OFFICE : Come estendere la versione di prova di Office 2019-2016 e Office 365 a 180 giorni

16 / 100

Come nelle versioni precedenti di Office, durante l’installazione di Office 2019/2016 o Office 365, all’utente viene offerto di provare il prodotto gratuitamente per 30 giorni.

Nella versione di prova di 30 giorni alcune delle funzionalità di Office vengono bloccate e all’utente viene richiesto di acquistare una licenza e attivare il prodotto (utilizzando una chiave di vendita al dettaglio / MAK o un’attivazione KMS ) o di disinstallare completamente Office . Tuttavia, c’è un piccolo trucco che ti consente di estendere il periodo di prova gratuito di Microsoft Office fino a 180 giorni.

Il pacchetto MS Office (sia il classico pacchetto MSI di Office 2016/2013/2010 che la distribuzione Click2Run di Office 2019 / Office 365) include uno strumento speciale, ospprearm.exe , che si trova nella directory:

Nelle versioni di Windows a 64 bit con la versione di Office a 32 bit installata – %SystemDrive%\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16

In altri casi –

%SystemDrive%\Program Files\Microsoft Office\Office16

Nota . A volte il file può trovarsi in:

%SystemDrive%\Program Files (x86)\Common Files\Microsoft shared\OfficeSoftwareProtectionPlatform\

Oppure

%SystemDrive%\Common Files\Microsoft shared\OfficeSoftwareProtectionPlatform\

In ogni caso, puoi provare a trovare manualmente la posizione del file ospprearm.exe.

Aprire il prompt dei comandi come amministratore ed eseguire il comando seguente per modificare la directory:
cd %SystemDrive%\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16
Per estendere la versione di prova di Office per 30 giorni, eseguire questo comando:
OSPPREARM.EXE

Apparirà il seguente messaggio:

Riarmo di Microsoft Office riuscito
Tieni presente che questo metodo di riarmo della licenza è adatto solo per le versioni aziendali di Office e Office 365 ( Office 2016 vs Office 365: qual è la differenza ) concesse in licenza con contratti multilicenza (edizioni Standard, ProPlus ed Enterprise). Di conseguenza, non potrai reimpostare il periodo di prova gratuito nelle edizioni al dettaglio (Home, Personale, Università, ecc.).
Pertanto, riattivi la copia di Office 2016/365 ed estendi la prova gratuita a 30 giorni.

Puoi eseguire questo comando fino a cinque (5) volte ogni 30 giorni di prova. Pertanto, è possibile estendere il tempo totale di utilizzo della versione di prova di Office 2016 fino a 180 giorni (6 * 30 giorni).

Puoi controllare lo stato di attivazione corrente e il numero di giorni rimanenti al termine del periodo di grazia come segue .

cd %SystemDrive%\Program Files (x86)\Microsoft Office\Office16
cscript ospp.vbs /dstatus

DESCRIZIONE DELLA LICENZA: Office 16, canale Retail (grace)
STATO DELLA LICENZA: —- OOB_GRACE —-
CODICE DI ERRORE: 0x4004F00C
DESCRIZIONE DELL’ERRORE: Il servizio di gestione delle licenze software ha segnalato chel’applicazione è in esecuzione entro il periodo di tolleranza valido.
GRAZIA RIMANENTE: 4 giorni (6499 minuti prima della scadenza)
In questo esempio, puoi vedere che hai installato una versione di prova di Microsoft Office 2016 e che mancano 4 giorni al termine del periodo di prova.

Quando si esegue il comando ospprearm.exe:

Il contatore del periodo di prova per Office viene reimpostato su 30 giorni. Il timer di attivazione viene bloccato fino al primo avvio di una qualsiasi delle app di Office;
Il CMID del computer viene reimpostato (il server KMS determina i client univoci in base a questo CMID. Puoi controllare il CMID corrente del computer utilizzando lo script vbs – consulta le domande frequenti sull’attivazione KMS ).
Suggerimento . Questa opportunità di estendere il periodo di prova di Office è descritta sul sito Web di Microsoft. Tuttavia, può essere considerata una violazione del contratto di licenza. Quindi rinvii l’attivazione a tuo rischio e pericolo. Puoi riattivare la versione di prova di Office 2010/2013 allo stesso modo.

La reimpostazione di una licenza di prova di Office utilizzando ospprearm.exe è utile se si sta preparando un’immagine di riferimento di Windows con Office preinstallato per la distribuzione sui computer degli utenti tramite WDS, SCCM o per l’installazione manuale dell’immagine. Prima di acquisire un’immagine Windows di riferimento, è necessario reimpostare il contatore di attivazione con il comando ospprearm (e non avviare le app di Office finché l’immagine non viene acquisita). In questo caso, dopo aver distribuito l’immagine Windows sul computer dell’utente e dopo il primo avvio di qualsiasi applicazione di Office, è possibile utilizzare Office senza attivazione e limitazioni per 30 giorni interi.

Translate »