Consigli Per Pulire Il Computer Dalla Polvere

6 / 100
()

I consigli per pulire il computer dalla polvere senza errori. Leggili in questa lezione.

La pulizia del computer e dei suoi componenti aiuta a mantenere il computer in buona forma e a lavorare meglio.

In questa lezione ti spiego:

  • perchè pulire il computer dalla polvere
  • come riconoscere quando è ora di pulire il computer
  • con che frequenza pulire il computer dalla polvere
  • consigli per la pulizia

Perchè devi pulire il computer dalla polvere

La polvere provoca danni ai computer (desktop e portatili) ed è una delle principali cause di guasti all’hardware. Perchè?

La polvere (così come briciole, peli di animali etc) si accumula nel tempo all’interno del computer: sulle ventole di raffreddamento (ostruendone il movimento), nelle fessure dove circola l’aria (bloccando l’aria fredda in entrata e l’aria calda in uscita), nelle griglie di aerazione etc.

La presenza di polvere impedisce al sistema di raffreddamento del computer di abbassare la temperatura, e quindi provoca un aumento della temperatura interna (chiamato surriscaldamento).

Il surriscaldamento è dannoso per il tuo computer.

Provoca rallentamenti perchè i componenti lavorano sotto sforzo, crash di sistema, perfino spegnimenti improvvisi: se i sensori del computer rilevano una temperatura interna troppo alta, spengono automaticamente il computer per evitare che si fonda qualche componente.

Se il tuo computer si ferma improvvisamente, la causa potrebbe essere proprio la presenza di polvere dentro il computer.

Non solo: nel lungo periodo il surriscaldamento causa danni permanenti a certe componenti hardware del computer che non dovrebbero superare specifiche temperature oltre brevi periodi.

Considera che il rischio di danneggiare importanti componenti interne aumenta considerevolmente sopra i 35°.

La presenza di accumuli di polvere che bloccano il sistema di raffreddamento ed il conseguente surriscaldamento potrebbero “bruciare” parti critiche come la scheda madre o perfino il processore.

La pulizia del computer dalla polvere è dunque un’importante operazione di manutenzione del computer, utile per rendere il tuo computer più veloce e stabile e per allungare la vita al tuo computer.

Certo, la polvere non è l’unico fattore che contribuisce al surriscaldamento. Altre cause possibili di surriscaldamento sono:

  • l’aggiunta di nuovi componenti hardware all’interno del computer
  • l’usura delle ventole nel tempo
  • la temperatura esterna (d’estate ovviamente il computer ha una temperatura media interna più alta di partenza).

Ma la presenza di polvere nel computer è decisamente, nella maggior parte delle volte, la principale causa di surriscaldamento.

Come riconoscere quando è ora di pulire il computer dalla polvere

Se hai un computer vecchio di qualche anno che non è mai stato pulito internamente, è decisamente ora di compiere una pulizia profonda.

Per vedere se il tuo computer è sporco spesso basta controllare le fessure ed in particolare quella dove esce l’aria dal computer.

Altri segnali che ti fanno sospettare che il tuo computer necessiti di pulizia sono:

  • anomali innalzamenti della temperatura interna (che puoi monitorare tramite programmi gratuiti, di cui ti parlo in una lezione di prossima pubblicazione, ma anche toccare con mano se è un portatile)
  • rumore forte e continuo della ventola: la ventola gira più veloce e di continuo, anche quando non hai programmi aperti, per raffreddare e rimuovere il calore in eccesso
  • crash di giochi mentre stai giocando (perchè i giochi sono fra le applicazioni più intensive per il tuo computer che non riessce a reggere lo sforzo se la temperatura è già aumentata da altri fattori)
  • Windows smette di funzionare
  • quando accendi il computer, il caricamento si ferma su una schermata nera e Windows non si apre
  • il mouse e la tastiera smettono di funzionare
  • il computer si riavvia spesso automaticamente o mostra messaggi di errore.

Con che frequenza pulire il computer dalla polvere

Se hai un computer nuovo, pulisci il tuo computer una volta o due all’anno, anche senza aprirlo, semplicemente dall’esterno.

Dopo un anno di uso dovresti invece effettuare una pulizia interna 1-2 volte all’anno a seconda di che computer sia, di quanto usi il computer e di dove lo tieni.

E se hai cani o gatti, se fumi in casa, se tieni il computer sul pavimento, se hai la moquette nella stanza dove tieni il computer, se mangi davanti al computer il tuo computer avrà bisogno di pulizia profonda anche più spesso.

Consigli per la pulizia del computer

Quando pulisci il computer dalla polvere:

  • prima di pulire spegni sempre il computer. Se stai pulendo un portatile, stacca anche la batteria prima di aprirlo – non basta spegnerlo solamente con il pulsante di accensione
  • disconnetti tutti i cavi ed i dispositivi (come stampanti. mouse, tastiera, hard disk eesterni etc) connessi
  • non versare mai liquidi su nessun componente. Per pulire lo schermo, inumidisci lo strofinaccio con acqua o con detergente apposito e poi passalo sullo schermo, ma non versare direttamente il liquido sullo schermo
  • puoi usare per la pulizia interna una bomboletta di aria compressa o un compressore, un pennello con setole naturali, bastoncini cotonati. Usa la bomboletta in posizione verticale, per evitare che fuoriesca del liquido che potrebbe danneggiare le componenti del computer. Quando usi il pennello all’interno del PC o del portatile, fallo con estrema delicatezza.
  • non usare l’aspirapolvere di casa, soprattutto per l’interno del computer. Potrebbe accumulare elettricità statica che potrebbe danneggiare componenti metalliche del computer. Puoi invece usare un aspirapolvere a batteria.
  • usa sempre estrema cautela e delicatezza nel maneggiare le componenti ed i cavi interni. Non toccare e non smontare nulla a meno che sia strettamente necessario per raggiungere e pulire la ventola e la griglia di aerazione che sono le parti interne che più accumulano polvere ed incidono sul surriscaldamento
  • quando pulisci la ventola con l’aria compressa, bloccala con una penna di plastica, per evitare che giri (potrebbe danneggiarsi)
  • non fumare, bere o mangiare nell’area dove effettui la pulizia interna.

Ora sei pronto per la pulizia del computer!

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?