Come riparare i settori danneggiati in Windows 10

()

Fin dall’inizio dovresti sapere che il sistema Windows non può sempre riparare settori danneggiati su un disco rigido danneggiato.Il sistema operativo può effettivamente rilevare questi settori e impedire all’utente di inserire nuovi dati su di essi. Come sai, se il tuo disco rigido ha settori danneggiati, i dati salvati potrebbero andare persi, se ovviamente non riesci a ripristinarlo. Quindi, per lo stesso motivo, nelle linee guida di seguito ti mostrerò prima come scansionare il tuo dispositivo Windows 10 per verificare se il disco rigido ha settori danneggiati o meno e poi ti spiegherò come recuperare questi settori e aggiungere dati su un nuovo disco rigido.

Come risolvere i settori danneggiati in Windows 10

  1. Cerca settori danneggiati

  2. Utilizzare l’utilità Drive Manufactures

  3. Correggi gli errori del disco tramite il prompt dei comandi

1. Scansione per settori danneggiati

Prima di tutto, cerca i settori danneggiati; puoi farlo in due modi:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul disco rigido – selezionare Properties – selezionare la scheda Strumenti – selezionare Verifica – scansiona unità

  2. Apri una finestra cmd elevata :

    • Vai alla pagina iniziale: fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start

    • Da lì seleziona Apri cmd con diritti di amministratore e digita chkdsk / F / R -> premi Invio

Ora, se vengono rilevati settori danneggiati, ricorda che Windows non può risolverli. Ecco cosa devi fare per risolvere il tuo problema.

2. Utilizzare l’utilità Drive Manufactures

  1. Elimina il disco rigido danneggiato.

  2. Acquista un nuovo disco rigido e adattatori USB appropriati.

  3. Collegare il vecchio disco rigido su un altro computer e verificare la presenza di settori danneggiati come mostrato sopra.

  4. Quindi, collega il tuo nuovo disco rigido allo stesso computer.

  5. Successivamente utilizzare l’utilità del produttore dell’unità (basta seguire la procedura guidata su schermo) e clonare l’unità vecchia e danneggiata nel nuovo disco rigido.

  6. Alla fine, posiziona il nuovo disco rigido sul dispositivo Windows 10 quando hai finito.

3. Correggi gli errori del disco tramite il prompt dei comandi

Su Windows 10, puoi eseguire un controllo del disco usando il Prompt dei comandi. Esistono anche altri due comandi che è possibile utilizzare per rilevare e riparare problemi logici e fisici.

  1. Avvia il prompt dei comandi come amministratore e digita il comando chkdsk C: / f > premi Invio.

  2. Sostituisci C con la lettera della partizione del tuo disco rigido.

Se non si utilizza il parametro / f, chkdsk visualizza un messaggio per cui è necessario correggere alcuni file, ma non corregge alcun errore. Il  comando chkdsk D: / f rileva e ripara i problemi logici che riguardano l’unità. Per riparare problemi fisici, esegui anche il parametro / r, come mostrato nella schermata qui sotto.

Quindi, il gioco è fatto: ecco come scansionare i settori danneggiati su Windows e anche questo è come risolvere facilmente i settori danneggiati da soli.

Usa il campo dei commenti dal basso nel caso in cui desideri condividere i tuoi pensieri con noi e i nostri lettori.

Inoltre, se hai ulteriori suggerimenti e suggerimenti su come risolvere i settori danneggiati in Windows 10, puoi elencarli nei commenti qui sotto.

FAQ: Ulteriori informazioni sui settori danneggiati del disco rigido

  • Riesci a correggere settori danneggiati su un disco rigido?

Se i settori danneggiati sono causati da errori del software, sì, possono essere riparati con l’ Utility Disco da Windows o altri software simili. Non è possibile riparare i danni fisici all’unità.

  • La formattazione rimuove i settori danneggiati?

Errori causati dal software possono essere risolti mediante la formattazione. Tuttavia, la normale modalità rapida di formattazione non funzionerà qui. Un formato di basso livello farà il trucco.

  • Chkdsk risolverà settori danneggiati?

Lo strumento di controllo del disco di Windows rileverà settori danneggiati e li contrassegnerà come tali. Ciò impedirà a Windows di utilizzare quei settori. In questo modo, non si verificheranno più errori o perdita di dati.


How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?