REGEDIT: Chiave HKEY_CURRENT_CONFIG (HKCC Registry Hive)

5 / 100
()

HKEY_CURRENT_CONFIG (HKCC Registry Hive)

Screenshot dell'hive del registro HKEY_CURRENT_CONFIG in Windows 10
 HKEY_CURRENT_CONFIG Registry Hive (Windows 10).

HKEY_CURRENT_CONFIG, a volte abbreviato in HKCC , è un hive del registro che fa parte del registro di Windows . Non memorizza alcuna informazione ma agisce invece come un puntatore, o un collegamento, a una chiave di registro che conserva le informazioni sul profilo hardware attualmente in uso.

HKEY_CURRENT_CONFIG è un collegamento all’hive HKEY_LOCAL_MACHINE . Più specificamente, alla chiave \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Hardware Profiles \ Current \ del Registro di sistema di quell’hive. È lì che le informazioni sono veramente memorizzate: HKEY_CURRENT_CONFIG fornisce solo un modo rapido per arrivarci.https://e44a6d8a1940eafa853d7aa1b194ff1d.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Pertanto, HKEY_CURRENT_CONFIG esiste davvero solo per comodità. È più facile accedere ai dati nell’altra chiave di registro: per visualizzarli e modificarli, semplicemente andando su HKEY_CURRENT_CONFIG. Poiché contengono le stesse informazioni e sono sempre collegati tra loro, puoi apportare modifiche in entrambe le posizioni per ottenere gli stessi risultati.

Come arrivare a HKEY_CURRENT_CONFIG

Come un alveare, visualizzabile dal livello superiore nell’Editor del Registro di sistema, HKEY_CURRENT_CONFIG è abbastanza facile da raggiungere:


  1. Apri l’Editor del Registro di sistema .
  2. Individua HKEY_CURRENT_CONFIG sul lato sinistro nello strumento dell’Editor del Registro di sistema.Questo alveare è elencato nella parte inferiore di tutti gli altri alveari nell’Editor del Registro di sistema, proprio sotto HKEY_USERS .
  3. Tocca o fai clic su HKEY_CURRENT_CONFIG o fai lo stesso sulla freccia o sul segno più a sinistra per espandere l’alveare.https://e44a6d8a1940eafa853d7aa1b194ff1d.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

HKEY_CURRENT_CONFIG potrebbe essere difficile da trovare se una visita precedente all’Editor del Registro di sistema è stata lasciata su una chiave nel profondo del Registro di sistema. Comprimi semplicemente le sottochiavi aperte (toccando o facendo clic sulla freccia o sul segno più a sinistra) fino a tornare all’elenco degli alveari, che è dove troverai HKEY_CURRENT_CONFIG.

Sottochiavi di registro in HKEY_CURRENT_CONFIG

Ecco le due chiavi di registro che troverai nell’hive HKEY_CURRENT_CONFIG:

  • HKEY_CURRENT_CONFIG \ Software
  • HKEY_CURRENT_CONFIG \ System

Per ulteriori informazioni sulle informazioni sul profilo hardware visualizzate in HKEY_CURRENT_CONFIG, consultare il documento relativo ai contenuti ritirati di Windows Server 2003/2003 R2 di Microsoft. Quel documento è un file PDF. È possibile leggere i dati nella chiave di registro \ CurrentControlSet \ Hardware Profiles \, che è la stessa di HKEY_CURRENT_CONFIG,

Altro su HKEY_CURRENT_CONFIG

Come abbiamo detto sopra, HKEY_CURRENT_CONFIG replica tutto ciò che si trova in HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Hardware Profiles \ Current \. Ciò significa che se modifichi qualcosa nella prima chiave di registro, si rifletterà nella seconda e viceversa.

Ad esempio, se aggiungi, modifichi, rimuovi o rinomini qualcosa nella chiave HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Hardware Profiles \ Current \ Software \ e poi esci e riapri l’Editor del Registro di sistema (o aggiorna con il tasto F5 ), vedrai che la modifica è avvenuta immediatamente nella chiave HKEY_CURRENT_CONFIG \ Software \.

È possibile notare che sono presenti più chiavi di registro all’interno di HKLM \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Hardware Profiles \. Questo perché quella chiave di registro viene utilizzata per contenere tutti i profili hardware dell’intero computer. Il motivo per cui vedi solo un profilo hardware nella chiave HKEY_CURRENT_CONFIG è che punta solo a uno di quei profili hardware, in particolare a quello che riguarda l’utente attualmente connesso.

In alcune versioni di Windows, è possibile creare profili hardware aggiuntivi dal collegamento Sistema nel Pannello di controllo . Fare clic o toccare la scheda Hardware e quindi Profili hardware .

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?