Crea sito
22 Ottobre 2020

Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA – BAZAAR INFORMATICO

Microsoft Outlook: Outlook continua a chiedere la tua password? Ecco la soluzione

5 min read
Outlook, un client di posta elettronica incentrato sul business che hai imparato a utilizzare quotidianamente, è tutt'altro che perfetto. Non sentirti dispiaciuto per te stesso quando le tue preziose e-mail di Outlook sono bloccate nella posta in uscita.
18 / 100

Cosa posso fare se Outlook continua a chiedere la mia password?

1. Disconnetti manualmente il tuo account MS dalle app dell’ufficio

  1. Apri Outlook
  2. Vai su Impostazioni e seleziona Account
  3. Scegli Account e-mail e app
  4. Seleziona Account utilizzati per altre app
  5. Se vedi i tuoi indirizzi email elencati lì, scollegali semplicemente .
  6. Riavvia Outlook

2. Reimpostare le impostazioni di accesso per Outlook

La prima soluzione che puoi provare è ripristinare le impostazioni di accesso per Outlook tramite Gestione credenziali di Windows . Per fare ciò, segui i passaggi descritti di seguito:

  1. Vai al Pannello di controllo e fai clic su Credentials Manager.
  2. Passa ad Account utente e vai a Credential Manager.
  3. Nella sezione Credenziali Windows e credenziali generiche , rimuovere tutte le credenziali archiviate che fanno riferimento agli indirizzi di posta elettronica di Office 365 o ms.outlook.
  4. Fare clic su   Dettagli e selezionare   Rimuovi dai vault.
  5. Fare clic su  nella casella di avviso.
  6. ripeti i passaggi fino a rimuovere tutte le credenziali associate al tuo indirizzo email.

3. Verificare le impostazioni delle credenziali

  1. Avvia Outlook e vai su File. 
  2. Scegli Impostazioni account nella sezione Impostazioni account .
  3. Seleziona il tuo account di scambio.
  4. Fare clic sul pulsante Modifica e andare su Altre impostazioni.modifiche alle impostazioni dell'account di Outlook
  5. Seleziona la scheda Protezione .
  6. Sotto l’identificazione dell’utente, assicurarsi che l’ opzione Richiedi sempre le credenziali di accesso non sia selezionata.
  7. Fare clic su OK e riavviare Outlook.

Se la prima soluzione non ha funzionato per te, potresti anche provare a verificare se l’opzione Richiedi credenziali non è stata archiviata nel profilo poiché questa potrebbe essere un’altra causa per cui questo messaggio continua a essere visualizzato. Per verificarlo:


4. Cancella le password memorizzate nella cache

  1. Esci da  Outlook.
  2. Fare clic su Start e andare al Pannello di controllo.
  3. Passare a Credential Manager e individuare il set di credenziali con  Outlook  nel nome.
  4. Fare clic sul nome per espandere il set di credenziali, quindi fare clic su  Rimuovi da Vault.

Il sistema Windows memorizza le credenziali utente sul computer. Se le credenziali memorizzate nella cache non sono corrette, verrà richiesta la password ancora e ancora.

Nota: ripetere il passaggio n. 4 per eventuali ulteriori set di credenziali che contengono la parola Outlook nel nome.

Raccomandazione dell’editore
logo del sito web stellarinfo
  • Recupero dell’account utente
  • Ripristina le password dell’amministratore
  • Compatibilità estesa del sistema operativo

5. Abilita Ricorda password

  1. Fare clic sulla scheda File e andare su Impostazioni account.
  2. fare doppio clic sull’account nella scheda e – mail .
  3. Apparirà una nuova finestra e dovresti selezionare l’opzione Ricorda password.putlook ricorda la password

Un altro suggerimento è verificare se hai selezionato l’opzione per salvare nome utente e password in Outlook.


6. Crea un nuovo profilo

  1. Esci da  Outlook.
  2. Vai al Pannello di controllo e fai clic su Posta.pannello di controllo - posta
  3. Vai a Mostra profili e quindi fai clic su Aggiungi.Outlook mostra i profili
  4. Digita il nome del profilo e fai clic su OK.
  5. Inserisci il tuo nome e indirizzo email.
  6. Fare clic su Avanti e quindi su Fine.
  7. Torna nella finestra principale, seleziona il tuo nuovo profilo nella  finestra di dialogo  Usa sempre questo profilo , quindi fai clic su  OK.

Potrebbe esserci un bug da qualche parte nel profilo, nel qual caso la creazione di un nuovo profilo riporterà le cose a posto.

Un’altra soluzione che puoi utilizzare è semplicemente passare a un’altra app client di posta . Ti consigliamo vivamente di controllare Mailbird (il migliore sul mercato in questo momento) e eM Client .

Questi due strumenti hanno migliaia di download giornalieri e ottime recensioni da parte degli utenti. Puoi aggiungere più account a queste app e hanno un ottimo supporto client, quindi qualsiasi problema verrà risolto in breve tempo.


6. Installa l’ultimo aggiornamento per Outlook

È importante mantenere sempre aggiornato il software in modo che le vulnerabilità siano corrette e si possano aggiungere nuove funzionalità. Segui i semplici passaggi seguenti per verificare la disponibilità di aggiornamenti di Outlook e assicurarti che gli aggiornamenti possano essere scaricati e applicati automaticamente.

Nota: le istruzioni seguenti si riferiscono al programma di posta elettronica di Microsoft Outlook installato su un computer.

  1. Apri Outlook e vai su File.

  2. Scegli Account di Office e fai clic sul pulsante Opzioni di aggiornamento .

  3. Seleziona Aggiorna ora dal menu per verificare la presenza di nuovi aggiornamenti in Outlook.

Nota: se non vedi questa opzione, gli aggiornamenti sono disabilitati; scegli Abilita aggiornamenti.


7. Disabilitare temporaneamente il programma antivirus o avviare in modalità provvisoria

Rimuovi errori del PC
Esegui una scansione del PC con Restoro Repair Tool per trovare errori che causano problemi di sicurezza e rallentamenti. Al termine della scansione, il processo di riparazione sostituirà i file danneggiati con nuovi file e componenti di Windows.

Dichiarazione di non responsabilità: per rimuovere gli errori, è necessario eseguire l’upgrade a un piano a pagamento.

Correggi gli errori del PC

Il programma antivirus potrebbe interferire con Outlook se utilizza un componente aggiuntivo o un firewall. Se Outlook verifica e invia la posta correttamente, dopo aver eseguito una di queste due azioni, reinstallare il programma antivirus.


8. Avviare Outlook in modalità provvisoria e disabilitare i componenti aggiuntivi

  1. Vai su File e fai clic su Opzioni.

  2. seleziona Componenti aggiuntivi nel pannello di sinistra. Si aprirà un nuovo pop-up che mostra tutti i componenti aggiuntivi in ​​cui è possibile visualizzare e gestire tutti i componenti aggiuntivi installati.componenti aggiuntivi di Outlook

  3. Fare clic sul componente aggiuntivo che si desidera rimuovere e verrà visualizzata un’altra piccola finestra. Fare clic sul pulsante Rimuovi .

Quando apri Outlook in modalità provvisoria, si avvia senza estensioni o impostazioni della barra degli strumenti personalizzate. Per fare ciò, il modo più semplice è tenere premuto il tasto Ctrl mentre apri il collegamento di Outlook.

Nota : l’apertura di Outlook in modalità provvisoria non implica l’utilizzo di Windows in modalità provvisoria: sono due aspetti diversi.

È possibile avviare in modalità provvisoria e quindi aprire MS Outlook (normalmente o in modalità provvisoria) ma solo l’avvio in modalità provvisoria non avvia automaticamente l’applicazione Outlook in modalità provvisoria.

Se l’errore scompare, significa che c’è un problema con uno dei componenti aggiuntivi ed è necessario disabilitarlo, eliminarlo o risolvere i problemi per risolverlo.


9. Outlook Anywhere non è configurato per utilizzare l’autenticazione NTLM

  1. Vai a  File e fai clic su Impostazioni account scegliendo nuovamente l’opzione Impostazioni account .

  2. Seleziona l’account Exchange e fai clic su Cambia.

  3. Fare clic su Altre impostazioni e quindi andare alla scheda Connessione .

  4. Fare clic sul pulsante Impostazioni proxy di Exchange e in Impostazioni di autenticazione proxy, scegliere Autenticazione NTLM.

La funzionalità Outlook Anywhere ti consente di accedere al tuo account Exchange in remoto da Internet quando lavori al di fuori del firewall della tua organizzazione.

Quando si utilizza Outlook Anywhere per connettersi al server Exchange, è necessario scegliere il metodo di autenticazione tra Autenticazione di base, Autenticazione NTLM e Autenticazione negoziata.

Gli utenti hanno segnalato che l’utilizzo dell’autenticazione NTLM può ridurre notevolmente il numero di richieste di password.


10. Connessione di rete lenta o instabile

  • Se riscontri una velocità LAN lenta

  • Il Wi-Fi è troppo lento?

Un’altra causa per cui Outlook continua a chiedere una password potrebbe essere che la connessione di rete è lenta o instabile. Outlook potrebbe perdere la connessione al server di posta e quando si tenta di riconnettersi, verranno richieste le credenziali.

La soluzione è passare a un ambiente di rete più stabile e quindi verificare se il problema persiste.

Le soluzioni sopra descritte ti hanno aiutato a risolvere questo problema di Outlook? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto poiché il vostro feedback è molto importante per noi.

Translate »