KERNEL DATA INPAGE ERROR in Windows 11

14 / 100

Il KERNEL DATA INPAGE ERROR in Windows 11 è un BSoD molto serio perché può influenzare i dati memorizzati.
Questo di solito segnala problemi con l’unità, quindi dovresti eseguire un backup dei tuoi file il prima possibile.
Controlla i cavi prima di iniziare a modificare il software perché ciò può essere causato da un problema di connessione.

Esegui il backup dei tuoi dati ed effettua i controlli preliminari
Poiché questo codice di arresto può segnalare problemi con l’unità di archiviazione, prima di avviare qualsiasi risoluzione dei problemi del software, è necessario adottare alcune misure preliminari.

➡ Esegui il backup dei tuoi dati

Prima di tutto, prova a eseguire il backup dei tuoi dati il ​​prima possibile. Se l’unità presenta problemi di malfunzionamento, questo può peggiorare ulteriormente e potresti perdere i tuoi dati.

Quindi, puoi copiare e incollare manualmente i tuoi dati sensibili su un’unità esterna o su un’altra unità installata sul tuo PC.

Assicurati di copiarli su un’altra unità, non su un’altra partizione della stessa unità perché tutte le partizioni di quell’unità potrebbero essere interessate.

➡ Controllare i cavi e le connessioni

Se hai accesso all’interno del case del tuo PC, controlla tutte le connessioni dei cavi da e verso il tuo disco rigido.

Uno di questi potrebbe essere allentato o avere una connessione impropria e questo potrebbe causare il KERNEL DATA INPAGE ERROR.

Tuttavia, se l’apertura della custodia annulla la garanzia o se non si ha familiarità con questa operazione, lasciare questa procedura al produttore o al centro di assistenza.

Questo può venire con codici di errore che possono aiutarti a identificare la causa molto più velocemente. Ecco alcuni dei possibili codici di errore:

0x0000007A – Questo errore può essere causato da errori di accesso ai file
0xC000009C – I settori del disco rigido danneggiati potrebbero essere la ragione di questo codice
0xC000009D – Il codice segnala possibili connessioni imperfette o guasto del disco rigido
0xC000016A – Viene attivato da settori danneggiati sul disco rigido
0xC0000185 – Controllare i cavi per eventuali danni o collegamenti impropri
Come posso correggere l’errore KERNEL DATA INPAGE in Windows 11?

  1. Usa la riparazione all’avvio
    Avvia Windows 11 con un supporto di avvio o utilizza uno spegnimento forzato per tre volte di seguito per avviare il sistema operativo in modalità di ripristino .
    -Seleziona Risoluzione dei problemi .
    -Fare clic su Opzioni avanzate .
    Quindi, scegli Ripristino all’avvio .
    -Se il sistema rileva eventuali problemi, inizierà a risolverli. Se ricevi il messaggio che Ripristino all’avvio non è riuscito a riparare il tuo PC , fai clic sul pulsante Opzioni avanzate .
    Tornerai alla schermata principale. Selezionare nuovamente Risoluzione dei problemi , quindi Opzioni avanzate e nella nuova finestra fare clic su Impostazioni di avvio .

  2. -Successivamente, fai clic su Riavvia per avviare il PC in modalità provvisoria
    -Dopo il riavvio del PC in modalità provvisoria , controlla se il problema si verifica di nuovo. In caso contrario, significa che un software di terze parti sta causando questo problema ed è necessario disinstallarlo. Se il problema persiste, riavvia il PC in modalità di ripristino .
    -Seleziona nuovamente Opzioni avanzate dalla finestra principale.
    Ora seleziona Disinstalla aggiornamenti e ripristina qualsiasi aggiornamento recente se sospetti che abbiano causato questo problema.
    -Se il passaggio precedente non risolve il problema, puoi anche scegliere Ripristino configurazione di sistema dallo stesso menu e ripristinare il sistema a un punto di ripristino precedente nel tempo.
    -Se non disponi ancora di un supporto di avvio, scopri come creare un’unità USB avviabile di Windows 11 e anche tenerla al sicuro per qualsiasi altra occasione in cui desideri ripristinare il sistema.
  3. Esegui una scansione CHKDSK
    -Premi l’ icona Cerca dalla barra delle applicazioni , digita cmd e fai clic su Esegui come amministratore per avviare il prompt dei comandi con tutti i privilegi.
    -Digita o incolla il seguente comando e premi Enterper eseguirlo ( C: è l’unità predefinita per il sistema ma puoi sostituirla con la lettera dell’unità della partizione di sistema corrispondente):
    chkdsk /r /f C:

CHKDSK tenterà di risolvere eventuali problemi riscontrati sull’unità, quindi attendi pazientemente che il processo finisca e quindi riavvia il PC.

  1. Esegui una scansione antivirus completa
    Fare clic sull’icona Cerca sulla barra delle applicazioni , digitare windows security e fare clic sull’app dai risultati.
    Ora fai clic su Protezione da virus e minacce .
    Seleziona Opzioni di scansione proprio sotto il pulsante Scansione rapida .
    Controlla la scansione di Microsoft Defender Offline e premi il pulsante Scansiona ora .
    È necessario riavviare il PC per avviare la procedura di scansione.
  1. Aggiorna o reinstalla il driver del disco
    4.1 Aggiorna il driver

-Fai clic sull’icona Cerca , digita Gestione dispositivi e seleziona l’app dai risultati.
-Fare clic con il pulsante destro del mouse sul driver dalla sezione Unità disco e selezionare Proprietà .
-Seleziona la scheda Driver , quindi fai clic sul pulsante Aggiorna driver .
-Scegli la prima opzione, Cerca automaticamente i driver .
-Se il sistema trova nuovi driver, li installerà. In caso contrario, puoi anche fare clic su Cerca driver aggiornati su Windows Update .
-Verrai reindirizzato al menu di Windows Update, quindi premi il pulsante -Verifica aggiornamenti .
Se sono presenti aggiornamenti di sistema, verranno scaricati e installati e alcuni aggiornamenti potrebbero contenere anche nuovi driver di unità disco.
-Per gli aggiornamenti automatici dei driver, consigliamo DriverFix che eseguirà la scansione dell’intero PC e ti chiederà di scegliere quali driver obsoleti o mancanti aggiornare.

4.2 Reinstallare il driver del disco

-Seleziona l’ icona Cerca dalla barra delle applicazioni , digita gestione dispositivi e seleziona l’app dai risultati.
-Espandi la sezione Unità disco , fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver e seleziona Proprietà .
-Selezionare la scheda Driver e quindi selezionare Disinstalla dispositivo .
-Fare clic su Disinstalla per confermare la scelta.
-Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla sezione Unità disco e selezionare Rileva modifiche hardware .
-Il sistema reinstallerà il driver più recente per l’unità.

  1. Eseguire una scansione SFC
    Fare clic sul pulsante Cerca dalla barra delle applicazioni , digitare cmd e selezionare Esegui come amministratore per avviare il prompt dei comandi con i privilegi di amministratore.
    Digita o incolla il seguente comando e premi Enter per eseguirlo:
    sfc /scannow

Attendi che la scansione completi il ​​processo di scansione. Se sono presenti file di sistema danneggiati, lo strumento li rileverà e li riparerà.

  1. Imposta il sistema cercapersone su Automatico
    -Premi il Windowstasto + Eper avviare Esplora file .
    Fare clic con il pulsante destro del mouse su Questo PC e selezionare Proprietà .
    -Seleziona Impostazioni di sistema avanzate dal riquadro di destra.
    -Premi il pulsante Impostazioni nella sezione Prestazioni .
    -Fare clic sulla scheda Avanzate , quindi fare clic sul pulsante Modifica .
    -Seleziona la casella Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità e fai clic su OK .
    -Riavvia il PC per rendere effettive le modifiche.
    Che cos’è un errore del kernel?
    Il kernel è parte integrante e cuore del sistema operativo ed è il primo programma che viene caricato all’avvio.

Quindi, l’errore del kernel o il panico del kernel è la misura di sicurezza del sistema operativo per arrestare tutti i sistemi se rileva un errore fatale interno.

Significa che il sistema non può recuperare da quell’errore ed è un modo per proteggere i tuoi dati e l’integrità dell’hardware da ulteriori danni.

Di solito, questo errore viene fornito con una schermata blu e un codice di errore in modo da poter risolvere il problema e risolverlo prima che il problema peggiori.

Un altro esempio di BSoD che segnala un arresto anomalo di un processo critico
KERNEL DATA INPAGE ERROR
è solo uno degli errori BSoD che potrebbero verificarsi sul tuo PC e sono quasi identici a quelli del vecchio Windows 10.

Speriamo che le nostre soluzioni ti abbiano aiutato a correggere il KERNEL DATA INPAGE ERROR e ora il tuo computer funziona di nuovo perfettamente.

Tuttavia, dobbiamo ricordare che se si tratta davvero di un problema hardware con l’unità di archiviazione, dovresti pensare di sostituirla il prima possibile.

Quando l’unità mostra segni di affaticamento o malfunzionamento, è molto più saggio utilizzare il miglior software di backup e cercare un nuovo componente.

Se hai altri suggerimenti o se hai riscontrato questo problema in prima persona, raccontaci tutto nella sezione commenti qui sotto.