Il sistema non può spostare il file su un disco diverso

11 / 100
()

Il sistema non può spostare il file: sfondo di errore

Il sistema non è in grado di spostare il file in un errore di un’unità disco diversa, noto anche come errore 0x80070011 o 17 (0x11), si verifica quando gli utenti tentano di installare gli aggiornamenti sui propri computer. Ci sono vari elementi che scatenano questo problema:

  • File e cartelle danneggiati o corrotti.
  • File EXE, DLL o SYS mancanti.
  • Valori di registro eliminati.
  • Infezione da malware.
  • Versioni software obsolete, ecc.

Prima di procedere con i metodi di risoluzione dei problemi elencati di seguito, assicurati che gli aggiornamenti vengano installati nella stessa unità in cui hai installato il sistema operativo.

Come posso risolvere il problema Il sistema non riesce a spostare il file su un altro errore dell’unità disco?

1. Eseguire una scansione completa del sistema

Il malware può causare vari problemi al computer, inclusi gli errori. Esegui una scansione completa del sistema per rilevare eventuali malware in esecuzione sul tuo computer.

Puoi utilizzare le soluzioni antivirus integrate di Windows, Windows Defender o antivirus di terze parti.

Nella scelta tra le opzioni di cui sopra, ti consigliamo di provare anche uno dedicato per questo compito.

Non solo ti farà risparmiare un sacco di tempo, ma eviterai di fare qualsiasi errore.

ESET Internet Security è uno dei migliori strumenti in grado di eseguire la scansione completa del sistema e rilevare potenziali problemi che sono responsabili di questo problema.

Scegliendo questo antivirus affidabile, benefici di una sicurezza completa contro diverse forme di malware, oltre a evitare attacchi ransomware e altre minacce online.

Pertanto, dovresti ottenere servizi di rilevamento elevati per proteggere completamente il tuo PC e riparare tali problemi all’interno del tuo sistema.

2. Ripara il registro

Il modo più semplice per riparare il registro è utilizzare uno strumento dedicato . Non dimenticare di eseguire prima il backup del registro nel caso qualcosa vada storto. 

Inoltre, è più vantaggioso riparare il PC utilizzando strumenti di pulizia del registro che possono anche ottimizzare il sistema e migliorare la velocità di avvio.

Puoi anche utilizzare il Controllo file di sistema di Microsoft per verificare la corruzione dei file di sistema. Tuttavia, questa utility è disponibile solo su Windows 10. Ecco come eseguire una scansione SFC :

  1. Vai su Start, digita cmd e fai clic con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi .
  2. Quindi, seleziona Esegui come amministratore .
  3. Ora digita il comando sfc /scannow .
  4. Attendi il completamento del processo di scansione, quindi riavvia il computer. Tutti i file danneggiati verranno sostituiti al riavvio.

3. Aggiorna il tuo sistema operativo

Assicurati di eseguire gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo Windows sul tuo computer. Come rapido promemoria, Microsoft implementa costantemente gli aggiornamenti di Windows per migliorare la stabilità del sistema e risolvere vari problemi.

Vai a Windows Update, controlla gli aggiornamenti e installa gli aggiornamenti disponibili. Per accedere alla sezione Windows Update, puoi semplicemente digitare “aggiornamento” nella casella di ricerca. Questo metodo funziona su tutte le versioni di Windows.

Se stai cercando un aggiornamento particolare, vai al sito Web del catalogo degli aggiornamenti di Microsoft . Digita semplicemente il numero KB del rispettivo aggiornamento, premi Invio, quindi fai clic sul pulsante di download.

4. Rimuovere il software installato di recente

Se hai installato di recente un nuovo software sul tuo computer, prova a disinstallarlo. Vai su Start , digita Pannello di controllo e seleziona i programmi aggiunti di recente. Quindi fare clic su Disinstalla .

Quindi riavvia il computer e prova a installare nuovamente gli aggiornamenti.

5. Verifica la presenza di errori nel disco

Su Windows 10, puoi eseguire un controllo del disco utilizzando il prompt dei comandi.

Avvia il prompt dei comandi come amministratore e digita il comando chkdsk C: /f seguito da Invio. Sostituisci C con la lettera della partizione del tuo disco rigido.

6. Formatta l’unità

Se nessuna delle soluzioni sopra elencate ha funzionato, prova a formattare l’unità problematica . La formattazione e il ripristino delle impostazioni predefinite dell’unità dovrebbero risolvere questo problema.

Tieni presente che formattare l’unità significa eliminare tutti i file e le cartelle archiviati nella rispettiva unità.

Prima di esplorare come eseguire questa operazione manualmente, ti consigliamo di utilizzare uno strumento dedicato che formatterà in modo sicuro l’unità senza influire su altri servizi del PC.

Utilizzando questi pratici strumenti, puoi formattare le unità inutilizzate ed eliminare il software inutilizzato accumulato nel tuo disco rigido nel tempo.

In questo modo, puoi riparare problemi del disco come questo con strumenti di formattazione dell’unità affidabili e svuotare lo spazio di archiviazione senza alcuna difficoltà.

Ecco i passaggi che puoi eseguire per formattare manualmente l’unità

  1. Vai su Start e digita gestione del disco.
  2. Quindi, seleziona l’ utilità Gestione disco.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità che si desidera formattare e selezionare l’opzione Formatta.
  4. Segui le istruzioni sullo schermo per personalizzare ulteriormente il processo di formattazione e fai clic su OK nella finestra di avviso.
  5. Al termine del processo di formattazione, puoi utilizzare l’unità.
  6. Prova a installare di nuovo gli aggiornamenti per vedere se questa azione ha risolto il problema.

7. Pulisci i tuoi file e cartelle temporanei

Il modo più semplice e veloce per eliminare i file e le cartelle temporanei consiste nell’usare Pulizia disco . Mentre usi il tuo computer o navighi in Internet, il tuo PC accumula vari file non necessari.

Questi cosiddetti file spazzatura possono influire sulla velocità di elaborazione del tuo computer, causando una risposta lenta delle app e possono anche attivare vari codici di errore, incluso il codice di errore “ERROR_NOT_SAME_DEVICE”.

Ecco come utilizzare Pulizia disco su Windows 10:

  1. Vai su Start e digita Pulizia disco .
  2. Seleziona il disco che vuoi pulire, lo strumento ti dirà quanto spazio puoi liberare.
  3. Seleziona Pulisci file di sistema .

8. Modificare temporaneamente le chiavi di registro

  1. Salva i valori delle chiavi di registro originali. Nel caso qualcosa vada storto, sarai in grado di ripristinare la tua precedente versione funzionale di Windows.
  2. Modificare i seguenti valori di chiave del Registro di sistema da C: o %SystemDrive% a D (o un’altra unità):
    • HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersion
    • HKEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREMicrosoftWindows NTCurrentVersionProfileList
  3. Installa gli aggiornamenti
  4. Ripristina i valori della chiave di registro per tornare all’unità originale.

9. Utilizzare le opzioni di ripristino del sistema

L’opzione Ripristino configurazione di sistema consente di ripristinare la precedente configurazione di sistema ben funzionante senza perdere alcun file, ad eccezione di alcune funzionalità e impostazioni personalizzabili.

Se Ripristino configurazione di sistema è abilitato, segui le istruzioni elencate di seguito:

  1. Vai a Cerca, digita proprietà di sistema e apri Proprietà di sistema .
  2. Vai a Protezione del sistema e fai clic su Ripristino configurazione di sistema .
  3. Fare clic su Avanti e scegliere il punto di ripristino preferito nella nuova finestra.
  4. Dopo aver selezionato il punto di ripristino preferito, fare clic su Avanti e selezionare Fine .
  5. Il PC si riavvierà e inizierà il processo di ripristino.

Al termine della procedura, prova ad aggiornare il computer per vedere se il problema persiste.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?