REGEDIT : Chiave di Registro- HKEY_USERS

11 / 100
()

HKEY_USERS, a volte visto come HKU , è uno dei tanti alveari di registro nel registro di Windows .

Contiene informazioni di configurazione specifiche dell’utente per tutti gli utenti attualmente attivi sul computer. Ciò significa che l’utente ha effettuato l’accesso al momento (tu) e tutti gli altri utenti che hanno effettuato l’accesso ma da allora hanno “cambiato utente”.

Ogni chiave del Registro di sistema situata nell’hive HKEY_USERS corrisponde a un utente nel sistema e viene denominata con l’ identificatore di protezione dell’utente o SID. Le chiavi di registro e i valori di registro si trovano in ogni impostazione di controllo SID specifica per quell’utente, come unità mappate, stampanti installate, variabili di ambiente , sfondo del desktop e molto altro, e vengono caricate quando l’utente accede per la prima volta.

HKEY_USERS hive nel registro di Windows in Windows 10

Come arrivare a HKEY_USERS

Essendo un alveare del registro, è facile da trovare e aprire tramite l’editor del registro:

https://756309b07d5dac376cff482c2134c884.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

  1. Apri l’Editor del Registro di sistema . Il modo più rapido per farlo in tutte le versioni di Windows è avviare la finestra di dialogo Esegui ( WIN + R ) e inserire regedit .
  2. Individua HKEY_USERS dal riquadro di sinistra.
  3. Seleziona HKEY_USERS o espandi l’alveare utilizzando la piccola freccia o l’icona più a sinistra.

È sempre una buona idea fare un backup di tutte le chiavi di registro che prevedi di modificare. Vedere Come eseguire il backup del registro di Windows se è necessaria assistenza per eseguire il backup dell’intero registro o di parti specifiche del registro in un file REG .

NON VEDI HKEY_USERS?

Se l’Editor del Registro di sistema è stato utilizzato in precedenza su questo computer, potrebbe essere necessario comprimere (ridurre a icona) le chiavi di registro aperte finché non viene visualizzato l’hive.

Il modo più semplice per raggiungere HKEY_USERS quando sono aperte altre chiavi è scorrere fino alla parte superiore del lato sinistro dell’editor del registro e selezionare la freccia o il segno più a sinistra di qualsiasi altro hive del registro aperto.

Ad esempio, potrebbe essere necessario comprimere HKEY_CLASSES_ROOT e HKEY_LOCAL_MACHINE per visualizzare l’hive HKEY_USERS.

Sottochiavi di registro in HKEY_USERS

Ecco un esempio di ciò che potresti trovare sotto questo alveare:

  • HKEY_USERS \ .DEFAULT
  • HKEY_USERS \ S-1-5-18
  • HKEY_USERS \ S-1-5-19
  • HKEY_USERS \ S-1-5-20
  • HKEY_USERS \ S-1-5-21-0123456789-012345678-0123456789-1004
  • HKEY_USERS \ S-1-5-21-0123456789-012345678-0123456789-1004_Classes
  • ..

I SID che vedi elencati qui saranno certamente diversi dall’elenco che abbiamo incluso sopra.

Anche se probabilmente avrai .DEFAULT, S-1-5-18, S-1-5-19 e S-1-5-20, che corrispondono agli account di sistema integrati, il tuo S-1-5- Le chiavi 21-xxx saranno univoche per il tuo computer poiché corrispondono ad account utente “reali” in Windows.

Altro su HKEY_USERS e SID

Il HKEY_CURRENT_USER alveare agisce come una sorta di scorciatoia per HKEY_USERS sottochiave corrispondente al vostro SID.

In altre parole, quando apporti modifiche in HKEY_CURRENT_USER, stai apportando modifiche alle chiavi e ai valori sotto la chiave all’interno di HKEY_USERS che ha lo stesso nome del tuo SID.

Ad esempio, se il tuo SID è il seguente:

S-1-5-21-0123456789-012345678-0123456789-1004

... HKEY_CURRENT_USER punterà a questo:
HKEY_USERS \ S-1-5-21-0123456789-012345678-0123456789-1004

Le modifiche possono essere apportate in entrambe le posizioni poiché sono una nella stessa.Come trovare l’identificatore di protezione (SID) di un utente in Windows

Se si desidera modificare i dati del registro per un utente il cui SID non viene visualizzato in HKEY_USERS, è possibile accedere come tale utente e apportare la modifica oppure caricare manualmente l’hive del registro di tale utente. Vedi Come caricare un hive del registro se hai bisogno di aiuto.

Ricorda che poiché i due sono uguali, se stai modificando le tue impostazioni (le impostazioni per l’utente con cui hai effettuato l’accesso), è molto più semplice aprire HKEY_CURRENT_USER piuttosto che identificare il tuo SID e quindi apportare le modifiche all’interno di HKEY_USERS. L’utilizzo di HKEY_USERS per accedere alla cartella SID per un utente è in genere utile solo se è necessario modificare i valori di registro per un utente che non è attualmente connesso.

La sottochiave HKEY_USERS \ .DEFAULT è identica alla sottochiave HKEY_USERS \ S-1-5-18. Tutte le modifiche apportate a una si riflettono automaticamente e immediatamente nell’altra, nello stesso modo in cui la sottochiave SID dell’utente attualmente connesso in HKEY_USERS è identica ai valori trovati in HKEY_CURRENT_USER.

È anche importante sapere che HKEY_USERS \ .DEFAULT viene utilizzato dall’account LocalSystem , non da un normale account utente. È comune scambiare questa chiave per una che può essere modificata in modo che le sue modifiche vengano applicate a tutti gli utenti, considerando che si chiama “default”, ma non è questo il caso.

Due delle altre sottochiavi HKEY_USERS nel Registro di sistema di Windows utilizzate dagli account di sistema includono S-1-5-19 che è per l’ account LocalService e S-1-5-20 che viene utilizzato dall’account NetworkService .

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?