Crea sito

BSOD: Il computer non si avvia dopo upgrade BIOS

6 / 100

Che cosa si sta verificando?

La scheda madre Intel® per sistemi desktop non si avvia dopo un aggiornamento del BIOS.

Come risolvere il problema

Cancellare la memoria CMOS (Complementary Metal-Oxide-Semiconductor).

La cancellazione della memoria CMOS può risolvere il danneggiamento del BIOS, ma fa perdere tutte le impostazioni personalizzate del BIOS. Dopo la cancellazione della memoria CMOS è anche necessario reimpostare la data e l’ora nel programma di configurazione del BIOS.

Attenzione

icona di attenzione

Cancellare la memoria CMOS solo se è assolutamente necessario. Prima di iniziare, prendere nota di tutte le impostazioni BIOS del sistema.

Utilizzare una delle seguenti opzioni per cancellare la memoria CMOS.

Opzione 1: cancellare la memoria CMOS in modalità di manutenzione
Alcune schede madri possono essere avviate in modalità di manutenzione anche se non è possibile avviarle normalmente. Attenersi alla seguente procedura:

  1. Spegnere tutte le periferiche collegate al computer. Scollegare il cavo di alimentazione del computer dalla presa di corrente (prese a muro o adattatore).

  2. Rimuovere il coperchio del computer.

  3. Spostare il jumper di configurazione dai pin 1-2 ai pin 2-3.

  4. Collegare di nuovo l’alimentazione AC e accendere il computer.

  5. Il computer dovrebbe avviarsi automaticamente in modalità di manutenzione della configurazione del BIOS.

  6. Premere F9 per ripristinare i valori predefiniti di fabbrica del BIOS.

  7. Premere F10 per salvare e uscire dal BIOS.

  8. Spegnere il computer e scollegare l’alimentazione CA.

  9. Riportare il jumper di configurazione sui pin 1-2.

  10. Rimontare il coperchio del computer.

  11. Ricollegare l’alimentazione e accendere il computer.

Opzione 2: cancellare la memoria CMOS tramite la rimozione della batteria

Se il computer non si avvia in modalità di manutenzione, è possibile cancellare la memoria CMOS rimuovendo la batteria dalla scheda madre.

  1. Spegnere tutte le periferiche collegate al computer. Scollegare il cavo di alimentazione del computer dalla presa di corrente (prese a muro o adattatore).

  2. Rimuovere il coperchio del computer.

  3. Individuare la batteria sulla scheda madre e rimuoverla.

    • Se la batteria è in un supporto orizzontale o verticale della batteria, usando un cacciavite a lama piatta fare delicatamente leva sulla batteria ed estrarla dal connettore. Notare l’orientamento dei segni più e meno (+, -) sulla batteria.
      Individuare la batteria sulla scheda madre

    • Se la batteria è collegata via cavo a un connettore integrato, scollegare i cavi della batteria dal connettore.
      connettore della batteria via cavo

  4. Lasciare la batteria fuori per 10-15 minuti, affinché la memoria CMOS perda le impostazioni.

  5. Ricollegare la batteria utilizzando uno dei seguenti metodi:

    • Reinserire la batteria nel supporto orizzontale o verticale. Accertarsi di orientare correttamente i segni .

    • Ricollegare i cavi della batteria al connettore integrato.

    • Rimontare il coperchio del computer.

    • Ricollegare l’alimentazione CA e accendere il computer.

Ripristino del BIOS

Se la cancellazione della memoria CMOS non risolve il problema di mancato avvio, provare a eseguire un ripristino del BIOS.

Translate »