Crea sito
28 Ottobre 2020

Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA – BAZAAR INFORMATICO

HARDWARE: Compatibilità case e scheda video

3 min read
13 / 100

Compatibilità case e scheda video

Principalmente si va a valutare in primo luogo la presenza di uno slot pci-e (e chipset della scheda madre se abbastanza vecchia) adeguato a supportare la nuova scheda video, poi si va a esaminare l’alimentatore (del quale ci serve marca e modello preciso o una foto dell’etichetta) e infine si valuta una scheda video che rimanga bilanciata con la cpu e le esigenze dell’utente (risoluzione/giochi/setting)Mancano solo le misure della scheda video. Siccome in questo esempio ho scelto una Asus GTX 960, mi collego sul sito dell’Asus e trovo le dimensioni precise, come mostrato in figura.

dimensioni scheda video

Ecco le informazioni che ho trovato in pochi minuti:

Case: lunghezza massima VGA 32.0 cm.

Scheda video: lunghezza 21.52 cm.

Sono sicuro al 100% che la scheda video è compatibile con il case.

Ovviamente il mio esempio puoi ripeterlo per qualsiasi marca e componente hardware, e potrai facilmente verificare la compatibilità. L’unico consiglio che ti voglio dare è quello di controllare sempre le informazioni sul sito ufficiale del prodotto

Compatibilità CPU e scheda madre

Per quanto riguarda i processori, il discorso della compatibilità è piuttosto complesso.

Intanto ci sono due produttori di CPU principali: Intel e AMD (Advanced Micro Devices).

Anche se ci sono differenze tra CPU Intel e AMD, entrambi offrono una vasta gamma di modelli di CPU con velocità diverse e capacità.

Ovviamente le due marche di chip sono completamente incompatibili dal punto di vista hardware e richiedono sempre schede madri diverse.

Se quindi si ha un computer con CPU AMD, non si può fare una sostituzione con una CPU Intel senza cambiare anche la scheda madre e, per lo stesso discorso, se si sceglie di comprare un computer con processore Intel, bisognerà cercare la scheda madre giusta.

Inoltre, a complicare le cose, anche i processori di una stessa marca possono essere diversi tra loro per il socket, ossia l’attacco o la presa con cui si collegano alla MOBO.

Sia Intel che AMD usano attacchi diversi per diverse classi di processori e se una scheda madre può essere compatibile con uno, non è detto che lo sia con un altro.

Per esempio se la scheda madre ha un socket LGA1366 Intel, è impossibile utilizzare un chip Core i7 del modello più recente che richiede un socket LGA2011 perchè la vecchia presa da 1366 pin non può ospitare fisicamente il nuovo chip da 2011 pin.

Compatibilità del Socket per Scheda Madre, CPU e memoria RAM

Diversi processori richiedono diversi tipi di memoria ed anche questo è un fatto che può complicare le cose.

I computer più vecchi utilizzano, in genere, la memoria Double Data Rate 3 o DDR3 (difficile si abbia un PC così vecchio da avere RAM DDR2), che è molto diversa dalla RAM DDR4 più recente e più costosa.

Le CPU sono, in genere, ottimizzate per funzionare con un tipo di memoria o un’altra e siccome l’attacco è proprio differente, è impossibile montare una memoria RAM DDR3 su un attacco DDR4 e viceversa.

Questo significa che nel caso si compri un nuovo PC con scheda madre che supporta la RAM DDR3, le DDR3 che avevamo sul vecchio computer potremo anche portarle in cantina.

Inoltre, anche all’interno della stessa famiglia (cioè DDR3 o DDR4), diversi moduli RAM si differenziano per la Velocità di clock memoria espressa in MHz .

Quello che bisogna controllare, quindi, sono:

– le specifiche della memoria RAM per sapere la sua velocità massima

NOTA: Se la RAM supporta i profili di overclock (SPD), la velocità massima può essere aumentata se la scheda madre supporta la tecnologia XMP (Extreme Memory Profile) per attivarli automaticamente.

– Le specifiche della scheda madre per controllare che sia supportata la velocità della RAM

– Le specifiche del processore, per controllare quale frequenza massima viene supportata.

Per esempio, se il processore supporta massimo 2400 MHz, sarà inutile comprare una RAM più veloce.

La questione velocità delle RAM, comunque, non è vitale per la scelta dei componenti e può anche essere ignorata a meno di particolari esigenze (come quella di giocare ai videogiochi al massimo dettaglio grafico).

Translate »