovo tutte le celle selezionate facendo clic su Home e quindi su Copia.
  12. Fai clic su Home vai su Incolla e fai clic su Incolla valori in Valori.

Nota : incollare i valori rimuoverà i collegamenti a Excel danneggiato e ti lascerà solo con i dati per allora.

Utilizzando il metodo, non sarai in grado di recuperare formule, formati, grafici, macro e così via, ma recuperare i dati è meglio che non recuperare nulla.


7. Recupera il file TMP

  1. In Esplora file, apri Questo PC (di solito C :)
  2. Fare doppio clic sulla cartella Utenti e quindi aprire la cartella Predefinito e AppData . (Assicurati di poter visualizzare i file nascosti .)
  3. Nella cartella Local , vai su Microsoft .
  4. Individua la cartella Office e poi vai su UnsavedFiles.
  5. Individua e trova i file excel temporanei che iniziano con $ o ~ e terminano con .TMP
  6. Copia questi file e salvali in un altro posto sicuro cambiando l’estensione da .TMP a .XLS/.XLSX

Se Excel Online non funziona o non apre i file, prova questi 7 semplici passaggi per ripristinarlo 


8. Elimina la cartella TEMP

Se il salvataggio di un file excel temporaneo non ha funzionato, un altro suggerimento è quello di eliminare alcuni file e cartelle temporanei sul computer.

Questi file e cartelle si trovano nella directory C:/Windows/temp. Dopo aver eliminato questi file, riavvia il computer e prova ad aprire nuovamente il documento Excel.

Se non riesci a eliminare i file temporanei, usa questa guida per risolvere il problema.


9. Usa il formato HTML

  1. Apri il file Excel e vai su Salva con nome.
  2. Scegli altri formati dal menu a discesa nell’opzione Salva come tipo .
  3. Quindi selezionare Pagina Web.
  4. Assicurati che l’ intera cartella di lavoro sia selezionata, quindi fai clic su Salva
  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Web e scegliere Apri con Microsoft Office Excel.
  6. Una volta aperto il documento, vai di nuovo su Salva con nome e scegli il formato Excel .
  7. Scegli un nome diverso rispetto al file danneggiato originale e premi Salva.

10. Usa il formato SYLK

  1. Apri il file Excel e vai su Salva con nome
  2. Scegli altri formati dal menu a discesa nell’opzione Salva come tipo
  3. Dalle opzioni nell’elenco a discesa, seleziona SYLK (Link simbolico) (*.slk)
  4. Fai di nuovo clic su File e Apri , ma questa volta scegli il file SYLK .
  5. Una volta aperto il file, fai clic su File e quindi su Salva con nome.
  6. Scegli Cartella di lavoro Microsoft Excel e fai clic su Salva.

Nota : l’utilizzo del formato SYLK salva solo il foglio di lavoro attivo. Dovrai salvare ogni foglio di lavoro singolarmente e ripetere questa procedura.


11. Apri in WordPad o Word

Un’altra soluzione che consigliamo è provare ad aprire il file corrotto in WordPad. Se funziona, WordPad convertirà tutto in testo ma sfortunatamente questo metodo non recupererà le formule.

D’altra parte, la buona notizia è che, a differenza di molti altri metodi di recupero dati, WordPad recupererà i tuoi macro.

Basta cercare nel testo recuperato Sub e Function per trovarli. Potresti anche essere in grado di aprire il file .xls danneggiato in Word, ma i risultati saranno limitati.

Per fare ciò, devi prima assicurarti di avere installato Microsoft Excel Converter. Puoi scaricarlo dalla pagina ufficiale di Microsoft .


12. Usa il formato XML

  1. Apri il file danneggiato, vai su File e fai clic su Salva con nome.
  2. Dall’elenco dei possibili formati accanto a Salva come tipo selezionare Foglio di calcolo XML e quindi fare clic su Salva.
  3. Apri di nuovo il documento.
  4. Vai di nuovo su Salva con nome e quindi salva il documento come cartella di lavoro Excel scegliendo il formato Excel dall’elenco a discesa accanto a Salva come tipo.

13. Apri Excel in modalità provvisoria

  1. Premi i tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui
  2. Digita il comando excel /safe e fai clic su OK
  3. Copia tutti i dati in un nuovo documento e aprilo in modalità normale.

Questo metodo può disabilitare le macro e i componenti aggiuntivi, ma è un’ottima soluzione perché puoi spostare i dati in un nuovo documento.


14. Usa versioni di Excel più recenti

Anche se sembra una soluzione molto semplice, dovresti assolutamente provarla anche tu. Prova a utilizzare una versione successiva di Excel perché con l’aumentare delle versioni, aumenta anche la capacità del programma di recuperare un file, quindi potresti essere in grado di recuperare il tuo file utilizzando questo semplice metodo.


Quindi, qualcuna di queste soluzioni ti ha aiutato a riparare il tuo file Excel danneggiato? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.