Risoluzione dei problemi di Linux – Introduzione

4 / 100
()

La risoluzione dei problemi è come leggere un romanzo giallo. Hai alcuni fatti, sintomi e dettagli, ma non sai chi è l’unità. Devi prendere tutte le informazioni che hai, lavorare con quei dati, soppesare le varie possibilità e poi restringerle a un singolo sospetto. Infine, devi testare la tua teoria e dimostrare che il tuo sospettato è il colpevole.

La risoluzione dei problemi in Linux (o qualsiasi sistema operativo) può comprendere molti problemi hardware e software. Indipendentemente dal fatto che il problema riguardi il sistema operativo, l’hardware o un servizio che ti offre problemi, puoi utilizzare alcune tecniche di risoluzione dei problemi di base per avviare le tue indagini:

  • Documenta il problema. Annota tutti i sintomi mostrati dal sistema, comprese le azioni che puoi e non puoi fare. Annota tutte le informazioni che vedi nei messaggi di errore.
  • Esaminare i file di registro di Linux. Puoi trovare la maggior parte di questi nel /var/logCerca la parola “errore”.
  • Confronta il tuo sistema problematico con un sistema funzionante che esegue la stessa distribuzione e versione. A volte, il confronto dei file di configurazione e delle impostazioni può svelare il problema o restringere le possibilità.
  • Controlla le connessioni. Verificare che tutto l’hardware sia collegato correttamente e acceso. Verificare che tutti i cavi e le connessioni siano collegati correttamente. C’è sempre qualcuno, da qualche parte, che accidentalmente stacca un cavo da una connessione a muro.
  • Rimuovere il nuovo hardware. Rimuovi l’hardware che hai modificato o aggiunto di recente (prima che il problema iniziasse) e verifica se il problema scompare. In tal caso, puoi probabilmente concludere che l’hardware nuovo o modificato (o il suo driver) è il colpevole e iniziare a ricercare soluzioni.
  • Ridurre il numero di programmi attivi. Interrompere l’esecuzione di servizi e applicazioni non necessari che non sono correlati al problema in questione. Potresti capire più facilmente cosa sta succedendo se altri servizi e applicazioni non si intromettono.
  • Verificare se il problema è riproducibile. La stessa sequenza di eventi produce lo stesso problema? Supponiamo che quando si tenta di stampare su una stampante a colori, non accada nulla. Se non accade nulla ogni volta che si tenta di stampare, il problema è riproducibile. Se, invece, a volte le tue informazioni vengono stampate e altre volte no, il modello del problema non è lo stesso e non è riproducibile, oppure è causato da qualcosa di più complicato del semplice clic su un pulsante. Sfortunatamente, i problemi che non sono riproducibili sono più difficili da risolvere perché sembra che nessuno schema di eventi prestabilito crei quei problemi.

Dopo aver trovato una soluzione, prenditi qualche minuto per documentare la situazione. Nota i sintomi del problema, la sua causa e la soluzione che implementi. La prossima volta che incontri lo stesso problema, puoi chiamare i tuoi appunti per una soluzione piuttosto che reinventare la ruota.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?