Impossibile salvare un documento Word – Soluzione

10 / 100
()

Microsoft Word è probabilmente uno degli editor di testo più conosciuti sul mercato, ma molti utenti hanno riferito di non essere in grado di salvare i documenti di Word sul proprio PC.

Questo è un problema piuttosto fastidioso, ma oggi ti mostreremo come risolverlo correttamente in una questione di tempo.

Prima di eseguire uno dei passaggi consigliati elencati di seguito, è meglio riavviare prima il computer, poiché è necessario aggiornare l’app.

Che tipo di documenti posso creare con Microsoft Word?

Word è un software di elaborazione che consente di creare, modificare, archiviare e stampare facilmente documenti di testo.

Tra questi tipi di documenti, ecco alcune menzioni d’onore: lettere, memorandum, moduli, valutazioni delle prestazioni dei dipendenti (come quelle dell’Appendice A), proposte, relazioni, indagini sulla sicurezza (come quelle dell’Appendice B), checklist di sicurezza generali, sicurezza manuali, libri o articoli.

In altre parole, Microsoft Word consente di creare e personalizzare qualsiasi tipo di documento di testo, indipendentemente dalla loro durata o dal loro scopo principale.

Ecco perché consigliamo vivamente di usarlo ogni volta che ne hai bisogno.

Cosa posso fare se non riesco a salvare un documento Word?

1. Avvia Word in modalità provvisoria

  1. Assicurati che Word sia completamente chiuso.
  2. Ora devi individuare la scorciatoia di Word. Per fare ciò, premi il tasto Windows, digita Word, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse sul primo risultato e scegli Apri posizione file .
  3. Individua la scorciatoia di Word, quindi tieni premuto il CTRLtasto e fai doppio clic su Word.
  4. Ti verrà chiesto di confermare che desideri avviare Word in modalità provvisoria .

Se non riesci a salvare i documenti di Word, forse il problema è correlato a uno dei componenti aggiuntivi. Word viene fornito con vari componenti aggiuntivi per impostazione predefinita e, a volte, questi componenti aggiuntivi possono causare la comparsa di problemi. T

o risolvere il problema, gli utenti suggeriscono di avviare Word in modalità provvisoria. Questo è abbastanza semplice da fare e puoi farlo seguendo questi passaggi:

Dopo averlo fatto, Word dovrebbe avviarsi in modalità provvisoria senza alcun componente aggiuntivo abilitato. Una volta avviato Word, controlla se il problema persiste.

Se il problema non viene visualizzato in modalità provvisoria, è molto probabile che il problema sia correlato ai componenti aggiuntivi.

Puoi risolverlo trovando e disabilitando i componenti aggiuntivi problematici. Questo è abbastanza semplice e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. In Word, vai su File .
  2. Passa a Opzioni .
  3. Ora seleziona Componenti aggiuntivi nel riquadro a sinistra, quindi fai clic sul pulsante Vai… accanto a Gestisci componenti aggiuntivi COM .
  4. Individua i componenti aggiuntivi problematici e disabilitali. Di solito il problema è correlato al componente aggiuntivo Invia a Bluetooth , ma anche altri possono causare il problema.

Dopo aver disabilitato i componenti aggiuntivi problematici, controlla se il problema persiste.

2. Rinominare il modello Normal.dotm

  1. Utilizzare la seguente scorciatoia da tastiera per aprire la finestra di dialogo di esecuzione di Windows : Windows + R.
  2. Nella finestra aperta, inserisci %appdata%, quindi premi Enter.
  3. Passa a Microsoft .
  4. Ora vai su Modelli .
  5. Lì dovresti vedere il file Normal.dotm .
  6. Rinominare il file in OldNormal.dotm .

Secondo gli utenti, a volte il problema può essere causato dal file modello. Se il file modello predefinito è danneggiato o corrotto, non sarai in grado di salvare i documenti di Word sul tuo PC.

Tuttavia, puoi facilmente ricreare il file modello da solo. Questo è abbastanza semplice da fare e puoi farlo seguendo questi passaggi:

Dopo averlo fatto, forzerai Word a ricreare il nuovo file modello predefinito. Dopo aver ricreato il file modello, il problema dovrebbe essere risolto completamente.

Molti utenti hanno riferito che questo metodo ha funzionato per loro, quindi ti invitiamo a provarlo.

3. Disabilita la funzione di capitalizzazione automatica

  1. Parola aperta .
  2. Dall’angolo in alto a sinistra della finestra, seleziona File.
  3. Scegli Opzioni .
  4. Se nascosto, seleziona Altro… , quindi scegli Opzioni .
  5. Ora, nel riquadro di sinistra della finestra, seleziona Proofing , quindi fai clic sul pulsante Opzioni di correzione automatica… dal lato destro della finestra.
  6. Assicurati che le prime quattro opzioni mostrate direttamente sotto siano deselezionate.
  7. Al termine, fare clic su OK .

A volte le funzionalità integrate di Microsoft Word possono causare la comparsa di questo problema. La funzionalità di capitalizzazione automatica può causare questo problema in Microsoft Word.

Se non riesci a salvare i documenti di Word sul tuo PC, forse dovresti provare a disabilitare del tutto la funzione di capitalizzazione automatica.

Dopo averlo fatto, controlla se il problema è stato risolto. Questa è solo una soluzione alternativa, ma potrebbe funzionare per te, quindi sentiti libero di provarlo.

4. Controlla il tuo software antivirus

A volte il tuo software antivirus può impedirti di apportare modifiche a determinati file. Per risolvere il problema, ti consigliamo di controllare le impostazioni dell’antivirus e disabilitare alcune funzionalità, in particolare funzionalità come Accesso alle cartelle o Sicurezza cartelle .

Se la disabilitazione di queste funzionalità non risolve il problema, forse puoi provare a disabilitare del tutto il tuo antivirus. Nel caso in cui non funzioni, prova a rimuovere l’antivirus e controlla se questo aiuta.

5. Disabilita l’accesso controllato alle cartelle

  1. Premere contemporaneamente i seguenti tasti per aprire le Impostazioni di Windows : Windows + I.
  2. Passa a Aggiornamento e sicurezza .
  3. Seleziona Sicurezza di Windows dal menu a sinistra, quindi scegli Apri Sicurezza di Windows dal riquadro di destra.
  4. Passa a Protezione da virus e minacce .
  5. Ora seleziona Impostazioni di protezione da virus e minacce .
  6. Scorri verso il basso fino a raggiungere la sezione Accesso alle cartelle controllate . Fare clic sull’opzione Gestisci l’accesso alle cartelle controllate .
  7. Assicurati che la funzione di accesso controllato alle cartelle sia disabilitata.

Come accennato in precedenza, il tuo antivirus a volte può causare problemi con Word. Se non riesci a salvare i documenti di Word sul tuo PC, forse il problema è correlato a Windows Defender.

Windows Defender ha una funzionalità di protezione delle cartelle integrata e, se questa funzionalità è abilitata, non potrai salvare i file in determinate directory.

Per risolvere questo problema, si consiglia di disabilitare del tutto questa funzione. Questo è abbastanza semplice da fare e puoi farlo seguendo i passaggi precedenti.

6. Controllare la posizione di salvataggio

Secondo gli utenti, a volte questo problema può verificarsi a causa della posizione di salvataggio. Secondo gli utenti, Microsoft Word non funziona bene con percorsi di file lunghi e se stai salvando il documento in un percorso con una lunghezza compresa tra 180 e 255 caratteri, potresti riscontrare questo problema.

Per risolvere il problema, si consiglia di provare a salvare in un percorso diverso, più vicino alla directory principale, e verificare se questo risolve il problema. Inoltre, assicurati di rimuovere tutti i caratteri speciali dal percorso del file.

Sembra che Word abbia alcuni problemi con caratteri speciali come apostrofi e simili, quindi assicurati di non averli nel percorso del file o nel nome del file. Dopo aver apportato queste modifiche, il problema dovrebbe essere completamente risolto.

7. Rimuovere la chiave di registro di Word Data

  1. Aprire la finestra di dialogo di esecuzione di Windows premendo contemporaneamente questi tasti: Windows + R.
  2. Immettere regedit , quindi premere il Entertasto.
  3. Quando si apre l’Editor del Registro di sistema, inserisci questo percorso nella casella di ricerca:HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office16.0\Word\Data
  4. Tieni presente che questa chiave potrebbe essere leggermente diversa a seconda della versione di Office in uso.
  5. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla chiave Dati e scegliere Esporta dal menu.
  6. Selezionare la posizione desiderata, immettere backup come Nome file e fare clic sul pulsante Salva .
  7. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla chiave Dati e scegliere Elimina dal menu.
  8. Quando viene visualizzato il menu di conferma, fare clic sul pulsante  .

Secondo gli utenti, se non riesci a salvare documenti Word sul tuo PC, forse il problema è legato al tuo registro.

Il tuo registro può causare questo problema e, per risolverlo, devi solo rimuovere una singola chiave da esso. Per farlo, segui i passaggi precedenti.

Dopo averlo fatto, riavvia Word e controlla se il problema persiste. Se il problema persiste, esegui il file backup.reg creato nel passaggio 4 per ripristinare il registro allo stato originale.

8. Ricreare il documento

Se non riesci a salvare documenti Word sul tuo PC, il problema potrebbe essere correlato a determinate formule. Molti utenti tendono a utilizzare varie formule in Word e talvolta queste formule possono causare vari problemi.

Per risolvere il problema, assicurati di selezionare tutto il testo nel documento e di copiarlo negli appunti.

Ora riavvia Word e apri un nuovo documento. Incolla il contenuto degli appunti nel nuovo documento e dovresti essere in grado di salvarlo senza problemi.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?