Errore BSoD dopo l’aggiornamento [Windows 10 v2004]

8 / 100
()

Come posso correggere gli errori BSoD dopo l’aggiornamento di Windows 10 v2004?

1. Aggiorna il tuo software

Numerosi rapporti hanno prodotto una varietà di software che causa errori BSoD dopo l’ultimo aggiornamento delle funzionalità.

Un buon esempio è quello di una varietà di prodotti ESET , come le versioni 7.2 dei prodotti endpoint ESET e le versioni 13.1 dei prodotti home ESET Windows.

Se anche tu stai riscontrando tali problemi, la soluzione migliore è disinstallare il software che ti sta causando problemi e quindi eseguire un’installazione pulita dell’ultima versione disponibile.

Inoltre, sarebbe una buona idea assicurarsi di avere già installato le ultime versioni del software prima di prendere in considerazione l’aggiornamento a Windows 10 v2004.


2. Aggiorna i tuoi driver

È stato segnalato che l’aggiornamento a Windows 10 v2004 presenta problemi quando i driver non sono la versione più recente.

Tuttavia, se in qualche modo riesci a eseguire l’aggiornamento, la mancanza degli ultimi driver sarà sicuramente la causa di eventuali errori BSoD.

Pertanto, se hai appena aggiornato il tuo sistema operativo ma sai che è passato molto tempo dall’ultimo aggiornamento dei tuoi driver, allora è da lì che dovresti iniziare.


3. Scansiona il tuo PC alla ricerca di malware

Il malware è sempre stato una causa comune di errori BSoD e questo potrebbe includere anche quello relativo all’aggiornamento di Windows 10 v2004.

Detto questo, assicurati di eseguire una scansione completa del sistema con Windows Defender o uno strumento antivirus di terze parti in modo da poter rimuovere eventuali malware dal tuo sistema.


4. Verificare la presenza di errori sul disco rigido

L’installazione e la disinstallazione costanti di programmi, nonché la copia e l’eliminazione di file possono influire sul disco rigido nel tempo e portare alla comparsa di settori danneggiati.

Poiché ciò significa che i file di sistema possono anche finire scritti male, i problemi del disco rigido sono un’altra causa comune di errori BSoD.

Se vuoi evitare errori BSOD causati da dischi rigidi difettosi, la soluzione migliore è acquistarne uno nuovo, soprattutto se il tuo è già vecchio o pieno di settori danneggiati.


5. Assicurarsi che l’hardware sia ancora compatibile

Mentre un nuovo aggiornamento delle funzionalità non è lo stesso di un sistema operativo completamente nuovo, è possibile che alcuni dei componenti hardware non siano più compatibili con le versioni più recenti di Windows 10.

Una cosa positiva degli errori BSoD è che vengono forniti anche con uno strumento per la risoluzione dei problemi e sapere come leggere e interpretare i log all’interno può darti un’idea di quale potrebbe essere il problema.

Molto spesso nulla, i problemi possono essere risolti sostituendo il componente hardware difettoso e, se non è il disco rigido, è probabile che il colpevole sia la scheda grafica.

Per una vasta selezione delle migliori schede grafiche che puoi acquistare, dai un’occhiata a questa fantastica guida .


6. Utilizzare Ripristino configurazione di sistema

Un buon metodo per sbarazzarsi degli errori BSoD è eseguire un Ripristino configurazione di sistema su una versione il più pulita possibile (preferibilmente subito dopo l’installazione del sistema operativo).

Dopo aver eseguito un ripristino, aggiorna i driver all’ultima versione e prova ad aggiornare di nuovo a Windows 10 v2004.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare la funzionalità di backup e ripristino in Windows 10, consulta questo articolo .

Nota: sarebbe una buona idea se si dispone di un backup di tutti i dati  prima di eseguire l’aggiornamento del sistema operativo a Windows 10 v2004.

Inoltre, questo può essere fatto molto più facilmente quando si utilizzano strumenti di terze parti dedicati , quindi considerare anche queste opzioni.


7. Ripristina il PC

Se tutti i metodi sopra menzionati falliscono, l’unica opzione è eseguire un ripristino completo del sistema.

Tuttavia, tieni presente che se vuoi assicurarti che tutti i tuoi dati siano al sicuro durante questo processo, devi prima eseguire un backup.

Puoi anche prendere in considerazione l’uso di uno strumento di backup di terze parti per farlo, poiché di solito risparmiano tempo e faranno sempre un lavoro molto migliore.


Seguendo questi passaggi non dovresti più riscontrare più errori BSoD dopo aver installato l’aggiornamento della funzionalità di Windows 10 v2004.

Facci sapere quale dei metodi sopra menzionati ti ha aiutato di più lasciandoci un messaggio nella sezione commenti qui sotto.


Domande frequenti: ulteriori informazioni sugli errori di Windows 10 v 2004 e BSoD

  • Quando è stato rilasciato Windows 10 v2004?

Windows 10 v2004 è stato rilasciato pubblicamente il 27 maggio 2020, ma quelle parti dei programmi Windows Insider potevano già testarlo da alcuni mesi.

  • Come si aggiorna a Windows 10 v2004?

L’aggiornamento a qualsiasi aggiornamento delle funzionalità è lo stesso di qualsiasi aggiornamento tipico: basta usare il menu di Windows Update .


indows Update menu.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?