GMAIL: Risolvere i problemi di importazione della posta

6 / 100

Risolvere i problemi di importazione della posta
Se si sono verificati problemi durante il download in Gmail delle email del tuo vecchio account o se hai notato che alcune email mancano o sono state eliminate dopo l’importazione, leggi i suggerimenti riportati di seguito.

Se invece vuoi ricevere soltanto i nuovi messaggi, configura l’inoltro automatico.

Soluzioni rapide da provare per prime
Se hai riscontrato problemi durante l’importazione della tua posta, prova a eseguire le operazioni elencate di seguito. Controlla se il problema è risolto dopo aver eseguito ciascuna operazione.

Verifica di aver inserito la password corretta.
-Accertati che l’account di origine sia ancora funzionante.
-Rimuovi l’indirizzo email da cui importare la posta e aggiungilo nuovamente. Ecco come:
-Su un computer, apri Gmail.
-In alto a destra, fai clic su Impostazioni Impostazioni e poi —Visualizza tutte le impostazioni.
-Fai clic sulla scheda Account e importazione o Account.
-Nella sezione “Controlla la posta da altri account”, elimina l’account di origine, quindi aggiungilo di nuovo.
-Se le operazioni precedenti non hanno risolto il problema, controlla se si verificano problemi con il programma che Gmail utilizza per accedere alla posta in altri account.

Risolvere problemi di connessione ad altri account
Scegli il tipo di account da cui non riesci a eseguire l’importazione:

Un altro provider email
Un altro indirizzo Gmail
Altri problemi di recapito delle email
Se hai riscontrato uno dei problemi elencati di seguito, riprova in un secondo momento oppure contatta l’altro provider email:

Timeout della connessione.
Reimpostazione della connessione.
Le email vengono recapitate più volte.
Le email vengono recapitate nell’ordine sbagliato.
Continui a ricevere nuove email dopo aver interrotto l’importazione.
Per i problemi elencati di seguito, esegui le operazioni indicate. Se la procedura non funziona, riprova in un secondo momento o contatta l’altro provider email.

Errore di lettura
Elimina o sposta il messaggio meno recente la cui importazione non è riuscita.

Riga vuota
Cerca un’email in cui è presente un singolo punto isolato su una riga. Una volta individuata l’email, eliminala.

Troppi messaggi sull’altro server
Nell’account di origine sono presenti più messaggi di quanti Gmail possa importare. Puoi scegliere di:

Eliminare messaggi dalla Posta in arrivo dell’account di origine
Spostare alcuni messaggi dalla Posta in arrivo in una o più cartelle
Alcune email non vengono recapitate
Prova a eseguire una ricerca nella tua posta:

Sul computer, apri Gmail.
Nella barra di ricerca in alto, digita “in:anywhere”, quindi inserisci i termini di ricerca.
Premi INVIO.
Inoltre, controlla se le email che non sono state importate si trovano nelle cartelle dell’account di origine.

Etichette delle email errate
Disattiva l’inoltro automatico dall’account email di origine.
Aggiungi un’etichetta nella sezione “Filtri e indirizzi bloccati” delle impostazioni di Gmail. Scopri come creare un filtro per organizzare le email.


Accesso negato al server


Verifica di aver immesso il nome utente e la password corretti per l’account di origine.
Se stai importando la posta da un altro indirizzo Gmail, assicurati di aver attivato l’accesso mediante POP.
Prova a modificare le impostazioni di accesso nell’account di origine. Potrebbe anche essere necessario disattivare l’utilizzo di un passaggio di sicurezza aggiuntivo nell’account di origine.


Non riesco a trovare le email dopo l’importazione
Se dopo l’importazione noti una o più email mancano, esegui le operazioni elencate di seguito. Controlla se il problema è risolto dopo aver eseguito ciascuna operazione.

Passaggio 1: verifica se sono presenti messaggi nel thread di una conversazione
Gmail raggruppa tutte le risposte a un’email in un singolo thread della conversazione. Per visualizzare tutte le email in un thread, procedi nel seguente modo:

Apri Gmail.
Apri un’email.
In alto a destra, fai clic su Espandi tutto Expand All Icon. Verranno visualizzate tutte le email.


Passaggio 2: controlla le dimensioni delle email
Gmail non è in grado di importare email di dimensioni uguali o superiori a 150 MB, inclusi gli allegati.

Per eseguire una ricerca in Gmail in base alle dimensioni delle email, procedi nel seguente modo:

Apri Gmail.
Nella casella di ricerca:
Inserisci size: seguito dalle dimensioni in byte per cercare le email in base alle dimensioni. Ad esempio: size:1000000
Inserisci larger: seguito dalle dimensioni in byte per cercare le email di dimensioni superiori a un dato valore. Ad esempio: larger:10M
Inserisci smaller: seguito dalle dimensioni in byte per cercare le email di dimensioni inferiori a un dato valore. Ad esempio: smaller:10M
Per verificare le dimensioni delle email di un altro provider, ad esempio Outlook o Yahoo, rivolgiti all’assistenza clienti di quel provider.

Passaggio 3: verifica le impostazioni del tuo account


Apri Gmail sul computer.
In alto a destra, fai clic su Impostazioni Impostazioni e poi Visualizza tutte le impostazioni.
Apri la scheda “Account e importazione”.
Nella sezione “Importa messaggi e contatti”, verifica se la tua importazione è visualizzata.
Se l’importazione è visualizzata nella sezione “Importa messaggi e contatti” ma non trovi i messaggi, verifica se l’account di origine utilizza POP. Se questo è il caso, è possibile che il tuo client di posta precedente abbia eliminato i messaggi prima che fossero spostati in Gmail.
Se l’importazione non è visualizzata in “Importa messaggi e contatti”, vai alla sezione successiva.


Passaggio 4: controlla se si sono verificati problemi di importazione


Apri Gmail sul computer.
In alto a destra, fai clic su Impostazioni Impostazioni e poi Visualizza tutte le impostazioni e poi Account e importazione.
Trova la sezione “Controlla la posta da altri account”. Se l’importazione è visualizzata in questa sezione, fai clic su modifica informazioni.
Verifica se la casella “Lascia una copia del messaggio scaricato sul server” è selezionata.
Se la casella è selezionata, le email potrebbero essere state eliminate dall’account di origine prima dell’avvio dell’importazione.
Se la casella non è selezionata, le email non si trovano più nell’account di origine e potrebbero essere state eliminate dall’account di origine prima dell’avvio dell’importazione.

Translate »