STRUMENTI DI REVERSE ENGINEERING, DECOMPILATORI E DEBUGGER

8 / 100
()

OllyDbg – Disponibile solo in versione a 32 bit, per sistemi Microsoft Windows. OllyDbg traccia i registri, riconosce le funzioni e i parametri

passati alle principali librerie standard, le chiamate alle API del sistema operativo, eventuali salti condizionali, tabelle, costanti, variabili e stringhe.

Immunity Debugger – Nuovo modo efficace per scrivere exploit, analizzare malware e decodificare file binari. Si basa su una solida interfaccia utente con funzione grafica, il primo strumento di analisi heap del settore costruito appositamente per la creazione di heap e un’API Python ampia e ben supportata per una facile estensibilità.

GDB – GNU debugger è un programma libero sviluppato dal progetto GNU. È il debugger predefinito del sistema operativo GNU, gira su molte piattaforme ed è capace di analizzare numerosi linguaggi di programmazione, tra cui Ada, C, C++ e Fortran.

IDA Pro – L’Interactive Disassembler, più comunemente conosciuto con il nome IDA, è un disassembler largamente usato per il reverse engineering. Supporta numerosi formati di file eseguibili per diversi processori e sistemi operativi.

WinDbg – Debugger di Windows. Può essere utilizzato per eseguire il debug del codice in modalità kernel e in modalità utente, per analizzare i dump di arresto anomalo e per esaminare i registri della CPU durante l’esecuzione del codice.

PE Tools – Consente di ricercare attivamente file e processi PE. Sono inclusi Process Viewer e Editor di file PE, Dumper, Rebuilder, Comparatore, Analizzatore.

UPX – Ultimate Packer per eXecutables è un packer eseguibile open source che supporta numerosi formati di file da diversi sistemi operativi.

Radare2 – Framework completo per il reverse engineering e l’analisi dei binari; composto da un insieme di piccole utility che possono essere utilizzate insieme o indipendentemente da riga di comando.

Strace – Utility di debugging per Linux e altri sistemi Unix-like che esamina le chiamate di sistema usate da un programma e tutti i segnali che esso riceve, analogamente all’utility truss presente in altri sistemi Unix. Ciò è reso possibile da una funzionalità chiamata ptrace.

CFF Explorer – Suite di strumenti freeware che include un editor PE chiamato CFF Explorer e un visualizzatore di processi.

Barf – Binary Analysis and Reverse engineering Framework è un framework open source multipiattaforma per l’analisi binaria e il reverse engineering

Binary Ninja – Framework di Reverse Engineering

Hopper – Strumento di reverse engineering per OSX e Linux

Apktool – Strumento per il reverse engineering di app Android. Può decodificare le risorse in una forma quasi originale e ricostruirle dopo aver apportato alcune modifiche.

dex2jar – Strumento per lavorare con i file Android .dex e java .class

Androguard – Reverse engineering, analisi di malware e goodware di applicazioni Android

Apk2Gold – Strumento CLI per la decompilazione di app Android in Java.

Jadx – Strumenti da riga di comando e GUI per produrre codice sorgente Java da file Dex e Apk Android

Java Decompilers – Decompilatore online per APK Java e Android

RABCDAsm – Raccolta di utilità incluso un assemblatore/disassemblatore ActionScript 3.

Swftools – Raccolta di utility per lavorare con file SWF

Xxxswf – Uno script Python per l’analisi dei file Flash.

Detox – Strumento per supportare l’analisi manuale di codice Javascript dannoso.

Krakatau – Decompilatore e disassemblatore Java

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?