Crea sito
12 / 100
I file video posso essere molto pesanti, il che li rende difficili da caricare, scaricare e riprodurre in streaming.
Per questo, a meno che non serva avere la più alta qualità dell’immagine possibile, è comodo ridurne le dimensioni cambiandone il formato e la risoluzione.
Esistono molti modi per modificare la risoluzione di un video.
Come premesso nel titolo oggi vi mostriamo come eseguire quest’operazione con VLC Media Player, a nostro avviso il metodo più semplice e veloce.
Prima di procedere tutta via, due parole sulla risoluzione:
Diminuire il peso di un video significa invariabilmente ridurne la qualità.
Per ottenere un risultato soddisfacente è perciò importante sapere su quale tipo di dispositivo sarà utilizzato il video.
Inseriamo sotto una tabella delle risoluzioni espresse in pixel più raccomandate.
720p è considerato HD, mentre 1080p è considerato Full HD.
Entrambi offrono una qualità soddisfacente da tv o telefono.
Risoluzioni maggiori sono inutili per dispositivi che non dispongono di funzionalità 2K o 4K. Scendendo a 480p o meno la qualità del video viene ridotta
sensibilmente, così come il peso del file.

1 – Scaricare VLC Media Player

VlC Media player è il software di riproduzione video più utilizzato ed è quindi disponibile per una varietà di piattaforme.
In base al vostro sistema operativo potete scaricare qui la versione per Windows/Mac/Linux.

2 – Aggiungere il video da modificare

  • Una volta aperto il programma, cliccate su Media e selezionate Converti/Salva
  • Nella nuova finestra, cliccate Add o Aggiungi per selezionare il video desiderato
  • Cliccate a pie’ di pagina su Converti/Salva per richiamare le opzioni di conversione.

3 – Scegliere il formato adatto

  • Cliccando sul menù a tendina potete ora scegliere il formato di conversione del video.
Dal momento che VLC Media Player non offre anteprime sulle dimensioni del file quando sarà convertito, dovrete indovinare quale sia il formato più
adeguato alle vostre esigenze.
Per fortuna non è difficile in quanto ogni formato è accompagnato da una descrizione per aiutarvi a capirne lo scopo.
Perciò, in base al tipo di dispositivo sul quale il video verrà riprodotto, potete aiutarvi a scegliere.
Io proseguirò con “H.264 con MP3(MP4)” che è abbastanza comune e rappresenta un buon compromesso in rapporto qualità/dimensioni.

4 – Cambiare ulteriormente la risoluzione

  • Se voleste ridurre ulteriormente le dimensioni del video, potete ora cliccare su impostazioni. É il bottone di fianco al menù a tendina con raffigurata una chiave inglese.
Dopo, cliccate su Video Codec ed infine Risoluzione.
Qui potete cambiare la scala di risoluzione o modificare manualmente i parametri di altezza e larghezza del video.

5 – Esportare il video

  • Una volta selezionate le vostre preferenze, selezionate la destinazione del nuovo video cliccando su Browse/Scegli. Ora cliccate su Start.
Ecco fatto! Se il video è lungo, VLC Media Player potrebbe richiedere un po’ di tempo per ultimare l’operazione.
Una volta terminato, avrete a disposizione il vostro video con una nuova risoluzione ed un peso minore.
Speriamo che questa guida vi torni utile!

By Officine Informatiche Roma

Pagina dedicata a chi cerca un lavoro nel mondo dell'ICT, consigli, suggerimenti, soluzioni e ovviamente, annunci di offerta e ricerca. -Sono collegato a diverse societa' che fanno ricerca di personale qualificato. -Seleziono le loro richieste, e valuto CV. -Propongo i candidati potenziali alle aziende che ne fanno richiesta. -Seleziono con test psicologici e tecnici variabiili a seconda della figura professionale. -Svolgo infine anche colloqui via Skype per maggiori approfondimenti se e' necessario. Se siete interessati a questo annuncio inviate una email con cV e Presentazionea : [email protected]

Translate »