Luce rossa, sulla MotherBoard…

16 / 100

Cosa significa la luce rossa su una scheda madre (e come risolverlo)

Scopri cosa significa la minacciosa luce rossa su una scheda madre e come fermarla. Una luce rossa sulla scheda madre indica che l’hardware interno è collegato in modo errato o non funziona. Gli esempi di hardware interno includono la CPU, la RAM o una scheda grafica.

A volte una batteria CMOS scarica può essere il colpevole.
Anche gli errori di avvio sul disco rigido in cui è installato il sistema operativo principale possono causare la luce rossa.

La luce rossa appare sempre dopo che il computer è stato acceso, ma generalmente non si avvia, non accede al bios o non visualizza il contenuto sul monitor.

L’errore specifico dipende dalla scheda madre e da dove si trova la luce rossa. Alcuni produttori di schede madri includono etichette sulla scheda per spiegare cosa c’è che non va. Le schede madri più vecchie possono avere un singolo LED rosso senza etichetta, il che rende più difficile discernere cosa sta succedendo.

Se non riesci a capire a colpo d’occhio cosa c’è che non va (qualcosa non è collegato correttamente, ecc.), puoi sempre fare riferimento al manuale utente incluso con la tua scheda madre.

Come leggere una luce rossa su una scheda madre
Etichette LED della scheda madre MSI
Ci sono quattro indicatori principali che hanno le schede più recenti e la luce rossa sarà posizionata accanto a ciascuna etichetta. Quelli sono:

BOOT: Una luce rossa vicino all’indicatore BOOT significa che c’è qualcosa di sbagliato nei dispositivi di avvio, che sarebbe il disco rigido. Più specificamente, è il disco rigido in cui è archiviato il sistema operativo.

VGA: una luce rossa vicino all’indicatore VGA o GPU indica che la scheda grafica non è stata rilevata o inserita correttamente.

DRAM: una luce rossa vicino all’indicatore DRAM significa che un modulo RAM non è stato inserito correttamente. Se riesci a vedere che i morsetti laterali su entrambi i lati di una chiavetta RAM non sono bloccati, probabilmente è questo il problema.

CPU: una luce rossa vicino a questo indicatore significa che la scheda madre non riconosce la CPU , il che potrebbe significare una serie di cose. È possibile che la CPU non sia collegata correttamente o che uno dei pin sia piegato. Potrebbe anche essere che la ventola della CPU non sia collegata. Infine, una batteria CMOS scarica può anche far scattare la luce rossa.

Le schede madri più vecchie (prodotte prima del 2015) avranno un singolo LED rosso per indicare che c’è un malfunzionamento dell’hardware, ma non includono alcuna informazione su cosa c’è che non va. Per trovare il colpevole, dovrai rimuovere tutto l’hardware, senza lasciare connessioni, quindi collegarli uno per uno.

Cosa indica una luce rossa nella CPU?
Ogni LED della scheda madre ti dice dove si trova il problema, ma non necessariamente di cosa si tratta.

La luce rossa vicino all’etichetta della CPU indica che c’è qualcosa che non va nel processore ed è uno dei motivi più comuni per cui incontrerai la luce rossa.

Ecco alcuni motivi per cui l’indicatore della CPU si attiverebbe:

Potrebbe non essere posizionato correttamente, il che può significare che non è collegato correttamente o che i pin sono piegati.
Potrebbe anche significare che il cavo di alimentazione della scheda madre non è collegato correttamente.
Il cavo della ventola della CPU non è completamente inserito nell’intestazione.


A La batteria del CMOS è scarica.
B La CPU che hai installato è difettosa.


Come risolvere gli errori a luci rosse su una scheda madre
Questi passaggi si applicano a tutti i modelli di schede madri, comprese le schede più vecchie senza indicatori LED etichettati.

1 Assicurati sempre che il computer sia spento e che l’ interruttore di alimentazione sia impostato su 0 prima di scollegare o collegare qualsiasi hardware interno.

2 Scollega l’hardware interessato e riposizionalo per assicurarti che sia collegato correttamente. Se hai una scheda più vecchia puoi saltare questo passaggio.

3 Ripristina il bios della tua scheda madre. Il più delle volte, è un ponticello che puoi cortocircuitare (collegando un ponticello). Avrai bisogno del manuale utente della tua scheda se non conosci i passaggi per farlo. Puoi anche controllare il sito Web di supporto ufficiale del produttore della tua scheda madre. In alternativa, puoi rimuovere la batteria CMOS e lasciarla fuori per almeno cinque minuti.

4 Sostituire la batteria CMOS. Una batteria scarica attiverà un indicatore LED rosso, che può farti strappare i capelli. Potresti anche considerare di provare questo prima di ogni altra cosa.

5 Se tutto il resto fallisce, scollega e scollega tutto l’hardware a partire dalla GPU, eventuali dischi rigidi, la RAM e la CPU. Guarda i connettori e i pin per vedere se sono presenti danni o detriti. Su una vecchia scheda madre possono accumularsi sporcizia e polvere che possono causare problemi. Puoi rimuoverlo pulendo accuratamente i connettori con una gomma da matita morbida. Dovresti anche rimuovere tutte le periferiche esterne, inclusi mouse, tastiera, driver esterni, stampanti e cavo Ethernet.

6 Uno per uno, collega i dispositivi al computer e prova ad avviarlo. L’hardware critico include CPU e RAM. Se disponi di più moduli RAM, puoi lasciarne uno collegato e il resto scollegato. Se il computer sembra avviarsi e non è presente la luce rossa, anche quando non è presente alcun video, è probabile che tu abbia trovato il problema. Prova ad avviare senza la GPU (scheda grafica) e un singolo stick di RAM.

7 Se hai controllato tutte le parti e il problema persiste, il problema potrebbe essere una scheda madre difettosa o un alimentatore guasto o difettoso. In alcuni casi, quando l’alimentatore si guasta, fornisce ancora alimentazione alla scheda madre e ai componenti e tutto, comprese le ventole di sistema, si accende, ma il computer non si avvia.

Come puoi sapere se la tua scheda madre sta morendo?
Il modo migliore per sapere se la tua scheda madre sta morendo o non funziona, è seguire i passaggi per la risoluzione dei problemi discussi qui. Scollega tutto l’hardware minore dalla scheda e prova ad avviare con connessioni minime.

Se il computer continua a non accendersi o eseguire il POST, è probabile che la causa sia la scheda o l’alimentatore. Il più delle volte, l’alimentatore è il problema, tuttavia, se si sostituisce l’alimentatore e il computer continua a non avviarsi, si sa che è la scheda madre.

In rari casi, potresti essere in grado di rilevare danni sulla scheda, inclusi intestazioni, transistor e altri componenti bruciati o difettosi. Tuttavia, una tavola che è stata uccisa da uno shock statico non mostrerà alcun segno di danno.

Come verificare se una scheda madre è guasta
Perché la mia scheda madre ha una luce arancione?
Una luce arancione, solitamente fissa, indica che viene fornita alimentazione alla scheda madre, il che è normale. Alcune schede madri potrebbero visualizzare una luce arancione persistente, mentre altre no.

Con determinati computer, il pulsante di accensione potrebbe lampeggiare con colori diversi per indicare un problema. Una luce arancione fissa significa che c’è un problema con la scheda madre, mentre una luce arancione lampeggiante significa che c’è qualcosa che non va con l’alimentatore.

FAQ
Cosa significa una luce rossa lampeggiante su una scheda madre AMD?
Potrebbe apparire una luce rossa lampeggiante a causa di un problema con la scheda video, detriti accumulati o un errore di riconoscimento della CPU. Guarda per vedere quale indicatore si accende, se etichettato, ed esegui i passaggi precedenti. Consultare il manuale dell’utente o l’assistenza clienti se la documentazione non offre dettagli su cosa indicano i modelli di luce lampeggiante o fissa.

Perché c’è una luce LED rossa sulla scheda madre dopo aver installato la RAM?
Questa luce potrebbe significare che la tua RAM è difettosa o non correttamente inserita. Verifica che sia sicuro e assicurati di inserirlo nello slot corretto o secondo le configurazioni consigliate dal produttore. Inoltre, ricontrolla di aver acquistato RAM compatibile per la tua macchina.

Translate »