Word non risponde, non funziona o si blocca

10 / 100
()

In questa guida spieghiamo cosa fare quando Word non risponde o si blocca. Proponiamo infatti alcuni consigl che permettano di non perdere quanto si stava scrivendo in caso di lag o malfunzionamenti del noto editor di testi della suite Office.

Nonostante Word sia un ottimo programma, non è immune da problemi, dovuti per lo più a computer poco potenti, che magari non riescono a supportare in contemporanea l’esecuzione di Word e di altri programmi avviati sul Pc. o a una carente manutenzione del sistema operativo.

La prima cosa da fare, quando Word si blocca quando aprite un documento, è quello di controllare di avere una versione aggiornata sia del sistema operativo Microsoft che di Office.

Per fare questo utilizzate il servizio Windows Update messo a disposizione dal sistema operativo.

1 Lanciate Windows Update e controllate se, tra gli aggiornamenti disponibili, vi è un Service Pack per Office, in caso di risposta affermativa, installatelo.

Questo nel caso in cui il problema origini da una errore del programma. Risulta essere tuttavia possibile che il problema risieda nel documento. Indicatore del fatto che il problema non sia sul programma o sul sistema operativo, ma su un determinato documento è il fatto che Word si blocca solamente con quello specifico documento, mentre funziona correttamente con gli altri.

In questi casi potete risolvere il problema salvando il documento problematico con un’altra formattazione, per esempio RTF.

2 In questo modo non perderete il lavoro eseguito fino a quel momento. Ora chiudete Word e tornate a riavviarlo, aprendo il file RTF.

Salvatelo nuovamente con estensione .DOC cambiando nome. Se la manovra ha funzionato cestinate il file RTF oltre che il documento danneggiato che vi creava problemi.

3 Nel caso in cui, invece, il documento ancora generi problemi, aprite un file nuovo e copiate e incollate in questo tutto il contenuto del file Word danneggiato. Risulta essere preferibile, però, che nel momento in cui incollate il tutto, scegliate l’opzione Incolla senza formattazione disponibile tra le opzioni di copia. Perderete la formattazione ma manterrete intatto il resto.

4 Quindi salvate il nuovo documento scegliendo una nuova destinazione di archiviazione.

Se, nonostante tutti i consigli indicati in precedena, ancora Word non funziona, allora provate a disinstallare il programma e reinstallarlo, indicando un differente percorso del disco rigido nel momento in cui andate a effettuare l’installazione. In questo modo ridurrete il rischio che i vecchi file, fove molto probabilmente era ubicato l’errore che generava il problema, vengano riconosciuti in automatico da Office e utilizzati nuovamente.

Convertire Word in PDF – Come Trasformare un File da Doc a PDF

In passato abbiamo spiegato come convertire Pdf in Word, oggi vediamo invece come eseguire l’operazione inversa, come convertire Word in Pdf.

Trasformare un file Doc in Pdf risulta essere un’operazione molto semplice.
Chi utilizza Microsoft Office 2007, o una versione successiva, non deve scaricare altri programmi.

Le versioni recenti di Word permettono infatti di convertire i documenti in Pdf.
Per fare questo basta avviare Word, aprire il documento da convertire, cliccare File, selezionare Salva e Invia e scegliere l’opzione Crea documento PDF.

Nella parte destra del menu viene quindi mostrato il pulsante Crea PDF che può essere cliccato per salvare il documento in formato Pdf sul proprio computer.

Anche LibreOffice, una delle alternative gratis a Office più conosciute, offre la possibilità di aprire i file Doc e Docx e di salvarli in formato Pdf.
Il funzionamento è molto semplice, bisogna aprire il file Word da convertire, accedere al menu File di Writer, l’alternativa a Word presente in LibreOffice, selezionare Esporta nel formato PDF e cliccare Esporta.

Per chi utilizza un altro programma per aprire i file Word sul computer, la soluzione più semplice è rappresentata probabilmente dall’utilizzo di una stampante PDF, strumenti di cui abbiamo parlato in modo dettagliato in un articolo precedente.

Una stampante PDF è un programma che aggiunge una stampante virtuale alla lista di quelle disponibili sul Pc.
Dopo che l’applicazione è stata installata, è possibile aprire il file Doc con il programma associato e stamparlo attraverso la stampante virtuale.
Il file Doc inviato in stampa viene infatti salvato in formato PDF sul Pc.

Le stampanti PDF permettono di convertire qualsiasi documento in PDF in modo veloce e per questo rappresentano una soluzione molto interessante.

Risulta essere possibile anche convertire i file Word in PDF senza installare programmi sul computer e senza avere a disposizione un’applicazione per aprirli tramite alcuni strumenti online.

Tra i servizi gratis più conosciuti segnaliamo Zamzar, un sito che offre la possibilità di effettuare la conversione tra molti tipi di file e che può essere utilizzato senza registrazione.

Il funzionamento è molto semplice. Bisogna accedere alla pagina iniziale tramite il browser, cliccare il pulsante Choose Files e scegliere i file da convertire, selezionare pdf come formato di destinazione nel secondo menu, inserire il proprio indirizzo mail e cliccare il pulsante Convert.
All’indirizzo mail specificato viene inviata una mail in cui è presente un link da utilizzare per scaricare il file Pdf sul computer.

Convertire i file Word in Pdf è quindi semplice e gli strumenti che è possibile utilizzare sono piuttosto numerosi.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?