Crea sito

REGEDIT: Chiave HKEY_CURRENT_USER (HKCU)

15 / 100

HKEY_CURRENT_USER contiene le informazioni di configurazione per Windows e il software specifico per l’utente attualmente connesso .https://d3b3011c8080c5d526fbcd32855ac42b.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Ad esempio, vari valori di registro in varie chiavi di registro che si trovano sotto l’hive HKEY_CURRENT_USER controllano le impostazioni a livello di utente come le stampanti installate, lo sfondo del desktop, le impostazioni di visualizzazione, le variabili di ambiente , il layout della tastiera , le unità di rete mappate e altro ancora.

Molte delle impostazioni configurate all’interno di varie applet nel Pannello di controllo sono effettivamente memorizzate nell’hive del Registro di sistema HKEY_CURRENT_USER.

Come arrivare a HKEY_CURRENT_USER

HKEY_CURRENT_USER è un hive del registro, uno dei tipi di cose più facili da trovare nell’editor del registro :

  1. Apri l’Editor del Registro di sistema .
  2. Individua HKEY_CURRENT_USER nell’Editor del Registro di sistema, dal riquadro a sinistra.
  3. Tocca due volte o fai doppio clic su HKEY_CURRENT_USER oppure fai clic / tocca la piccola freccia o l’icona più a sinistra se desideri espanderla.

Le versioni più recenti di Windows utilizzano una freccia come pulsante per espandere gli alveari del registro, ma altre hanno un segno più.

Non vedi HKEY_CURRENT_USER?

HKEY_CURRENT_USER potrebbe essere difficile da trovare se l’Editor del Registro di sistema è stato utilizzato in precedenza sul tuo computer poiché il programma ti porta direttamente all’ultimo posto in cui ti trovavi. Poiché tutti i computer con registro di Windows hanno questo alveare, in realtà non ti manca HKEY_CURRENT_USER se non riesci a vederlo, ma potresti dover nascondere alcune cose per trovarlo.

Ecco cosa fare: dal lato sinistro dell’Editor del Registro di sistema, scorri fino in alto fino a visualizzare Computer e HKEY_CLASSES_ROOT . Seleziona la freccia o il segno più a sinistra della cartella HKEY_CLASSES_ROOT per ridurre a icona / comprimere l’intero hive. Quello appena sotto è HKEY_CURRENT_USER.https://d3b3011c8080c5d526fbcd32855ac42b.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Sottochiavi di registro in HKEY_CURRENT_USER

Di seguito sono riportate alcune chiavi di registro comuni che potresti trovare sotto l’hive HKEY_CURRENT_USER:

  • HKEY_CURRENT_USER \ AppEvents
  • HKEY_CURRENT_USER \ Console
  • HKEY_CURRENT_USER \ Pannello di controllo
  • HKEY_CURRENT_USER \ Environment
  • HKEY_CURRENT_USER \ EUDC
  • HKEY_CURRENT_USER \ Identities
  • HKEY_CURRENT_USER \ Keyboard Layout
  • HKEY_CURRENT_USER \ Network
  • HKEY_CURRENT_USER \ Printers
  • HKEY_CURRENT_USER \ Software
  • HKEY_CURRENT_USER \ System
  • HKEY_CURRENT_USER \ Volatile Environment

Le chiavi del Registro di sistema che si trovano nell’hive HKEY_CURRENT_USER del computer potrebbero differire dall’elenco precedente. La versione di Windows si sta eseguendo, e il software è stato installato, sia determinare quali possono essere presenti le chiavi.

Poiché l’hive HKEY_CURRENT_USER è specifico dell’utente, le chiavi ei valori in esso contenuti differiranno da utente a utente anche sullo stesso computer. Questo è diverso dalla maggior parte degli altri hive del registro che sono globali, come HKEY_CLASSES_ROOT, che conservano le stesse informazioni su tutti gli utenti in Windows.https://d3b3011c8080c5d526fbcd32855ac42b.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Esempi HKCU

Di seguito sono riportate alcune informazioni su alcune chiavi di esempio trovate nell’hive HKEY_CURRENT_USER:

HKEY_CURRENT_USER \ APPEVENTS \ EVENTLABELS

Qui è dove si trovano etichette, suoni e descrizioni per varie funzioni in Windows e app di terze parti , come segnali acustici fax, attività iTunes completate , allarme batteria scarica, segnali acustici e-mail e altro.

HKEY_CURRENT_USER \ PANNELLO DI CONTROLLO

In \ Pannello di controllo \ Tastiera si trovano alcune impostazioni della tastiera, come le opzioni di ritardo e velocità della tastiera, entrambe controllate tramite le impostazioni Ritardo di ripetizione e Velocità di ripetizione nell’applet del Pannello di controllo della tastiera.

L’applet del mouse è un’altra le cui impostazioni sono memorizzate nel tasto HKEY_CURRENT_USER \ Control Panel \ Mouse . Alcune opzioni non ci sono DoubleClickHeight, ExtendedSounds, MouseSensitivity, MouseSpeed , MouseTrails, e SwapMouseButtons.

Un’altra sezione del pannello di controllo è dedicata esclusivamente al cursore del mouse , che si trova sotto Cursori . Qui sono memorizzati il ​​nome e le posizioni dei file fisici dei cursori predefiniti e personalizzati. Windows utilizza file di cursore fissi e animati che hanno rispettivamente le estensioni di file CUR e ANI , quindi la maggior parte dei file di cursore trovati qui punta a file di quei tipi nella cartella % SystemRoot% \ cursors \ .

Lo stesso vale per la chiave Desktop del pannello di controllo HKCU che definisce molte impostazioni relative al desktop in valori come WallpaperStyle che descrive se centrare lo sfondo o allungarlo sul display. Altri in questa stessa posizione includono CursorBlinkRate, ScreenSaveActive, ScreenSaveTimeOut e MenuShowDelay .

HKEY_CURRENT_USER \ ENVIRONMENT

La chiave Environment è dove si trovano le variabili di ambiente come PATH e TEMP . Le modifiche possono essere apportate qui o tramite Windows Explorer e verranno applicate in entrambe le posizioni.

HKEY_CURRENT_USER \ SOFTWARE

In questa chiave di registro sono elencate molte voci software specifiche dell’utente. Un esempio è la posizione del programma browser Web Firefox . Questa sottochiave è dove si trova il valore PathToExe che spiega dove si trova firefox.exe all’interno della cartella di installazione:

HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Mozilla \ Mozilla Firefox \ 57.0 (x64 en-US) \ Main

Altro su HKEY_CURRENT_USER

L’hive HKEY_CURRENT_USER è in realtà solo un puntatore alla chiave situata sotto l’ hive HKEY_USERS che ha lo stesso nome dell’identificatore di sicurezza . È possibile apportare modifiche in entrambe le posizioni poiché sono la stessa cosa.

Il motivo per cui esiste anche HKEY_CURRENT_USER, dato che è solo un punto di riferimento per un altro alveare, è che fornisce un modo più semplice per visualizzare le informazioni. L’alternativa è trovare l’identificatore di sicurezza del tuo account e accedere a quell’area di HKEY_USERS.

Ancora una volta, tutto ciò che viene visualizzato in HKEY_CURRENT_USER riguarda solo l’utente attualmente connesso , non nessuno degli altri utenti esistenti sul computer. Ciò significa che ogni utente che accede estrarrà le proprie informazioni dall’hive HKEY_USERS corrispondente, il che a sua volta significa che HKEY_CURRENT_USER sarà diverso per ogni utente che lo visualizza.

A causa di come è impostato, potresti semplicemente passare all’identificatore di sicurezza di un utente diverso in HKEY_USERS per vedere tutto ciò che vedrebbe in HKEY_CURRENT_USER quando hanno effettuato l’accesso.

Translate »