Troubleshooting VPN

17 / 100
()

Nove soluzioni per risolvere i tuoi problemi VPN:

  • 1. Riavvia il software VPN
  • 2. Cancella dal tuo dispositivo il vecchio software VPN
  • 3. Utilizza la funzione di aiuto della VPN
  • 4. Assicurati che la tua VPN sia aggiornata
  • 5. Cambia il server VPN
  • 6. Connetti utilizzando un protocollo VPN diverso
  • 7. Controlla il tuo firewall
  • 8. Prova invece il client OpenVPN
  • 9. Assicurati che la tua VPN sia compatibile con il sito o il servizio

Problemi di connessione VPN

L’utilizzo di una VPN può essere un ottimo modo per aprire Internet, ma può anche introdurre problemi alla tua connessione abituale. Alcuni problemi comuni includono:

  • Il tuo server VPN non risponde
  • Il servizio Internet a cui stai tentando di accedere blocca la tua VPN
  • Pacchetti VPN vecchi che interferiscono con quelli nuovi
  • Firewall iperprotettivi che bloccano la tua connessione

Descriviamo alcune soluzioni rapide che possono essere eseguite in pochi secondi per riportarti di nuovo online.

Ecco alcuni dei modi più efficaci per risolvere i problemi della VPN:

Hai problemi con la tua VPN?

Cerchi un nuovo fornitore più affidabile?No

1. Riavvia il software VPN

Sì, è un cliché, ma chiudere il software può far funzionare di nuovo le cose senza intoppi. Se la tua VPN ha il suo programma, chiudilo (completamente, assicurati che non sia solo ridotto a icona sul tuo computer) e riavvialo.

Se la VPN è un plug-in del browser, chiudi il browser e riavvialo.

Se il riavvio non aiuta, prova a reinstallare la VPN come misura aggiuntiva: questo è noto per aiutare se una VPN è lenta a connettersi, se si arresta in modo anomalo frequentemente o se la VPN si connette alla rete client ma non consente all’utente per eseguire azioni come l’apertura di collegamenti.

2. Cancella dal tuo dispositivo il vecchio software VPN

Sappiamo com’è: vuoi assicurarti di aver scelto il software VPN giusto, quindi potresti aver scaricato diversi pacchetti da provare. Se vuoi ottenere il meglio per la prima volta, dai un’occhiata alla nostra guida ai migliori servizi VPN del 2022 , ma se ne hai già provati una manciata, potrebbero impedire al tuo nuovo software scelto di funzionare correttamente.

Prova a disabilitare o, meglio ancora, a disinstallare eventuali pacchetti software VPN precedenti che potresti aver utilizzato e verifica se questo risolve il tuo problema.

3. Utilizza la funzione di aiuto della VPN

I fornitori di software VPN sanno che prima o poi potresti rimanere bloccato. Ecco perché cercano di assicurarsi che ci sia una funzione di aiuto integrata. Assicurati di usarlo! La maggior parte è di facile utilizzo e non presuppone che tu abbia un livello di conoscenza esperto.

Tuttavia, se sei davvero confuso, contatta direttamente il provider VPN. Come farlo varierà a seconda del motivo per cui lo utilizzi, con alcuni che offrono supporto telefonico o tramite chat e altri che si affidano all’e-mail. Se sei particolarmente preoccupato per l’utilizzo di una VPN, vale la pena optare per una in grado di rispondere rapidamente.

4. Assicurati che la tua VPN sia aggiornata

Il software VPN viene aggiornato regolarmente. Alcuni di questi prendono la forma di modifiche alla qualità della vita per rendere il programma più facile da usare, ma altri saranno essenziali per la funzionalità quotidiana della VPN, quindi è importante assicurarsi di non ignorare le richieste di aggiornamento.

Il modo più semplice per scoprire se il tuo software è aggiornato è controllare la versione in esecuzione rispetto al numero di versione sul sito del provider. Di solito puoi trovare queste informazioni nella sezione Informazioni del tuo software VPN.

5. Cambia il server VPN

Le VPN offrono letteralmente centinaia di server a cui connettersi, ma potrebbero non funzionare tutti correttamente. I motivi possono essere diversi: potrebbero essere sovraccarichi di traffico, temporaneamente inattivi o addirittura inseriti nella lista nera dal servizio che stai cercando di utilizzare.

Fortunatamente, le VPN semplificano la connessione a server diversi, quindi provane un altro. Non preoccuparti se stai utilizzando la posizione di un determinato paese per accedere ai contenuti: qualsiasi VPN degna di questo nome offrirà una moltitudine di server nello stesso paese, quindi non dovresti avere problemi a trovarne un altro.

6. Connetti utilizzando un protocollo VPN diverso

Se stai lottando per connetterti, il problema potrebbe essere il protocollo della VPN. Un protocollo è essenzialmente una rete che viene utilizzata per scambiare dati – l’esempio più comune di questo è HTTP, con cui avrai familiarità, che sta per Hypertext Transfer Protocol – e precede ogni sito Web che guardi nel tuo browser.

Se ci sono problemi con la tua connessione, giocare con le impostazioni del protocollo può essere la soluzione. Prova a modificare il protocollo nelle impostazioni per vedere se questo risolve il tuo problema. Potrebbe anche portare a una connessione più veloce.

Inutile dire che sono i servizi premium a pagamento che offriranno le migliori opzioni di aiuto.

7. Controlla il tuo firewall

I firewall controllano i dati che escono dalla tua connessione e possono essere molto protettivi rispetto al traffico che arriva al tuo computer (e giustamente, dopotutto è il loro lavoro).

Alcuni firewall non funzionano con le VPN, quindi, come esperimento, prova a disabilitare temporaneamente il firewall per vedere se questo ha un effetto positivo sulla tua connessione VPN, non dimenticare di riattivarlo quando hai finito di controllare!

Immagine che mostra la sezione di ExpressVPN - tech.co

8. Prova invece il client OpenVPN

Uno dei protocolli che potresti voler provare è OpenVPN. Come suggerisce il nome, è un protocollo open source ed è gratuito. È sicuro ed è in circolazione da oltre 15 anni.

È molto popolare nella comunità VPN, grazie alla sua compatibilità nativa con un’ampia gamma di piattaforme, inclusi iOS e Android, nonché MacOS, Windows e Linux. Funziona con la maggior parte delle VPN di grandi nomi, quindi potrebbe essere la risposta ai tuoi problemi.

9. Assicurati che la tua VPN sia compatibile con il sito o il servizio

Assicurati che la tua VPN sia in grado di accedere al servizio che stai cercando di utilizzare. Sebbene le VPN siano incredibilmente sofisticate per aggirare i siti geograficamente bloccati, i siti stessi possono essere altrettanto intelligenti.

Uno dei più difficili da decifrare è Netflix, il che è ironico, poiché è anche uno dei motivi principali per cui le persone installano una VPN. Come mai? Bene, usando una VPN, in teoria, puoi accedere ai contenuti di Netflix da ogni angolo del globo, ovvero film, documentari e programmi TV prima che siano disponibili nel tuo paese.

Non tutte le VPN funzionano bene con Netflix, quindi vale la pena controllare prima il sito Web del provider. 

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?