Messagenius, l’app di messaggistica istantanea enterprise

()

Da Redazione BitMAT

L’app assicura la protezione e la proprietà dei dati e delle conversazioni

È nel connubio tra sicurezza e facilità d’uso che Messagenius ha realizzato la soluzione di messaggistica istantanea enterprise per comunicazioni tra colleghi sicure, facili e integrate, con soluzioni verticali per settori quali trasporti, energia, telecomunicazioni, finanza, sanità, difesa e Pubblica Amministrazione. Messagenius nasce infatti con l’obiettivo di fornire la migliore esperienza di comunicazione interna, alle organizzazioni attente alla sicurezza nello scambio d’informazioni, in settori altamente regolamentati e di rilevanza strategica.

Le caratteristiche dell’app: sicurezza, produttività e integrazione

Grazie all’installazione su server o cloud delle aziende clienti, alle funzionalità specifiche per il lavoro e alle integrazioni con altri software in uso, Messagenius è in grado di offrire tutte le funzionalità della messaggistica istantanea (messaggi testuali, vocali, foto, video, posizione, etc.), con una semplicità d’uso pari a quella di WhatsApp ma senza compromessi su compliance, proprietà dei dati e produttività.

Tra gli elementi distintivi, l’installazione on-premises o su private cloud, che garantisce alle aziende clienti piene ed esclusive proprietà dei dati, compliance e protezione delle comunicazioni.

Mentre le più note app di messaggistica custodiscono le conversazioni in casseforti delle quali esse stesse hanno le chiavi, il team di Messagenius non può in alcun modo avere accesso alle conversazioni degli utenti. In Messagenius è infatti possibile configurare non solo una criptazione end-to-end ma anche altre tipologie di cifratura, a seconda di esigenze specifiche. Tra le funzionalità disponibili, quella di audit interno, che consente l’ispezione delle conversazioni condizionandola alle autorizzazioni, simultanee e interdipendenti, da parte di due o più manager, ciascuno in possesso di una propria speciale “chiave”. È inoltre possibile inviare messaggi “buco-nero”che si auto-distruggono senza essere salvati né dall’interlocutore né sui server, e messaggi “scatola-nera”, ovvero indelebili, immutabili e certificati. L’app rende tutte le comunicazioni GDPR-compliant e si pone come fattore abilitante di conformità normativa, mantenendo tutti i dati nel perimetro dell’organizzazione stessa.

Messagenius è adatta alle corporate con lavoratori in smart-working e anche a tutte le organizzazioni con workforce distribuite sul campo, quotidianamente alle prese con lo scambio di dati on-the-move e in coordinamento con sale operative. Proprio per supportare le attività sul campo è possibile creare gruppi ad hoc, anche per gestire eventi imprevisti, con “incident room”che fungono da unità di crisi, da hub per interventi tempestivi ed efficaci.

L’obiettivo di Messagenius è fornire uno strumento diretto, sicuro e affidabile per comunicare sul lavoro, in ufficio come sul campo, nelle attività quotidiane come in emergenza” spiega Luigi Fidelio co-founder e CMO Messagenius – “È in quest’ottica che stiamo lavorando anche a progetti per il mondo della sanità, consapevoli dell’importanza, per lo staff degli ospedali, di disporre di strumenti di comunicazione istantanea e sicura.

Messagenius: dna italiano, vocazione internazionale

Oltre ai successi nei programmi di open innovation di TIM, Ferrovie dello Stato, Terna e Sogei, Messagenius è stata premiata dagli operatori telefonici di GSMA, come scaleup tra le più promettenti a livello globale nella nuova generazione di servizi digitali e connettività. L’azienda è stata anche inserita nell’élite di cybersecurity del Regno Unito, con un percorso di successo nel distretto nazionale LORCA Cyber (London Office for Rapid Cybersecurity Advancement). Ancora oltremanica, il Department for International Trade of the UK ha selezionato Messagenius per il Global Entrepreneur Programme (GEP), finalizzato a sostenere la crescita e il successo degli imprenditori stranieri nel Regno Unito.

Top client e realtà con cui collabora Messagenius

Grandi aziende come Open Fiber, RAI, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Terna; system integrator come Sogei, Almaviva ed Engineering sono le realtà di punta che collaborano con Messagenius per proteggere ed efficientare le comunicazioni interne. Proprio RFI, l’azienda del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, adotta Messagenius da anni, come strumento di comunicazione e coordinamento per oltre 20mila lavoratori, tra manutentori, sale operative e management. Peraltro, grazie all’integrazione di Messagenius nel software gestionale, le conversazioni tra il personale sul campo e quello in ufficio ottimizzano cicli operativi e processi.

Non mancano altre trattative commerciali, in corso con corporate e organizzazioni di primo piano, sia in Italia che all’estero.

Non solo con lo smart working, ma anche sulla spinta – è la notizia tech di fine 2020 – dell’acquisizione di Slack da parte di Salesforce per 27 miliardi di dollari, si prevedono mesi di crescita vertiginosa per Messagenius.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?