Crea sito
20 Ottobre 2020

Officine Informatiche Roma

ICT SERVICES ROMA – BAZAAR INFORMATICO

WINDOWS -Risolvere i problemi di Windows System 7 e di avvio

6 min read



Questo documento descrive alcuni semplici passaggi per affrontare i problemi di sistema e di avvio di Windows 7. Queste procedure non richiedono competenze tecniche ma le istruzioni (e le avvertenze occasionali) devono essere seguite con attenzione. Esegui a turno le sezioni finché non trovi qualcosa di rilevante per il tuo problema.

1. Backup dei propri file

Se il tuo computer ha problemi di sistema, la prima priorità dovrebbe essere quella di assicurarti di avere copie di backup aggiornate di tutti i tuoi file. Alcuni consigli sono forniti su come farlo in un documento separato .

2. Connessione Internet interrotta

Se dal sistema è stata rimossa un’infezione da adware o spyware o se sono stati disinstallati alcuni prodotti antivirus, è possibile che la macchina non si connetta più correttamente a Internet. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che Windows ???? Winsock ???? il software di comunicazione è stato danneggiato. In alcuni casi, la connessione di rete può sembrare parzialmente funzionante, ad esempio le viene assegnato un indirizzo IP dal servizio DHCP, ma il software applicativo come un browser web non può recuperare le pagine web.

È possibile utilizzare varie utilità gratuite per riparare rapidamente problemi di Winsock corrotti, ad esempio LSP-Fixdisponibili su http://www.cexx.org/lspfix.htm .

3. Il menu delle opzioni avanzate di Windows

Windows Advanced Options Menufornisce alcuni modi alternativi per eseguire Windows quando non si avvia normalmente. Per visualizzare questo menu, è necessario spegnere il computer e quindi riavviarlo. Iniziare immediatamente a toccare il <F8>tasto finché non viene visualizzato il menu Opzioni avanzate come mostrato di seguito. Potresti scoprire che sono necessari diversi tentativi di riavvio per visualizzare questo menu.

schermata delle opzioni di avvio avanzate

 

4. Ultima configurazione valida nota

L’ Last Known Good Configurationopzione nel menu Opzioni avanzate di Windows avvia il computer utilizzando la configurazione memorizzata all’ultima chiusura riuscita. Se la macchina si avvia correttamente utilizzando questa opzione, potrebbe non essere necessaria alcuna ulteriore azione.

5. Modalità provvisoria

Se scegli Safe Modedal menu Opzioni avanzate , Windows tenterà di avviarsi in una modalità speciale in cui vengono caricati solo i suoi componenti più elementari. Inoltre ignora tutti i programmi che normalmente vengono eseguiti all’avvio del sistema. Potresti scoprire che alcuni problemi minori possono essere risolti immediatamente semplicemente eseguendo un normale riavvio di Windows dalla modalità provvisoria.

Altre cose che puoi provare in modalità provvisoria sono:

  • Eseguire un Ripristino configurazione di sistema di Windows per annullare le modifiche di sistema recenti.

  • Disinstallare il software problematico tramite il Add or Remove Programspannello di controllo o, se applicabile, disabilitarlo temporaneamente eliminando la sua voce nella cartella Avvio.

  • Disattivazione del software in esecuzione automatica utilizzando l’ MSCONFIGutilità Windows (eseguita tramite [Start/Run]).

  • Rimozione o disabilitazione dell’hardware aggiunto di recente (tramite la Hardware/Device Managersezione del Systempannello di controllo.

  • Esecuzione di software antivirus o software di rimozione di adware / spyware che non è stato possibile eseguire (o era inefficace) nella normale modalità Windows

Quando accedi a Windows in modalità provvisoria, utilizza il Administratornome utente o un altro nome utente a livello di amministratore

Oltre alla modalità provvisoria di base, esistono altre due varianti:

  • Modalità provvisoria con rete: carica i componenti aggiuntivi di Windows per consentirti di accedere alla rete, ad esempio per scaricare aggiornamenti software o uno scanner antivirus come Stinger .

  • Modalità provvisoria con prompt dei comandi: fornisce un prompt dei comandi invece dell’interfaccia utente grafica. L’uso di questa opzione va oltre lo scopo di questo documento.

6. Funzione di ripristino del sistema di Windows 7

Se il tuo sistema Windows ha iniziato improvvisamente a comportarsi male, ad esempio dopo aver eseguito un’installazione o un aggiornamento del software, la funzione Ripristino configurazione di sistema di Windows ti consente di ripristinare il sistema a uno stato precedente. Ripristino configurazione di sistema crea automaticamente punti di ripristino ogni volta che installi o aggiorni il sistema. Puoi anche, se lo desideri, creare manualmente punti di ripristino aggiuntivi in ​​qualsiasi momento.

Tieni presente che l’esecuzione di un Ripristino configurazione di sistema interesserà solo i file di sistema e dell’applicazione di Windows. Non cambierà nessuno dei tuoi file o documenti.

Se non riesci ad avviare normalmente il tuo sistema, puoi provare a eseguire Ripristino configurazione di sistema con Windows in modalità provvisoria come descritto sopra.

Per ripristinare il sistema a un punto di ripristino precedente:

  1. Accedi a Windows come amministratore (o come qualsiasi altro utente a livello di amministratore).

  2. Clicca [Start]poi [Help and Support]poi [Performance and Maintenance]poi [Using System Restore to undo changes]poi [Run the System Restore Wizard].

  3. Sullo Welcome to System Restoreschermo, selezionare Restore my computer to an earlier time(se non è già selezionato), quindi fare clic su Next.

  4. Sullo [Select a Restore Point]schermo, fare clic sul checkpoint di sistema più recente On this list, click a restore pointnell’elenco, quindi fare clic su Next.

  5. Potrebbe essere visualizzato un messaggio di Ripristino configurazione di sistema che elenca le modifiche alla configurazione apportate da Ripristino configurazione di sistema. Fare clic su OK.

  6. Sullo Confirm Restore Point Selectionschermo, fare clic su Next. Ripristino configurazione di sistema ripristina la precedente configurazione di Windows, quindi riavvia il computer.

  7. Accedere al computer come amministratore o altro utente a livello di amministratore. Il System Restore Restoration CompleteViene visualizzata la schermata.

  8. Fare clic su OK.

Se l’esecuzione di un Ripristino configurazione di sistema non ha risolto i tuoi problemi, puoi provare l’ installazione di riparazione di Windows descritta di seguito.

7. Installazione di riparazione di Windows

Se il sistema è stato fornito con un CD di installazione di Microsoft Windows, è possibile utilizzarlo per eseguire un’installazione di ripristino di Windows. Questo tenta di riparare Windows sostituendo i file di sistema di Windows sul disco rigido con nuove copie dal CD. Un’installazione di riparazione lascerà intatti i tuoi documenti e, nella maggior parte dei casi, anche le applicazioni installate dovrebbero continuare a funzionare. Se la tua macchina è stata preinstallata con Windows, potrebbe essere necessario reinstallare alcune applicazioni dopo aver eseguito un’installazione di riparazione. Eventuali aggiornamenti di Windows dovranno essere riapplicati dopo aver eseguito un’installazione di riparazione, ma dovrebbe avvenire automaticamente.

Non confondere un CD di installazione di Microsoft Windows con i CD di ripristino del sistema del produttore del computer, spesso forniti con i computer portatili. Quest’ultimo aggiusterà il tuo sistema ripristinandolo esattamente come era quando ha lasciato la fabbrica: tutti i tuoi file e qualsiasi nuovo software che hai installato verranno distrutti. Se usi i CD di ripristino del sistema del produttore, normalmente ti danno un chiaro messaggio sullo schermo che è quello che accadrà.

Se la tua macchina non è stata fornita con un CD di installazione di Microsoft Windows, prova a contattare il fornitore o il produttore per ottenerne uno. Infine, potrebbe essere necessario acquistare un nuovo CD di installazione di Windows o scaricare un file di immagine dal sito Web Microsoft ( http://www.microsoft.com/en-us/software-recovery ) se si desidera eseguire un’installazione di riparazione. Si noti che i servizi IT non sono in grado di fornire i CD di installazione di Windows a singoli utenti.

Se hai scaricato un file immagine di installazione di Microsoft Windows (.iso) dal loro sito web , dovrai prima creare un DVD o un’unità USB avviabile. Il sito Web di Microsoft dovrebbe guidarti attraverso il processo, ma in caso di dubbio è possibile trovare una breve guida alla creazione di un supporto di avvio nella pagina  Backup di un PC Windows non di avvio  .

Per eseguire un’installazione di riparazione:

  1. Se possibile, fai prima una copia di backup dei tuoi file se non ne hai già uno. Sebbene un’installazione di riparazione non dovrebbe influire sui tuoi file, è meglio prevenire che curare.

  2. Disconnetti il ​​tuo computer dalla rete.

  3. Avviare (ovvero avviare) il computer con il CD di Windows nell’unità CD o l’unità USB avviabile collegata. Potrebbe essere necessario modificare l ‘”ordine di avvio” tramite il BIOS di sistema in modo che il dispositivo multimediale si avvii prima del disco rigido. Controllare la documentazione del sistema per informazioni su come accedere al BIOS e modificare l’ordine di avvio. Se il sistema è impostato per l’avvio da CD o USB, è possibile che venga visualizzato un messaggio di avvio appropriato come Press any key to boot from CD....

  4. Se tutto va bene, verrà mostrata la schermata seguente:

schermata di installazione di Windows 7

Questo processo dovrebbe essere abbastanza autoesplicativo. Scegli Repair your computer e segui i passaggi forniti. Se desideri installare una nuova copia di Windows invece di eseguire una riparazione  Install now, continuerai con il processo di installazione.

8. Reinstallazione di Windows

Se il tuo sistema Windows non si avvia ancora correttamente, potresti dover considerare di reinstallare completamente il tuo sistema. Questo è un esercizio abbastanza dispendioso in termini di tempo poiché probabilmente richiederà di:

  • Esegui il backup dei tuoi documenti e dati

  • Reinstalla e aggiorna Windows

  • Reinstalla tutte le tue applicazioni

  • Ripristina tutti i tuoi documenti e dati

Sono disponibili documenti separati che riguardano:

  • Backup di un sistema Windows che non si avvia

  • Reinstallazione di un sistema Windows

Translate »