Crea sito
22 Ottobre 2020

Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA – BAZAAR INFORMATICO

Opzione di sospensione mancante in Windows 10

7 min read
  • La funzione sleep è importante per i nostri dispositivi elettronici, poiché consente di riposare e risparmiare energia.

  • Se le opzioni di sospensione mancano in Windows 10, assicurati di consultare i nostri consigli.

Cosa posso fare se l’opzione di sospensione non è presente in Windows 10?

    1. Controlla le impostazioni delle opzioni di risparmio energia

    2. Aggiorna driver

    3. Controlla quali stati di sospensione sono disponibili

    4. Ripristina e ripristina i piani di risparmio energia ai valori predefiniti

    5. Apporta modifiche ai criteri di gruppo

    6. Passare l’account a un account locale e quindi tornare a un account Microsoft

    7. Ripristina il driver

    8. Disinstallare e reinstallare il driver

    9. Eseguire un avvio parziale

    10. Eseguire un ripristino del sistema

1. Controllare le impostazioni delle opzioni di risparmio energia

  • Fare clic con il tasto destro su Start

  • Seleziona Opzioni risparmio energia

  • Seleziona Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su Modifica impostazioni attualmente non disponibili

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Vai alle impostazioni di spegnimento

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Trova Sleep e seleziona la casella Mostra nel menu di accensione

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su Salva modifiche

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  •  Riavvia il computer e controlla se l’opzione di sospensione è stata ripristinata


2. Aggiorna driver

2.1. Utilizzare un programma di aggiornamento driver di terze parti dedicato

Iobit Driver Booster Pro ti aiuterà ad aggiornare automaticamente i driver e a prevenire danni al PC causati dall’installazione di versioni di driver errate. 

Driver Booster Pro aiuta a rilevare e aggiornare in modo efficiente driver obsoleti. La velocità di scansione è semplicemente perfetta per acquisire lo stato del conducente in pochissimo tempo. Lo strumento ha anche un aggiornamento automatico del driver che è possibile attivare per ottenere gli ultimi aggiornamenti in tempo reale.

Caratteristiche principali:

  • Rileva e aggiorna in modo efficiente driver obsoleti

  • Un toolkit completo per correggere BSoD, problemi audio e guasti di rete

  • Velocità di scansione migliorata fino al 100%

  • Scarica i driver di dispositivo più recenti (stampante, mouse, controller, modem, monitor e altro)

2.2. Aggiorna driver da Gestione dispositivi

  • Fare clic con il tasto destro su Start

  • Seleziona Gestione dispositivi

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Seleziona Schede video e fai clic per espandere l’elenco, quindi controlla il nome della scheda

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fare clic con il tasto destro del mouse sul nome dell’adattatore e selezionare Aggiorna software driver

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Selezionare Cerca automaticamente il software driver aggiornato

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Riavvia il computer per vedere se risolve l’adattatore WiFi USB non si connette al problema di Internet

Se non sono disponibili aggiornamenti del driver, fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver della scheda grafica e fare clic su Disinstalla , quindi riavviare il computer.

2.3 Aggiorna driver da Windows Update:

  • Fai clic su Avvia

  • Seleziona Impostazioni

  • Seleziona Aggiornamento e sicurezza

  • Seleziona Windows Update

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su Controlla aggiornamenti

Opzione Sleep mancante in Windows 10

2.4 Aggiornare i driver dal sito Web del produttore

  • Fare clic con il tasto destro su Start

  • Seleziona Gestione dispositivi

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Espandi l’ opzione Controller audio, video e giochi

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fare clic con il tasto destro sulla scheda grafica / video

  • Fare clic su Aggiorna software driver

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Riavvia il tuo computer



3. Controlla quali stati di sospensione sono disponibili

  • Fai clic su Avvia

  • Digita cmd nella casella di ricerca

  • Fare clic con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e selezionare Esegui come amministratore

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su  per confermare

  • Al prompt, digitare powercfg –a

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Premi Invio. Verranno visualizzati gli stati di sospensione disponibili.

Opzione Sleep mancante in Windows 10

La maggior parte degli utenti non sa cosa fare quando manca la casella di ricerca di Windows. Puoi recuperarlo facilmente seguendo questa guida .



4. Ripristinare e ripristinare i piani di risparmio energia ai valori predefiniti

  • Fai clic su Avvia

  • Digita cmd nella casella di ricerca

  • Fare clic con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e selezionare Esegui come amministratore

  • Fai clic su  per confermare

  • Al prompt, digitare powercfg –restoredefaultschemes e premere Invio

Ciò ripristinerà le impostazioni del piano di alimentazione ai valori predefiniti. Eventuali piani di risparmio energia personalizzati verranno rimossi, quindi controlla se stai ricevendo l’opzione di sospensione dopo aver ripristinato le impostazioni di risparmio energia.

Il piano di potere continua a cambiare da solo? Non preoccuparti, abbiamo una guida di correzione dedicata al riguardo.


5. Apportare modifiche ai criteri di gruppo

  1. Fare clic con il tasto destro su Start

  2. Seleziona Esegui

  3. Digita gpedit.msc

  4. Clicca OK

  5. Digitare Configurazione utente Modelli amministrativi Menu Start e barra delle applicazioni

  6. Fare doppio clic su Rimuovi e impedisce l’accesso al comando Spegni

  7. Seleziona disabilitato

  8. Fare doppio clic sul pulsante di accensione Cambia menu Start

  9. Seleziona Abilitato

  10. Scegli lo spegnimento

La maggior parte degli utenti di Windows 10 non ha idea di come modificare i Criteri di gruppo. Scopri come puoi farlo leggendo questo semplice articolo .

6. Passare l’account a un account locale e quindi di nuovo a un account Microsoft

  • Fai clic su Avvia

  • Seleziona Impostazioni

Rimuovi errori PC
Esegui una scansione del PC con lo strumento di riparazione Restoro per trovare errori che causano problemi di sicurezza e rallentamenti. Al termine della scansione, il processo di riparazione sostituirà i file danneggiati con nuovi file e componenti di Windows.

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su Account

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Vai al tuo account

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su Ignora con un account locale e segui le istruzioni per creare l’account locale

  • Una volta effettuato l’accesso tramite un account locale, vai su Impostazioni> Account> La tua e-mail e account e accedi invece con un account Microsoft

  • Inserisci le credenziali del tuo account Microsoft durante l’installazione

Se hai problemi ad aprire l’app Impostazioni, dai un’occhiata a questo articolo per risolvere il problema.



7. Ripristinare il driver

  • Fare clic con il tasto destro su Start

  • Seleziona Gestione dispositivi

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Seleziona  Controller audio video e giochi e fai clic per espandere l’elenco, quindi scegli la scheda grafica / video.

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica / video, quindi selezionare Proprietà .

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • In Proprietà, selezionare la  scheda Driver 

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Selezionare  Ripristina driver , quindi seguire le istruzioni

Opzione Sleep mancante in Windows 10

Se il pulsante non è disponibile, significa che non è necessario eseguire il rollback di un driver.

Dopo che il rollback ha funzionato, dovrai impedire a Windows di aggiornare automaticamente il driver in futuro. Per fare ciò, basta seguire questa guida passo-passo .



8. Disinstallare e reinstallare il driver

  • Fare clic con il tasto destro su Start

  • Seleziona Pannello di controllo

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic  sull’icona Programmi

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Seleziona il nome dei tuoi driver di visualizzazione

  • Fare clic sul pulsante Cambia / Rimuovi o Aggiungi / Rimuovi

  • Conferma che desideri continuare con la disinstallazione

  • Una volta disinstallati i file del driver, riavviare il computer per completare la disinstallazione

  • Accendi il computer e reinstalla il driver della scheda grafica / video

I file del driver devono essere disinstallati prima di aggiornare ai driver più recenti o quando si rimuove una scheda grafica / video precedente e si sostituisce con una nuova.

Non riesci ad aprire il Pannello di controllo? Date un’occhiata a questo passo-passo guida per trovare una soluzione.



9. Eseguire un avvio parziale

  • Accedere come amministratore

  • Vai alla casella di ricerca

  • Digita msconfig

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Seleziona Configurazione del sistema

  • Trova servizi scheda

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Selezionare Nascondi tutti i servizi Microsoft box

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Fai clic su Disabilita tutto

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Vai alla scheda Avvio

  • Fai clic su Apri Task Manager

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Chiudi Task manager quindi fai clic su OK

  • Riavvia il tuo computer

L’esecuzione di un avvio pulito per il computer riduce i conflitti relativi al software che possono far apparire le cause alla radice delle opzioni di sospensione mancanti in Windows 10.

Questi conflitti possono essere causati da applicazioni e servizi che vengono avviati ed eseguiti in background ogni volta che si avvia Windows normalmente.

Avrai un ambiente di boot pulito dopo aver seguito attentamente tutti questi passaggi, dopodiché puoi provare e verificare se l’opzione sleep è ripristinata.



10. Eseguire un ripristino del sistema

  • Fai clic su Avvia

  • Vai alla casella del campo di ricerca e digita Ripristino configurazione di sistema

  • Fai clic su Crea un punto di ripristino nell’elenco dei risultati della ricerca

Opzione Sleep mancante in Windows 10

  • Immettere la password dell’account amministratore o concedere le autorizzazioni se richiesto

  • Nella finestra di dialogo Ripristino configurazione di sistema , fare clic su Scegli un altro punto di ripristino

  • Fai clic su Avanti

  • Fare clic su un punto di ripristino creato prima di aver riscontrato il problema

  • Fai clic su Avanti

  • Fai clic su Fine

Il ripristino non influisce sui file personali. Rimuove tuttavia app, driver e aggiornamenti installati dopo la creazione del punto di ripristino.

Se sei interessato a maggiori informazioni su come creare un punto di ripristino e come ciò ti potrebbe aiutare, dai un’occhiata a questo semplice articolo per scoprire tutto ciò che devi sapere.



Qualcuno di queste soluzioni ha funzionato? Lascia il tuo commento nella sezione sottostante e facci sapere la tua esperienza.

FAQ: Ulteriori informazioni sulla modalità di sospensione

  • La modalità sleep è buona per il tuo PC?

Sì. Esistono diversi modi per estendere l’alimentazione del PC e la modalità di sospensione è una di queste.

  • Come mai quando premo il pulsante di sospensione si spegne?

Ciò può accadere per una serie di motivi: le impostazioni di alimentazione del computer, un’opzione BIOS non attiva e altri. Consulta la nostra guida in cui vengono illustrati altri passaggi per la risoluzione dei problemi quando il PC si spegne invece di spegnersi.

  • Come posso riattivare il computer dalla modalità sospensione?

Basta muovere il mouse o premere un tasto standard sulla tastiera per farlo. Consulta la nostra guida in caso di problemi e il computer non si riattiva dalla modalità di sospensione.

Translate »