Correggere l’errore BSoD Critical Process Died in Windows 11

16 / 100

Come posso correggere l’errore Critical Process Died in Windows 11?

1. Reinstallare/aggiornare i driver

  1. Premi il Windowstasto + Xe scegli Gestione dispositivi dall’elenco.
  2. Individua il driver che ti sta causando problemi e fai clic con il pulsante destro del mouse. Scegli Disinstalla dispositivo dal menu.
  1. Ora seleziona Disinstalla per confermare.
  2. Una volta rimosso il driver, riavvia il PC e controlla se il problema è stato risolto.

Per scoprire quale driver sta causando il problema, si consiglia di controllare i registri degli arresti anomali o di rimuovere eventuali driver che potrebbero essere stati aggiornati di recente.

Puoi anche provare ad aggiornare i tuoi driver e puoi farlo scaricando i driver dal sito Web del produttore. In alternativa, sentiti libero di utilizzare uno strumento dedicato come DriverFix per aggiornare automaticamente tutti i tuoi driver.

2. Accedi alla modalità provvisoria


NOTA L’accesso alla modalità provvisoria non risolverà il problema, ma se non è possibile avviare il sistema, sarà necessario procedere con i metodi indicati mentre si è in modalità provvisoria.

1 Lascia che il tuo PC si riavvii un paio di volte durante l’avvio. In alternativa, fai clic sull’icona di accensione nella schermata di accesso, tieni premuto Shifte seleziona Riavvia .

2 Seleziona Risoluzione dei problemi dall’elenco di opzioni.

3 Ora vai a Opzioni avanzate .

3 Vai a Impostazioni di avvio .

4 Ora fai clic sul pulsante Riavvia .

Premi 5 sulla tastiera per avviare la modalità provvisoria con rete .

Hai bisogno di più metodi per accedere alla modalità provvisoria? In questo caso, consulta la nostra guida per i modi migliori per avviare Windows 11 in modalità provvisoria .

3. Esegui gli strumenti di risoluzione dei problemi integrati

  1. Apri il menu Start e seleziona Impostazioni .
  2. Vai alla risoluzione dei problemi nel riquadro di destra.
  3. Seleziona Altri strumenti per la risoluzione dei problemi .
  4. Esegui un paio di strumenti di risoluzione dei problemi e controlla se sono riusciti a risolvere il problema.

Se il menu Start di Windows 11 non funziona, può essere correlato ad alcuni bug casuali e temporanei.

4. Usa SFC e DISM

  1. Premi il Windowstasto + Xe seleziona Windows Terminal (Admin) .
  2. Ora esegui il seguente comando:sfc /scannow
  3. Attendi il completamento della scansione, riavvia il PC e controlla se il problema persiste.
  4. Se il problema persiste, riavvia il Terminale ed esegui i seguenti comandi:
    Dism /Online /Cleanup-Image /CheckHealth
    Dism /Online /Cleanup-Image /ScanHealth
    Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

5. Rimuovere gli aggiornamenti problematici


NOTA Potrebbe essere necessario ripetere questa procedura per più aggiornamenti per risolvere il problema.

  1. Premi il Windowstasto + Re inserisci appwiz.cpl . Fare clic su OK .
  2. Vai a Visualizza aggiornamenti installati .
  3. Fare doppio clic sull’aggiornamento che si desidera rimuovere.

6. Ripristina Windows 11

NOTA Questo è un processo relativamente semplice, ma se scegli di eseguirlo, assicurati di eseguire il backup di tutti i tuoi file importanti.

  1. Premi il Windowstasto + Iper aprire le Impostazioni .
  2. Passare alla sezione Sistema e selezionare Ripristino .
  3. Ora fai clic sul pulsante Ripristina PC .
  4. Seleziona l’opzione desiderata. Nella maggior parte dei casi, è meglio usare Rimuovi tutto , ma se lo scegli, assicurati di eseguire il backup dei file in anticipo.
  5. Seleziona il tipo di reinstallazione che desideri. Abbiamo usato la reinstallazione locale .
  6. Conferma le impostazioni di reinstallazione.
  7. Fare clic su Reimposta per avviare il processo.
  8. Segui le istruzioni sullo schermo per completarlo.

Che cos’è il file minidump e dove si trova?

Una volta che si verifica un crash di sistema, il tuo PC memorizzerà gli eventi che lo hanno causato e li annoterà in un minidump, noto anche come DMP, file. Il file Minidump funziona come un registro degli arresti anomali e contiene informazioni importanti che potrebbero aiutarti a diagnosticare il problema e trovare la causa del BSoD.

Per quanto riguarda la posizione, puoi trovare i file minidump nella seguente directory:C:\Windows\Minidump

È inoltre possibile utilizzare il file MEMORY.DMP per la diagnostica, ma di solito contiene più informazioni, molte delle quali non sono cruciali.

Come posso modificare le impostazioni di arresto anomalo del sistema?

  1. Premere il Windowstasto + R, digitare sysdm.cpl e premere Enter.
  2. Passare alla scheda Avanzate e fare clic su Impostazioni nella sezione Avvio e ripristino .
  3. Ora puoi modificare le impostazioni secondo necessità. Per impostazione predefinita, le impostazioni dovrebbero apparire come nello screenshot qui sotto:
  4. Facoltativo: l’unica impostazione che potresti voler disabilitare è Riavvia automaticamente per vedere meglio il nome del codice di arresto.

La correzione di errori BSoD come Critical Process Died su Windows 11 può essere complicato, ma si spera che tu abbia trovato il nostro articolo informativo e sei riuscito a risolvere il problema.

Questo errore è solitamente causato da file di sistema danneggiati, quindi assicurati di controllare il tuo sistema e ripararlo se necessario.

Inoltre, non dimenticare di controllare i driver e aggiornarli se è il caso. Questi suggerimenti si applicano anche se ti capita di incontrare il processo critico morto in Windows 10 .

Hai trovato una soluzione da solo? Condividilo con noi nella sezione commenti qui sotto

Translate »