Microsoft Windows: l’applicazione non risponde [Risolto]

11 / 100
()

Come posso correggere l’ errore di mancata risposta del programma su Windows 10?

Se le tue applicazioni non rispondono in Windows 10, questo può essere un grosso problema. Parlando di problemi con le applicazioni, ecco alcuni problemi comuni segnalati dagli utenti:

  • Microsoft Windows l’applicazione non risponde. Il programma potrebbe rispondere di nuovo se aspetti : questo messaggio a volte può apparire non appena il PC si avvia. Tuttavia, potresti essere in grado di risolverlo semplicemente rimuovendo le applicazioni problematiche o aggiornando Windows.
  • L’applicazione non risponde desktop, Spotify, Google Chrome, browser: questo problema può interessare quasi tutte le applicazioni sul PC. Se riscontri questo problema con alcune applicazioni, reinstallale e controlla se questo risolve il problema.

1. Controlla il tuo antivirus

Secondo gli utenti, a volte potresti ricevere un messaggio dell’applicazione che non risponde a causa del tuo antivirus. Come sai, gli strumenti antivirus a volte possono interferire con il tuo sistema e causare la comparsa di determinati problemi.

Per risolvere questo problema, si consiglia di disabilitare alcune funzionalità antivirus e verificare se funziona.

Se il problema persiste, puoi anche provare a disabilitare completamente l’antivirus. Nella peggiore delle ipotesi, potrebbe essere necessario rimuovere completamente l’antivirus per risolvere questo problema.

Anche se rimuovi l’antivirus, Windows 10 attiverà Windows Defender e ti proteggerà dalle minacce online.

Tuttavia, ti consigliamo di utilizzare anche software antivirus di terze parti. Hanno un tasso di rilevamento più elevato rispetto a Windows Defender e molti di essi sono dotati di un insieme più ampio di funzionalità.

Puoi trovare molte opzioni che non interferiranno con altri processi o app di sistema. In effetti, alcuni dei migliori software antivirus in circolazione ti proteggono silenziosamente in background senza utilizzare troppe risorse di sistema.

2. Reinstallare il software

Se si tratta di un programma più specifico che spesso non risponde, prendi in considerazione la possibilità di reinstallare il software. La reinstallazione di una nuova copia di un programma garantirà che sia la versione più aggiornata.

Inoltre, il software aggiornato sarà anche alle sue impostazioni predefinite e potrebbe avere alcune nuove utili opzioni.

Immettere programmi e funzionalità nella casella di ricerca di Cortana e selezionare Programmi e funzionalità per aprire la finestra sottostante da cui è possibile rimuovere il software.

In alternativa, puoi disinstallare le applicazioni problematiche utilizzando il software di disinstallazione. Se non hai familiarità, il software di disinstallazione è un’applicazione speciale che rimuoverà completamente il programma selezionato dal tuo PC.

Queste applicazioni rimuoveranno tutti i file e le voci di registro associati all’applicazione selezionata assicurando che l’applicazione venga completamente rimossa.

Molti software di disinstallazione includono funzionalità di ottimizzazione aggiuntive che consentono di rimuovere i file inutili o duplicati dal PC, consentendo un funzionamento più fluido.

3. Aprire meno programmi alla volta

Innanzitutto, si noti che le risorse di sistema sovraesposte sono un fattore principale dietro la mancata risposta del software. Quando hai troppi programmi aperti contemporaneamente, sono tutti in competizione per risorse di sistema sempre più limitate .

Di conseguenza, ciò può portare a conflitti software e un’applicazione che non risponde. La nostra pratica guida ti dirà qualcosa in più sulla RAM e su come ottimizzare Windows 10 .

Pertanto, una semplice soluzione per le applicazioni che non rispondono è aprire meno software sulla barra delle applicazioni e chiudere alcuni processi in background. Avere meno software aperto massimizzerà le risorse di sistema per un minor numero di programmi.

Puoi anche chiudere alcuni processi in background facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni, selezionando Task Manager , selezionando un processo in background e facendo clic su Termina attività .

Se Termina attività non funziona sul tuo PC Windows 10 , puoi risolverlo rapidamente con pochi comandi di Windows. In alternativa, puoi passare agli altri suggerimenti di seguito.

4. Aggiorna Windows 10

  1. Inserisci i servizi nella casella di ricerca di Cortana e seleziona Servizi.
  2. Seleziona Windows Update per aprire la finestra mostrata di seguito.
  3. Seleziona Automatico dal menu a discesa Tipo di avvio se non è già selezionato.
  4. Quindi premere i pulsanti Applica e OK per confermare la nuova impostazione.

L’aggiornamento di Windows 10 ridurrà anche gli errori di mancata risposta del software. Quindi assicurati di avere Windows Update abilitato e preferibilmente configurato su automatico in modo che il software possa sfruttare al meglio l’agente di aggiornamento.

Puoi anche configurare le tue app di Windows 10 per l’aggiornamento automatico.

5. Scansiona e correggi il registro

A volte il registro potrebbe contenere voci danneggiate e tali voci possono interferire con il sistema e causare la visualizzazione del messaggio di mancata risposta dell’applicazione .

Per risolvere il problema, si consiglia di pulire il registro. Farlo manualmente può essere un compito complesso e noioso, quindi è meglio utilizzare uno strumento di pulizia del registro dedicato .

Ci sono molti ottimi strumenti che possono aiutarti in questo, e se stai cercando un buon strumento per pulire il tuo registro, assicurati di scegliere il migliore per te.

Dopo aver pulito il registro con questo strumento, controlla se il problema è stato risolto.

6. Eseguire il Controllo file di sistema

  1. Premi il tasto Win + X hotkey e seleziona Prompt dei comandi (amministratore) dal menu Win + X.
  2. Ora inserisci sfc /scannow e premi il tasto Invio .
  3. La scansione richiederà probabilmente fino a 15 minuti o forse un po’ di più. Al termine della scansione, la finestra del prompt dei comandi potrebbe indicare che Protezione risorse di Windows ha rilevato file danneggiati e li ha riparati correttamente.
  4. Quindi, chiudi il prompt dei comandi e riavvia Windows.

Il Controllo file di sistema è uno strumento utile con cui puoi riparare i file di sistema danneggiati. I file di sistema danneggiati possono anche impedire al programma di rispondere agli errori.

Se la scansione SFC non ha risolto il tuo problema o se non sei stato in grado di eseguire la scansione SFC, potresti essere in grado di risolvere il problema eseguendo invece una scansione DISM. Per farlo, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Ora inserisci la seguente riga e premi Invio in seguito:
    • DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth
  3. La scansione DISM verrà ora avviata. La scansione può richiedere circa 20 minuti, a volte anche di più, quindi non interromperla.

Al termine della scansione DISM, verificare se il problema persiste. Se il problema persiste, potresti provare a eseguire nuovamente la scansione SFC e verificare se questo risolve il problema.

7. Terminare l’attività di Windows Desktop Manager

  1. Premi CtrlShift+Esc per aprire Task Manager .
  2. Quando si apre Task Manager , individuare il processo di Windows Desktop Manager , fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Termina operazione dal menu.

Dopo averlo fatto, il problema dovrebbe essere risolto. Tieni presente che questa è solo una soluzione alternativa ed è piuttosto probabile che Windows Desktop Manager si avvii di nuovo una volta riavviato il PC.

Secondo gli utenti, a volte alcune attività possono rallentare il PC e causare la comparsa di questo problema.

La causa più comune di questo problema è Windows Desktop Manager e, per risolvere il problema, si consiglia di terminare questo processo.

8. Apporta modifiche al registro

  1. Premi Windows Key+R e inserisci regedit . Ora premi Invio o fai clic su OK .
  2. Vai su File > Esporta .
  3. Imposta Intervallo di esportazione su Tutto . Ora inserisci il nome del file desiderato e fai clic sul pulsante Salva . Dopo averlo fatto, avrai pronto un backup del tuo registro.
  4. Nel caso qualcosa vada storto dopo aver modificato il registro, esegui semplicemente il file di backup per ripristinare il registro allo stato originale.
  5. Ora vai su Modifica> Trova .
  6. Immettere 54533251-82be-4824-96c1-47b60b740d00 o Core Parking e fare clic su Trova successivo .
  7. Entrambe le query di ricerca ti daranno gli stessi risultati, quindi puoi utilizzarle entrambe.
  8. Elimina le chiavi relative al CoreParking . Ripetere i passaggi 4-5 per trovare tutte le chiavi relative a CoreParking ed eliminarle. Tieni presente che alcune chiavi potrebbero essere protette, quindi non potrai eliminarle.

Secondo gli utenti, a volte determinati valori di registro possono causare la comparsa di questo problema. Tuttavia, puoi risolvere il problema semplicemente eliminando alcune voci di registro.

Dopo aver eliminato tutte queste chiavi, verificare se il problema è ancora presente. Se questo metodo ti sembra troppo complicato, puoi provare un metodo alternativo. Per farlo, segui questi passaggi:

  1. Apri l’editor del registro .
  2. Ora vai su Modifica> Trova e cerca questa entità:
    • 0cc5b647-c1df-4637-891a-dec35c318583.
  3. Impostare sia MinValue che MaxValue su 0.
  4. Ripetere i passaggi 2 e 3 finché non si modificano tutte le voci MinValue e MaxValue su 0.

Dopo aver apportato queste modifiche, controlla se il problema è stato risolto.

Questi sono alcuni dei modi migliori per correggere il programma che non risponde agli errori. Una manutenzione più generale del sistema che include scansioni di registro, virus e SFC contribuirà in qualche modo a ridurre le applicazioni che non rispondono in Windows 10.

Se non riesci ad aprire nessuna app di Windows , potresti voler approfondire ulteriormente la tua risoluzione dei problemi. Non preoccuparti, siamo sempre qui per guidarti.

Se sei a conoscenza di un metodo alternativo, condividilo nella sezione commenti qui sotto in modo che altri utenti possano provarlo. Inoltre, lascia lì eventuali altri suggerimenti o domande che potresti avere.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?