Crea sito

Windows: Come ripristinare il registro di Windows 10 senza backup

10 / 100

Per ripristinare il registro di Windows 10 senza un backup, puoi utilizzare software di terze parti o farlo manualmente.
Questo articolo esplora entrambe le opzioni disponibili per risolvere questo problema una volta per tutte.

Ripristina il registro manualmente su Windows 10 ripristino-registro-windows-10-senza-backup-regeditor

1 Tocca il tasto Windows.
2 Digita regedit nella casella di ricerca.
3 Fare clic su Editor del registro per aprirlo.
4 Navigare verso:
HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlSessionManagerConfiguration Manager

5 Fare clic con il pulsante destro del mouse su Configuration Manager e

andare su Nuovo > Valore DWORD (32 bit) .

5 Fare clic con il pulsante destro del mouse su Configuration Manager e andare su Nuovo > Valore DWORD (32 bit) .

6 Imposta EnablePeriodicBackup come nome di questo valore di registro.
7 Assegna a EnablePeriodicBackup il valore 1 .
8 Chiudi l’Editor del Registro di sistema.
9 Riavvia il computer.

Al riavvio, Windows creerà il suo primo backup.


NOTA: A volte, la cartella di backup mostrerà 0 KB. Se riscontri questo problema, vai alla nostra guida ai problemi di Windows 10 dell’Utilità di pianificazione .

2 Ripristina il registro in Windows 10 senza backup utilizzando CMD

1 Premi la combinazione di tasto Windows + I per aprire Impostazioni.
2 Seleziona Aggiorna e sicurezza .
3 Fare clic su Ripristino .
4 Seleziona Riavvia in Avvio avanzato .
5 Seleziona Risoluzione dei problemi dopo il riavvio della macchina.
6 Fare clic su Opzioni avanzate .
7 Scegli Prompt dei comandi . Digita i seguenti comandi e premi Invio.
8 Nel prompt dei comandi, inserisci la lettera dell’unità di Windows.

Qui entriamo:
d:
9 Conferma di essere nell’unità giusta:
dir
10 Se la lettera immessa al passaggio 8 non era corretta, tornare a questo passaggio e correggerla.
11 Vai alla cartella System32 :
cd d:windowssystem32

NOTA: modificare la d nel percorso sopra con la lettera di unità a destra dal passaggio 9.

1 Crea una cartella di backup chiamata configBak :
mkdir configBak
2 Eseguire il backup della cartella di configurazione :
copy config configBak
3 Entra nella cartella RegBack :
cd configRegBack
4 Conferma il contenuto della cartella RegBack :
dir
5 Copia i dati RegBack in config :
copia *…*
6 Conferma ogni operazione premendo Y e Invio
7 Chiudi la finestra del prompt dei comandi.

Alla chiusura del prompt dei comandi, la macchina si riavvierà e genererà un backup.

4 Abilita / ripristina il registro di Windows 10 nell’Utilità di pianificazione

1 Fare clic sul pulsante del menu Start .
2 Cerca Utilità di pianificazione e fai clic sul risultato per aprirlo.
3 Vai a questo percorso:
4 Task Scheduler Library > Microsoft > Windows > Registry

Fare clic con il tasto destro su RegIdleBackup e selezionare Esegui .
Questa procedura avvia l’attività per eseguire ed eseguire il backup del registro di Windows 10. Sovrascrive eventuali backup precedenti nella cartella RegBack. Dopo aver eseguito queste operazioni, avresti imparato come ripristinare il registro di Windows 10 senza backup. Questa guida mostra anche come abilitare il backup del registro di Windows 10. Se non sei riuscito a ripristinare il registro di Windows 10 utilizzando queste soluzioni, faccelo sapere con un commento qui sotto.

Translate »