DOWNLOAD KALI LINUX

15 / 100

DOWNLOAD KALI LINUX

Prima di iniziare, devi scaricare e installare Kali Linux sul tuo computer. Questa è la distribuzione Linux con cui lavoreremo in questo libro. Linux è stato sviluppato per la prima volta da Linus Torvalds nel 1991 come alternativa open source a Unix.

E’ open source, gli sviluppatori volontari codificano il kernel, le utilità e le applicazioni.

Ciò significa che non esiste un’entità aziendale preponderante che sovrintende allo sviluppo e, di conseguenza, spesso mancano convenzioni e standardizzazione. Kali Linux è stato sviluppato da Offensive Security come sistema operativo di hacking basato su una distribuzione di Linux chiamata Debian. Esistono molte distribuzioni di Linux e Debian è una delle migliori. Probabilmente hai più familiarità con Ubuntu come una popolare distribuzione desktop di Linux. Anche Ubuntu è basato su Debian.

Altre distribuzioni includono Red Hat, CentOS, Mint, Arch e SUSE. Sebbene condividano tutti lo stesso kernel Linux (il cuore del sistema operativo che controlla CPU, RAM e così via), ognuno ha le proprie utilità, applicazioni e la scelta dell’interfaccia grafica (GNOME, KDE e altri) per diversi scopi. Di conseguenza, ciascuna di queste distribuzioni di Linux ha un aspetto leggermente diverso.


Kali è stato progettato per i tester di penetrazione e gli hacker e viene fornito con un significativo complemento di strumenti di hacking. Consiglio vivamente di utilizzare Kali per questo libro. Anche se puoi usarne un altro
distribuzione, probabilmente dovrai scaricare e installare i vari strumenti che utilizzeremo, il che potrebbe significare molte ore di download e installazione di strumenti. Inoltre, se quella distribuzione non è basata su Debian, potrebbero esserci altre piccole differenze.

Puoi scaricare e installare Kali da https://www.kali.org/.

Dalla home page, fare clic sul collegamento Download nella parte superiore della pagina.

Nella pagina Download ti troverai di fronte a più scelte di download. È importante scegliere il download giusto.

Lungo il lato sinistro della tabella, vedrai il nome dell’immagine, che è il nome della versione scaricata dal collegamento.

Ad esempio, la prima immagine l’elenco dei nomi che vedo è Kali Linux 64 Bit, il che significa che è il Kali Linux completo ed è adatto per i sistemi a 64 bit: la maggior parte dei sistemi moderni utilizza un 64 bit CPU Intel o AMD.

Per determinare quale tipo di CPU è presente sul tuo sistema, vai su Pannello di controllo ? Sistema e sistema di sicurezza e dovrebbe essere elencato. Se il tuo sistema è a 64 bit, scarica e installa la versione a 64 bit di Kali completo (non Light o Lxde o qualsiasi altra alternativa).

Se stai utilizzando un computer più vecchio con una CPU a 32 bit, dovrai installare la versione a 32 bit.

Puoi scegliere di scaricare tramite HTTP o Torrent.

Se scegli HTTP, Kali verrà scaricato direttamente sul tuo sistema proprio come qualsiasi download e verrà inserito nella cartella Download. Il download torrent è il download peertopeer utilizzato da molti
siti di file sharing. Avrai bisogno di un’applicazione di torrent come BitTorrent per farlo. Il file Kali verrà quindi scaricato nella cartella in cui l’applicazione di torrent archivia i suoi download.

Esistono altre versioni per altri tipi di CPU, come l’architettura ARM comunemente utilizzata che si trova in così tanti dispositivi mobili. Se stai utilizzando un Raspberry Pi, un tablet o un altro dispositivo mobile (gli utenti di telefoni probabilmente preferiranno Kali NetHunter), assicurati di scaricare e installare la versione dell’architettura ARM di Kali scorrendo verso il basso fino a Scarica le immagini ARM e fai clic su Kali ARM Images.

Hai scaricato Kali, ma prima di installare qualsiasi cosa, voglio parlarne un po’ macchine virtuali. In generale, per i principianti, l’installazione di Kali in una macchina virtuale è la soluzione migliore per l’apprendimento e la pratica.