Adaware: Che cosa sono, come evitarli, come eliminarli

12 / 100

Directory adware

L’adware stesso mostra solo banner pubblicitari o popup indesiderati. A volte cerca di nascondersi visualizzando solo quando un utente naviga in un sito web. L’utente pensa che il sito Web stia visualizzando popup, ma in realtà si tratta di malware installato sul computer.

Adware: annunci popup che non scompaiono

L’adware è uno dei più vecchi programmi malware che si diffondono su Internet. Sebbene molti proprietari di siti Web forniscano informazioni gratuitamente, guadagnano attraverso gli annunci. Lo stile di dare e avere dell’hosting di siti Web è stata una grande aggiunta all’autostrada dell’informazione. Il problema è che i webmaster sono diventati troppo aggressivi e hanno creato programmi dannosi che in seguito hanno portato a un tipo di malware chiamato Adware.


Icona dei soldi

Una breve storia

L’adware è una delle nuove forme di malware in circolazione. È stato introdotto poco più di un decennio fa. Quando Internet è diventato popolare per la prima volta, la pubblicità non era altro che collegamenti commerciali con altri proprietari di siti. Poiché la pubblicità è diventata un modo popolare per fare soldi da un sito Web, gli annunci online sono stati utilizzati da un numero sempre maggiore di fornitori di servizi.

Ciò ha introdotto un modo per i creatori di malware di fare di più che rubare dati. Invece, ora potrebbero installare adware sul computer di un utente e visualizzare annunci casuali. Se gli utenti pensassero che gli annunci provenissero da un sito Web legittimo, sarebbero più propensi a fare clic sull’annuncio. Quando l’annuncio veniva cliccato, lo scrittore di malware guadagnava un po’ di soldi. Questa piccola commissione ammontava a migliaia di dollari al mese per i creatori di Adware.

L’epidemia di adware si è diffusa rapidamente e ha spinto i creatori di antivirus a creare applicazioni anti-adware. Queste applicazioni rileveranno e rimuoveranno l’Adware dal computer di un utente.

Un’applicazione comune per la diffusione di Adware era Kazaa. Kazaa è stato un calcio d’inizio dopo la debacle di Napster. Gli utenti possono scaricare musica e applicazioni dopo aver installato Kazaa sui propri desktop. Sfortunatamente, Kazaa è arrivato anche con un sacco di Adware e Spyware allegati, che mostravano costantemente annunci sul desktop dell’utente. La difesa dell’azienda era che gli annunci venivano usati per aiutare a mantenere attiva Kazaa. Alla fine Kazaa è stato messo offline a causa della violazione del copyright, ma gli utenti sono stati lasciati con diversi programmi dannosi sui loro computer.


Che cosa fa l’adware?

Icona Spionaggio

L’adware è solitamente impacchettato con un altro tipo di malware chiamato Spyware. L’adware stesso mostra solo banner pubblicitari o popup indesiderati. A volte cerca di nascondersi visualizzando solo quando un utente naviga in un sito web. L’utente pensa che il sito Web stia visualizzando popup, ma in realtà si tratta di malware installato sul computer.

L’adware in sé è più fastidioso che distruttivo, ma i creatori di malware hanno aggiunto ad alcuni programmi un nuovo componente chiamato Spyware. Lo spyware ha un payload molto più dannoso e può portare gli utenti a perdere dati privati ​​a causa dell’hacker.

Lo spyware viene eseguito in background e tenta di identificare le informazioni private. Potrebbe trattarsi di un keylogger che registra le sequenze di tasti quando l’utente accede a un sito Web, oppure può essere un semplice scanner che trova documenti sul computer dell’utente e li invia all’hacker. Alcuni creatori di spyware registrano informazioni sul computer o statistiche sulle abitudini di un utente per poi inviarle a un database centralizzato. Queste statistiche vengono poi vendute ad altre società a scopo di lucro.

Combina le due applicazioni malware insieme e hai un brutto programma che continua a infastidire con i popup ma ruba anche dati. Gli autori di malware utilizzano i dati rubati anche per indirizzare gli annunci e convincere l’utente a fare clic su più annunci.

La più grande preoccupazione di questi programmi è la privacy. Inoltre, gli utenti che ottengono Adware di solito hanno difficoltà a pulire completamente il software. Se rimuovi solo una parte del programma Spyware, di solito ha un trigger che si replica e si reinserisce nel sistema informatico. Quando gli utenti pensano di aver eliminato il software, riappare dopo un riavvio. Questo è un evento estremamente fastidioso comune con i programmi Adware.

Un’ultima ragione per cui i creatori di malware vogliono che gli utenti installino questi programmi è la capacità di rilevare le abitudini di navigazione degli utenti. Ad esempio, se un utente visita regolarmente siti musicali, il programma Adware sa di inviare più annunci musicali al sistema. L’adware utilizza anche molti annunci pornografici poiché la maggior parte delle aziende legittime non vuole essere coinvolta con malware. La maggior parte degli utenti pensa che gli annunci siano creati dall’azienda che fa la pubblicità, quindi provoca chiamate arrabbiate al servizio clienti. Pertanto, se un inserzionista utilizza malware per il reddito di affiliazione, corre il rischio che i suoi guadagni di affiliazione vengano sequestrati.

Come puoi vedere, l’adware ha diversi problemi di privacy, quindi evita di installare applicazioni di terze parti di cui non ti fidi.


Evitare gli adware

La maggior parte dei malware si avvia quando gli utenti scaricano programmi da siti Web sconosciuti. I creatori di malware sono diventati molto più intelligenti, quindi cercano di convincere gli utenti a installare malware mascherandosi da programma legittimo. Ad esempio, hai mai visto il popup di aggiornamento di Adobe Flash? Il popup di solito ti dice che il tuo Flash non è aggiornato. Se fai clic sull’annuncio, il browser apre un sito Web che non è Adobe. L’aggiornamento scaricato è in realtà pieno di adware e altre applicazioni dannose.

adware

L’adware è anche comunemente impacchettato con altri software legittimi. Ad esempio, il tuo programma preferito che gestisce la musica o monta immagini ISO potrebbe includere programmi Adware. I creatori di adware pagano gli sviluppatori per includere malware nei loro programmi di installazione. Saprai se un programma include malware perché di solito è una domanda posta alla fine dell’installazione. Il programma di installazione ti chiede se desideri installare una barra degli strumenti aggiuntiva o un programma browser. Scegli sempre “No” quando vengono visualizzate queste opzioni.

Le estensioni del browser e le barre degli strumenti spesso contengono malware. Non installare applicazioni di terze parti che desiderano modificare l’esperienza del browser. Sono incluse le estensioni di Chrome di produttori che non riconosci. La barra degli strumenti potrebbe sembrare una bella aggiunta, ma questi programmi sono noti per l’aggiunta di malware ai sistemi degli utenti.


Rimozione di adware dal computer

Fortunatamente, l’adware è solitamente facile da rimuovere. Una rapida ricerca su Google ti fornirà istruzioni passo passo per la maggior parte dei problemi di Adware. Basta Google il nome e puoi rimuovere qualsiasi valore e file di registro.

Per le persone che non si sentono a proprio agio nel registro di Windows, dovrai scaricare i programmi di rimozione degli adware. Ci sono molti sul mercato che rimuoveranno diversi programmi Adware.

Solo per citarne alcuni:

  • Bitdefender
  • Ad-Aware
  • Malwarebytes
  • AdwCleaner

Il software antivirus di solito identifica l’Adware e ne impedisce l’installazione, ma poiché l’Adware è confezionato con programmi legittimi, a volte manca il malware più subdolo. Mantieni il tuo antivirus in esecuzione e utilizza un software specifico per Adware installato se installi software di un creatore meno noto.