Crea sito

Windows: Disabilitare il riavvio dopo l’installazione degli aggiornamenti

15 / 100

Disabilitare il riavvio dopo l’installazione degli aggiornamenti

Windows sa essere estremamente petulante. Per esempio, quando si installano aggiornamenti importanti che richiedono il riavvio per essere efficaci, il sistema fa apparire una finestrella che chiede il riavvio immediato oppure consente di posporre la richiesta per un certo periodo di tempo.

Non sono pochi gli utenti che, impossibilitati a riavviare e seccati dall’ennesima richiesta, per errore cliccano Riavvia Adesso, spesso dicendo addio all’importantissimo lavoro in corso.

Per far sparire per sempre la fastidiosa finestrella e dimenticare ai riavii accidentali ci sono due sistemi. Il primo prevede di agire sui Criteri di Gruppo; il secondo chiama invece in causa il Registro di Sistema.

Se si segue il primo sistema, bisogna innanzitutto aprire l’Editor dei Criteri di Gruppo: dalla barra di ricerca del menu Start (in Windows 7) o dopo aver premuto Win + R (in Windows 8), occorre digitare gpedit.msc e premere Invio.

Nella finestra che si aprirà occorre selezionare, dal pannello di sinistra, il percorso Configurazione Computer -> Modelli amministrativi -> Componenti di Windows -> Windows Update.

A questo punto, dal pannello di destra bisognerà scegliere la voce Escludi riavvio automatico per installazioni pianificate di Aggiornamenti automatici con gli utenti non connessi e cliccarvi sopra due volte; si aprirà una nuova finestra dalla quale attivare l’opzione per disabilitare il riavvio.

Il secondo metodo, come dicevamo, coinvolge il Registro. È importante ricordare che quando si agisce sul Registro è bene seguire attentamente le istruzioni e non toccare ciò che non si conosce, pena il malfunzionamento del sistema.

Per avviare l’editore del Registro occorre scrivere regedit nella barra di ricerca del menu Start e quindi premere Ok.

Dal pannello di sinistra dell’editor occorre aprile tutte le sottocartelle fino a raggiungere la chiave 

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies \Microsoft\Windows\WindowsUpdate\AU.

Qualora detta chiave non esistesse, occorre crearla facendo clic con il tasto destro mentre il cursore si trova nel pannello di sinistra e selezionando Nuovo -> Chiave.

A questo punto si passa nel pannello di destra, dove, facendo click con il destro e selezionando Nuovo -> Valore DWORD (32 bit) potremo aggiungere un nuovo valore.

Il valore che andremo a creare, com’è intuibile, sarà di tipo DWORD a 32 bit e, all’atto della creazione, varrà 0; avrà nome NoAutoRebootWithLoggedOnUsers. Dopo averlo creato, faremo doppio clic sul nome e si aprirà una finestra di dialogo, tramite la quale potremo cambiare il valore da 0 a 1.

In questo modo disattiveremo il riavvio automatico; per ripristinare il comportamento iniziale sarà sufficiente cambiare l’1 in uno 0.

Translate »