Crea sito

LINUX: Ufficiale Ubuntu 21.04 “Hirsute Hippo”- supporto per Microsoft SQL Server ed integrazione Microsoft Active Directory

8 / 100

È arrivato Ubuntu 21.04 “Hirsute Hippo”, la tanto attesa nuova versione del sistema operativo basato su Linux che propone l’integrazione nativa con Microsoft Active Directory, la grafica Wayland e il supporto per Microsoft SQL Server.

Canonical ha recentemente rilasciato Ubuntu 21.04 “Hirsute Hippo”, la nuova versione del noto sistema operativo basato su Linux.

Tra le principali novità presenti in questa versione troviamo l’integrazione nativa con Microsoft Active Directory, l’uso di Wayland come impostazione predefinita e un SDK per lo sviluppo di applicazioni Flutter.

A completare il quadro, sono stati annunciati il supporto per Microsoft SQL Server su Ubuntu e l’ottimizzazione per la piattaforma di Canonical.

Il lancio della nuova versione di Ubuntu ha avuto, però, subito un problema significativo.

Brian Murray di Canonial, in un’email pubblicata sulla mailing list degli sviluppatori di Ubuntu, ha di fatto consigliato gli utenti di Ubuntu 20.10 di non passare subito a Ubuntu 21.04.

Il problema sarebbe un bug presente nella versione di shim, un bootloader pensato per effettuare l’avio in sistemi che usano le firme digitali, in Ubuntu 21.04 che può causare, dopo l’aggiornamento, il mancato avvio del sistema, e la conseguente impossibilità ad accedere alla macchina.

La criticità dovrebbe essere relativa all’incompatibilità di shim con EFI versione 1.10 (Extensible Firmware Interface). 

Il problema è in via di risoluzione, ed è probabile che sia molto presto distribuita una nuova versione di shim. Al momento di scrivere questo articolo il problema non ci risulta ancora risolto.

Sui contenuti di Ubuntu 21.04Mark Shuttleworth, CEO di Canonical, ha detto: “Per i nostri clienti aziendali le priorità più impellenti su Ubuntu sono l’integrazione nativa di Active Directory e il certificato Microsoft SQL. Per gli sviluppatori Ubuntu 21.04 offre Wayland e Flutter, in grado di garantire una grafica più fluida e uno sviluppo multipiattaforma pulito, efficace e con attenzione al design”.

Ubuntu si è affermato come la piattaforma d’ingegneria aziendale preferita nei più disparati settori: dal desktop al cloud pubblico sino ai microservizi. È usato da aziende di ogni settore comprese quelle finanziarieautomobilistichetecnologiche e governative.

Stéphane Dumond, tenente colonnello della Gendarmerie Nationale francese, ha affermato: “Le soluzioni desktop di Canonical sono convenientifacili da gestire, su larga scala e semplici da integrare con i sistemi aziendali esistenti. I nostri 100.000 agenti di polizia trovano Ubuntu facile da usare, affidabile e in grado di garantire la necessaria privacy e sicurezza, senza che sia necessario adottare soluzioni e prodotti di terze parti. Ubuntu è il nostro sistema operativo preferito”.

Ubuntu 21.04 e il supporto di Microsoft SQL: una piattaforma database affidabile e professionale

Con l’arrivo di Ubuntu 21.04, il supporto a Microsoft SQL Server è stato esteso anche per chi adotta il già esistente Ubuntu 20.04.2 LTS. Canonical e Microsoft forniranno il supporto integrato per Ubuntu con Microsoft SQL Server, distribuito in locale o tramite Azure Marketplace. Questa soluzione congiunta apporta migliorie anche nelle prestazioni, con Force Unit Access (FUA) su file system XFS garantendo la necessaria durabilità dei dati. La memoria persistente (PMEM) permette, inoltre, l’archiviazione dei dati a prestazioni elevate senza alcuna configurazione aggiuntiva.

Ubuntu 21.04

Active Directory e esperienza grafica più fluida con Flutter e Wayland

Le macchine Ubuntu, al momento dell’installazione possono connettersi, per la configurazione, a un dominio Active Directory (AD). Ora gli amministratori AD possono gestire le workstation Ubuntu, semplificando così le politiche aziendali. Ubuntu 21.04 permette, infatti, di configurare le impostazioni di sistema da un controller di dominio AD. Tramite un Group Policy Client, gli amministratori di sistema possono specificare i criteri di sicurezza su tutti i client connessi, tra questi quelli per la password, per il controllo dell’accesso utente e per le impostazioni dell’ambiente desktop, come la schermata di accesso, lo sfondo e le app preferite.

Ubuntu 21.04 adotta Wayland, un protocollo per l’interfaccia grafica che punta a sostituire il tradizionale server X.org: si tratta di una novità particolarmente significativa perché ne attesta il raggiungimento di una maggiore stabilità. Firefox, OBS Studio e molte applicazioni progettate con Electron e Flutter, sfruttano automaticamente Wayland, garantendo una grafica più fluida e uno scaling migliore. L’integrazione del SDK di Flutter con Snap semplifica la pubblicazione delle app Flutter multipiattaforma, permettendo l’installazione con un clic da parte di milioni di utenti desktop di Linux.

Per Chris Sells, Product Manager di Flutter in Google, “Canonical ha dato un contributo straordinario a Flutter, abilitando il supporto desktop Linux in Flutter e offrendo l’opportunità di portare le app che usano Flutter su Linux. La nostra collaborazione continua con l’intento di rendere Flutter la loro scelta migliore indipendentemente da quale sia la piattaforma a cui si rivolgono gli sviluppatori”.

Ubuntu 21.04 propone anche un nuovo tema grafico scuro, Yaru, ma non è solo questione di look. Sono state, infatti, apportate anche delle migliorie all’accessibilità nella navigazione e sono state ridisegnate alcune delle icone.

Fonte: hwupgrade.it

Translate »