Crea sito

Windows: Chrome e Firefox continuano ad aprire da solo le schede

13 / 100

Windows: Chrome e Firefox continuano ad aprire da solo le schede

Se il browser continua ad aprirsi da solo in Windows 10, significa che il tuo computer è stato infettato da un virus.
È una buona idea avviare una scansione completa utilizzando l’antivirus di Microsoft fornito con il sistema operativo.
È possibile che tu abbia bisogno di aiuto dal nostro strumento di sicurezza di terze parti consigliato.
Dovresti anche fare un controllo serio per i componenti aggiuntivi e le estensioni dal tuo browser e disinstallare quelli non attendibili.
L’ infezione da virus non è esattamente un evento comune, ma alcuni virus possono infliggere uno strano comportamento sia nelle applicazioni native di Windows 10 che in quelle di terze parti.
Un virus resiliente si presenta come un bel mal di testa, anche se non è una minaccia ad alto rischio. Vale a dire, gli utenti hanno segnalato lo stesso problema: il mio browser continua ad aprire pagine web casuali! Un altro comportamento simile è che il browser continua ad aprirsi da solo in Windows 10.
Questo può essere un bel fastidio, ma, con un po ‘di pazienza, puoi risolverlo.
Nel caso in cui tu sia colpito da questo o da un virus simile nel tuo browser , assicurati di controllare le soluzioni seguenti. Come ulteriore precauzione, puoi anche installare un antivirus per la navigazione in Windows 10.

Cosa posso fare se i virus continuano ad aprire le schede del browser?
1 Scansione antivirus
2 Fare clic sull’icona dello scudo dall’area di notifica per aprire Sicurezza di Windows .
Seleziona Protezione da virus e minacce .

3 Nella nuova finestra, fare clic sul pulsante Opzioni di scansione .

4 Seleziona l’opzione Scansione completa e premi il pulsante Esegui scansione ora per avviare una scansione completa del malware del sistema.

Questo comportamento apparentemente irregolare è, nella maggior parte delle occasioni, causato da intrusi di adware. La maggior parte delle volte, quelle brutte applicazioni vengono installate per errore con altri programmi di terze parti. Una volta lì, l’ adware si infiltrerà nel tuo browser web (o più browser, a seconda del tipo) e, da lì, prenderà il sopravvento.

Il suo scopo principale è quello di bombardarti con frequenti pop-up e annunci, reindirizzarti a siti arruolati o persino cambiare il tuo motore di ricerca per un’alternativa a malapena nota e infestata da malware. Quindi, la prima opzione in questa situazione è eseguire una scansione completa con Windows Defender , l’antivirus integrato di Windows come mostrato nei passaggi precedenti.
Lo strumento Microsoft è piuttosto efficace, ma può rivelarsi non abbastanza potente per eliminare questo malware . In questo caso, ti consigliamo di installare un antivirus di terze parti.
Lo strumento consigliato di seguito viene preparato con le ultime tecnologie per identificare ed eliminare qualsiasi malware dal tuo PC.

Rileverà ed eliminerà questo fastidioso virus in pochissimo tempo e garantirà un’ulteriore protezione per il tuo sistema e persino per la tua webcam o router.


2 Seleziona Componenti aggiuntivi ed estensioni
La vita di un utente comune sarebbe molto più difficile senza le estensioni del browser web e alcune di esse sono insostituibili quotidianamente.

Come probabilmente saprai, le estensioni o i componenti aggiuntivi sono forniti da fonti di terze parti e offrono miglioramenti del browser in varie categorie.
Ma il fatto che le fonti di terze parti forniscano agli utenti estensioni apre una scappatoia, una possibilità per il software dannoso da installare in background e interferire con il tuo browser.
Ci sono molti modi in cui un’estensione adware può accedere al tuo browser, ma solo pochi modi per sbarazzartene.
Se il passaggio precedente non ti ha aiutato a rimuovere le estensioni sospette, dovrai sporcarti le mani e rimuoverle manualmente.

Basta accedere a estensioni o componenti aggiuntivi (varia) e rimuovere ogni estensione sconosciuta o non attendibile. Riavvia il browser e cerca le modifiche.

Se ciò non è sufficiente e le tue schede si aprono ancora in modo incontrollabile, continua con i passaggi seguenti.


3 Rimuovere i programmi correlati

1Nella barra di ricerca di Windows, digita control e apri il Pannello di controllo

2 Seleziona Programmi e funzionalità .

3 Trova e disinstalla tutti i programmi non attendibili e riavvia il PC.
Oltre all’integrazione tramite estensioni, i virus adware possono presentarsi sotto forma di un software alternativo di terze parti incluso nei principali programmi.
La maggior parte delle volte, gli utenti li installano per errore senza nemmeno vedere la loro attività o richiesta. Tendono a lavorare in background, quindi non dovrebbe sorprendere.
Anche se sono subdole per natura, queste applicazioni infestate da virus sono comunque applicazioni. Quindi, nella maggior parte dei casi, sarai in grado di individuarli nell’elenco dei programmi nel pannello di controllo.
Da lì, puoi facilmente disinstallarli e sperare nella risoluzione. Segui le istruzioni sopra per rimuovere il programma sospetto dal tuo sistema.
Inoltre, si consiglia di eliminare le cartelle rimanenti dalle cartelle Programmi e AppData.


4 Reinstallare il browser

1 Apri il Pannello di controllo come mostrato nel passaggio precedente.
2 Seleziona Programmi e funzionalità .
3 Seleziona il browser interessato e rimuovilo.

4 Ora puoi eseguire uno strumento di pulizia di terze parti e rimuovere i file rimanenti. Puoi farlo manualmente nelle cartelle Program Files (Program Files x86) e AppData .
5 Riavvia il tuo PC.
6 Scarica il file di installazione del browser e installalo.
7 Controlla le modifiche e assicurati che il problema sia stato risolto.

Infine, se sei ancora bloccato con il browser infestato e un fastidioso virus fantasma che continua ad aprire le tue schede in modo irregolare, la reinstallazione del browser stesso è il prossimo ovvio passaggio.

Ora, la gravità del problema insiste su un approccio più completo del solito, quindi, in questo caso, dovrai pulire tutti gli avanzi rimanenti che non sono coperti dal programma di disinstallazione.

La maggior parte degli utenti si rivolgerà a strumenti di terze parti, come quello consigliato di seguito, per eliminare i file residui.

Ti consigliamo di farlo anche tu, ma di escludere il registro da qualsiasi procedura di pulizia. È semplicemente troppo pericoloso intromettersi con il registro di Windows.
Con ciò possiamo concludere l’articolo. Ci auguriamo che tu l’abbia trovato utile e informativo e che tu sia riuscito a risolvere questo problema con più finestre che si aprono in modo incontrollabile in Windows 10.
Inoltre, assicurati di prenderti più cura dei programmi o componenti aggiuntivi di terze parti e non fare clic su popup e collegamenti sospetti.
Fai attenzione perché questa cosa può succedere anche in ufficio. Scopri i migliori antivirus per Windows Server per proteggere anche i computer della tua azienda.

Qual è la tua esperienza con i virus del browser e come li gestisci di solito? Ditecelo nella sezione commenti qui sotto.

Translate »