Mobile: Codici segreti Android: quali sono e a cosa servono

8 / 100

Hai sentito parlare dei codici segreti Android da un amico oppure ti sei imbattuto in qualcuno di essi navigando su Internet, ed ora sei curioso di conoscerne di più sull’argomento: è normale essere curiosi sulle potenzialità nascoste del proprio smartphone, ed alcuni di questi codici ti faranno sentire proprio come se tu fossi un agente segreto.

I codici segreti Android sono delle combinazioni di caratteri alfanumerici che ti permettono di accedere a un menu segreto Android da cui poter attivare funzioni altrimenti non disponibili nella normale interfaccia utente, ma non solo.

Storicamente, questi codici segreti venivano utilizzati per i telefoni GSM, quelli che oggi chiamiamo feature phone, i quali si appoggiavano unicamente alle reti 2G, con lo scopo di aiutare sviluppatori e tecnici a visualizzare in modo più accurato dati difficilmente accessibili in altro modo. Molto spesso le combinazioni di codici danno accesso a menu che consentono di poter testare le funzionalità di uno smartphone Android, concepiti per poter verificare il corretto funzionamento di uno smartphone subito dopo l’assemblaggio in catena di montaggio.

Alcune aziende produttrici di smartphone, come Samsung e Sony, utilizzano codici differenti rispetto ad altre, come Xiaomi e Oppo: questo perché, nel tempo, ai codici segreti Android generici si sono affiancati altri specifici che danno accesso a scorciatoie altrimenti non raggiungibili dai normali utenti, richiamando applicazioni nascoste di sistema. In questa guida esploreremo i codici Android di utilizzo più comune, ma anche quelli specifici per i brand di telefoni più utilizzati dagli utenti, così che possiate divertirvi a trovare quelli che possano davvero essere utili per voi ed i vostri amici.

Indice:

Cosa sono i codici segreti Android e come si utilizzano

Codici segreti Android

Vecchi codici segreti Android

Cosa sono i codici segreti Android e come si utilizzano

I codici segreti Android, sono la naturale estensione di un protocollo esterno all’interfaccia utente (UI) a cui siamo abituati chiamato USSD, Unstructured Supplementary Service Data. Il protocollo USSD veniva utilizzato dai telefoni GSM per comunicare rapidamente con la rete telefonica di appartenenza, fornendo informazioni supplementari agli utenti, in modo molto più rapido rispetto all’invio di un normale messaggio inviato utilizzando il protocollo SMS.

Questi codici vengono attivati utilizzando il dialer, ovvero il tastierino numerico dell’app telefonica presente sullo smartphone, e comprendono varie combinazioni di caratteri speciali e numeri, le quali a volte possono essere davvero lunghe: possono infatti arrivare alla lunghezza di ben 182 caratteri. Un utilizzo tipico di questi codici telefonici è quello di richiamare le informazioni riguardanti le offerte attive sulla linea, le soglie attive, la durata in chiamata della nostra ultima conversazione telefonica e molto altro. Ancora oggi, dato che il protocollo USSD è compatibile con tutti i telefoni GSM, questo viene utilizzato come tecnologia principale per lo scambio di informazioni tra clienti e provider di servizi in paesi con una bassa penetrazione della tecnologia dati mobile, come India e Africa.

I codici che danno accesso a un menu segreto Android si basano sullo stesso principio: basta digitare una combinazione di caratteri alfanumerici sul tastierino telefonico per poter accedere alle funzioni nascoste, proprio come se fossimo degli agenti segreti sotto copertura. In realtà, molti dei codici non fanno altro che restituire complesse informazioni sullo stato della linea e/o  sull’hardware ed il software presenti a bordo dello smartphone, in particolare del modulo radio, che è quello che si occupa della comunicazione con le celle del nostro operatore telefonico e con gli altri dispositivi attraverso le tecnologie Wi-Fi, Bluetooth e NFC.

Altri menu permettono di attivare vari test per verificare il corretto funzionamento degli altri componenti hardware dello smartphone, come lo schermo, gli altoparlanti, il modulo vibrazione e così via. Solo pochi menu permettono davvero di modificare radicalmente il funzionamento del dispositivo, ad esempio forzando la ricerca di una rete 4G su tecnologia di nostra preferenza invece delle classiche opzioni disponibili nel menu Impostazioni degli smartphone Android.

Codici segreti Android

Prima di divertirvi a provare le varie combinazioni di caratteri e poter così saggiare cosa si prova ad essere un ingegnere o uno sviluppatore di dispositivi Android, abbiamo bisogno di fare chiarezza su due punti: sicurezza e disponibilità dell’uso di questi codici.

Molti di questi comandi non sono pensati per i normali utenti: alcuni menu di configurazione potrebbero influire in modo negativo sul corretto funzionamento del dispositivo, per cui usate sempre il buon senso. Se non sapete cosa significa una voce di menu, non modificatela immettendo dati casuali: ci sono forum specializzati come xda-developers dove altri entusiasti della tecnologia sapranno come darvi una mano e districarvi tra le moltitudini di opzioni dei vari menu.

Per quanto riguarda la disponibilità e l’usabilità, bisogna dire che non tutti i codici funzionano sui vari modelli di smartphone: alcuni sono perfettamente utilizzabili sui modelli più vecchi o recenti, ma non viceversa, ad esempio. I codici generici dovrebbero essere disponibili per tutte le piattaforme Android, indipendentemente dalle modifiche operate dai singoli brand come Samsung, Oppo, Xiaomi, Huawei e via discorrendo. Questo non significa però che tutti i codici siano universali, tutt’altro: spesso le aziende utilizzano codici interni per accedere a determinate app di sistema nascoste altrimenti alla vista dei normali utenti, menu di configurazione e test, e tutta una serie di parametri che solitamente non interessano al grande pubblico.

Detto questo, con le dovute precauzioni, potete cominciare a divertirvi utilizzando i seguenti codici segreti per Android:

*#*#4636#*#* – Mostra le informazioni riguardanti Telefono, Batteria e statistiche d’uso, funziona solo se l’app telefonica è quella di default

*#*#7780#*#* – Resetta lo smartphone al suo stato di fabbrica eliminando i dati e le applicazioni

*2767*3855# – Reset completo del telefono al suo stato di fabbrica con reinstallazione del software firmware originale

*#*#426#*#* – Informazioni complete su Google Play Services

*#*#7594#*#*- Cambia il modo in cui si può spegnere il telefono disabilitando la richiesta del codice telefono quando si tiene premuto il tasto power a telefono bloccato (non funziona su tutti i modelli)

*#07# – Informazioni software, eithcette e normative

*#*#225#*#* – Accesso al calendario

*#*#1234#*#* – Restituisce informazioni su PDA and firmware

*#*#1111#*#* – Informazioni batteria

*#*#2222#*#* – Versione hardware FTA

*#06# – Indica il numero IMEI e seriale, anche più di uno se è presente un modulo dual-SIM o triple-SIM

Questi codici sono stati testati personalmente dal nostro staff e risultano funzionanti alla versione 10 di Android.

Vecchi codici segreti Android

Il sistema operativo sviluppato da Google è in continua evoluzione ed apporta significativi miglioramenti versione dopo versione, ma c’è un problema che lo affligge da sempre, che è uno dei motivi per cui viene molto spesso criticato dagli utenti Apple: la sua frammentazione. In questo caso parliamo di frammentazione sia a livello software, con i vari fork di Android che si sono sviluppati nel tempo come la MIUI di Xiaomi, la ColorOS di Oppo, la OneUI di Samsung; sia a livello hardware, con le aziende che per anni hanno operato scelte drasticamente differenti per produrre e testare device con a bordo Android.

Ecco perché molti dei codici segreti Android non sono più validi: i nuovi update software del sistema operativo e le singole scelte aziendali fanno sì che, col tempo, i nuovi modelli non possano più accedere alle stesse funzioni di quelli precedenti. Spesso anche i prodotti brandizzati, come ad esempio i cellulari a marchio TIM o Vodafone, possono avere codici segreti differenti, o disabilitati esplicitamente dal provider di servizi per evitare che gli utenti possano circuire alcune delle restrizioni poste in atto, o avere comunque troppa libertà con un prodotto che viene spesso utilizzato come esca per poter poi vendere servizi in abbonamento, e quindi fornito sottocosto.

Non tutti gli utenti però posseggono lo smartphone Android più recente, o ricevono regolarmente gli update software con le major release del robottino verde: ecco perché abbiamo deciso di includere anche una lista di codici che si sono dimostrati funzionanti in passato, ma che nelle ultime versioni software non risultano più utilizzabili.

Codici segreti Android Samsung

*#06# – Mostra il codice IMEI

*#1234# – Visualizza il firmware corrente

*#*#4636#*#* – Modalità diagnostica e impostazioni generiche

*#*#7780#*#* oppure *#7780# – Reimposta il dispositivo allo stato di fabbrica (soft reset)

*2767*3855# – Resetta il dispositivo allo stato di fabbrica e reinstalla il firmware originale (hard reset)

*2767*4387264636# – Mostra il codice prodotto

*#272*imei#* – Permette di visualizza e cambiare il codice CSC

*#*#1472365#*#* – Per testare le funzionalità GPS

*#*#197328640#*#* – Service mode menu principale

*#12580*369# – Informazioni software e hardware

*#232337# – Indirizzo Bluetooth

*#232331# – Modalità test Bluetooth

*#232338# – Indirizzo MAC wireless

*#0228# – ADC Reading

*#32489# – Ciphering Info

*#2263# – Selezione della banda RF

*#9090# – Configurazione diagnostica

*#7284# – USB I2C Mode Control

*#232339# – WLAN Test Mode

*#0842# – Modalità test vibrazione

*#0782# – Real Time Clock Test

*#0673# – Modalità test audio

*#0*# – Modalità test generica

*#872564# – USB Logging Control

*#4238378# – GCF Configuration

*#0283# – Audio Loopback Control

*#1575# – Menu di controllo GPS

*#3214789650# – LBS Test Mode

*#745# – RIL Dump Menu

*#03# – NAND Flash S/N

*#0589# – Test per il sensore di luminosità

*#0588# – Test per il sensore di prossimità

*#273283*255*3282*# – Data Create Menu

*#34971539# – Camera Firmware Update

*#526# – WLAN Engineering Mode

*#746# – Debug Dump Menu

*#9900# – Modalità System Dump

*#44336# – Restituisce informazioni sulla versione software in uso

*#273283*255*663282*# – Data Create SD Card

*#3282*727336*# – Data Usage Status

*#7594# – Remap Shutdown to End Call TSK

*#0289# – Melody Test Mode

*#2663# – TSP / TSK firmware update

*#528# – WLAN Engineering Mode

*#7412365# oppure *#*#34971539#*#* – 

Menu firmware della fotocamera

*#3214789# – GCF Mode Status

*#272886# – Auto Answer Selection

*#8736364# – OTA Update Menu

*#301279#  – Menu di controllo HSDPA/HSUPA

*#7353#  – Menu test rapido

*2767*4387264636# – Sellout SMS / PCODE

*#7465625#  – Mostra lo stato di blocco/sblocco del dispositivo

*7465625*782*# – Per configurare Network Lock NSP

Codici segreti Android Sony

*#*#1472365#*#* – Test rapido GPS

*#*#1575#*#* – Test alternativo per il modulo GPS

*#*#0*#*#* – Test display LCD

*#*#0842#*#* – Test per la retroilluminazione e la vibrazione

*#*#2664#*#* – Test per il corretto funzionamento del touch-screen

*#*#0588#*#* – Mostra il corretto funzionamento del sensore di prossimità

*#*#7262626#*#* – Device Field test

*#*#232339#*#* e  *#*#526#*#*  – Test del modulo Wi-Fi

*#*#0289#*#* e *#*#0673#*#* – Test audio

*#*#232331#*#* – Test del modulo Bluetooth

*#*#0283#*#* – Packet Loopback test

Codici segreti Android LG2945

*#01*# – Menu segreto LG

3845#*855# – Menu segreto di test

*#07# – Informazioni IMEI e software

Codici segreti Android Xiaomi

*#06# – Mostra l’IMEI del telefono

*#0*# – Info menu, non funziona per tutti i modelli

*#*#4636#*#* – Info menu alternativo

*#*#34971539#*#* – Informazioni fotocamera

*#*#1111#*#* – FTA software version

*#*#1234#*#* – PDA software version

*#12580*369# – Informazioni software e hardware

*#7465625# – Device lock status

*#*#232338#*#* – Indirizzo MAC WiFi

*#*#2663#*#* – Versione touchscreen

*#*#3264#*#* – Versione RAM

*#*#232337#*# – Indirizzo fisico Bluetooth

*#*#2222#*#* – Versione hardware

*#*#44336#*#* – Versione software e update info

*#*#273282*255*663282*#*#* – Effettua un backup di tutti i file media

*#*#197328640#*#* – Test mode

*#*#232339#*#* – Wi-Fi test

*#*#0842#*#* – Brightness and vibration test

*#*#2664#*#* – Touchscreen test

*#*#232331#*#* – Bluetooth test

*#*#1472365#*#* – GPS quick test

*#*#1575#*#* – Full GPS test

*#*#0283#*#* – Packet loopback test

*#*#0*#*#* – LCD display test

*#*#0289#*#* – Audio test

*#*#0588#*#* – Test del sensore di prossimità

*#872564# – USB logging settings

*#9900# – System dump mode

*#*#7780#*#* – Pericoloso da usare, reset di fabbrica con formattazione della partizione

*2767*3855# – Formatta il dispositivo, da usare con cautela

Codici segreti Android Huawei

*#*#2846579#*#* – Project Menu

*#*#0000#*#* – Informazioni generiche sul telefono

* # * # 1357946 # * # * – Modello, numero di serie, IMEI, MLPL, MSPL

*#*#225#*#* – Accesso al calendario

*#*#426#*# – Diagnostica FCM

* # * # 6130 # * # * – Statistiche e informazioni

* # * # 2846 # * # * e * # 2846 # * – Test audio e display

Codici segreti Android Oppo e Realme

*#800# – Modalità engineering

*#801# – Engineering switch modalità test, attenzione perché potete danneggiare seriamente il vostro dispositivo

*#802# – Modalità test  TTFF GPS

*#803# – Test di rete

*#804# – Disconnessione automatica del test

*#805# – Test per il modulo Bluetooth

*#806# – engineering aging test mode

*#807# – Modalità engineering test

*#808# – Modalità manuale engineering test

*#809# – Modalità engineering echo test

*#888# – Mostra la versione PCB hardware

*#900# – Test fotografico RGB

*#06# – Mostra il codice IMEI

*#99# – Test luce intensa

*#6776# – Informazioni sul dispositivo

*#1234# – Visualizza dettagli software

*#36446337# – Test funzionale

Codici segreti Android OnePlus

*#36446337# – Entra in FactoryMode

*#*#46*#*# – Resetta SIM

*#301279# – Per visualizzare le informazioni HSDPA

*#*#197328640#*#* – Entra in modalità Service, dove poter testare e cambiare differenti parametri

*#*#97#*#* – Impostazioni relative alla lingua e alla tastiera

*#268# – Mostra le impostazioni Qualcomm

*#888# – Mostra la versione hardware PCB e il codice QR corrispondente

*#808# – Entra in Manual Test Mode, dove trovare decine di test

*#99# – Attiva/disattiva la modalità always-on display

*#*#7668#*#* – Controlla la presenza dei permessi di root sul dispositivo

*#*#1288#*#* – Permette di selezionare la città da impostare per l’app Meteo (Weather)