Microsoft si prepara finalmente a dismettere il Pannello di controllo?

8 / 100
()

Con il primo aggiornamento di Windows 11 Microsoft potrebbe finalmente svecchiare il suo sistema operativo nel quale convivono ancora elementi introdotti trent’anni fa.

Non si potrà più disinstallare dal Pannello di controllo

Il graduale processo di rinnovamento iniziato già con Windows 8 e proseguito su Windows 10 potrebbe finalmente concludersi su Windows 11. Con l’ultima build Insider Microsoft sta abbattendo una delle vecchie fondamenta del vecchio sistema operativo sostituendolo poco alla volta con la nuova interfaccia. Il buon vecchio Pannello di controllo tanto caro a chi ha conosciuto le vecchie versioni di Windows sta perdendo colpi, l’ultima funzionalità rimossa riguarda la possibilità di disinstallare programmi, app e aggiornamenti, tuttora fra le più utilizzate dagli utenti. A partire dal prossimo anno con il primo aggiornamento di Windows 11 atteso a fine 2022 queste operazioni saranno possibili unicamente tramite l’app delle Impostazioni di Windows 11 alla quale si verrà reindirizzati automaticamente dal Pannello di controllo.

Come parte del nostro continuo sforzo per trasferire le impostazioni dal Pannello di controllo nell’app

Impostazioni:

I collegamenti a programmi e funzionalità nel pannello di controllo si apriranno ora in Impostazioni > App > App installate.

Stiamo spostando Disinstalla aggiornamenti (per aggiornamenti cumulativi, ecc.) dal Pannello di controllo a una nuova pagina in Impostazioni in Impostazioni > Windows Update > Cronologia aggiornamenti.

Non solo disinstallare applicativi, nelle ultime build di Windows 11 il Pannello di controllo ha perso anche altre funzionalità a favore dell’app delle impostazioni sempre più utile e ricca di feature.

Abbiamo spostato le impostazioni di condivisione avanzate (come Rilevamento della rete, Condivisione di file e stampanti e Condivisione di cartelle pubbliche) in una nuova pagina nell’app Impostazioni in Impostazioni di rete avanzate.

Abbiamo apportato alcuni aggiornamenti alle pagine specifiche del dispositivo in Stampanti e scanner in Impostazioni per mostrare ulteriori informazioni sulla stampante o sullo scanner direttamente in Impostazioni, se disponibili.

Alcuni dei punti di ingresso per le impostazioni di rete e dispositivi nel Pannello di controllo ora reindirizzeranno alle pagine corrispondenti in Impostazioni.

Non è detto che il Pannello di controllo dica la sua ultima parola già dal prossimo anno e probabilmente non cesserà di coesistere in Windows 11 così presto, tuttavia il passaggio di consegne definitivo alla versione moderna delle impostazioni adesso sembra avvicinarsi inesorabilmente. Si sa che alcune funzionalità del sistema operativo Microsoft sono dure a morire basti pensare che in Windows 11 ci sono ancora alcuni vecchi menu di Windows 3.1.

Cosa ne pensate delle novità in arrivo con la prossima versione di Windows 11? Fatecelo sapere nei commenti.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?