Le app Web ora possono usare gestori di protocollo a partire da Microsoft Edge 96

18 / 100
()

A partire da Microsoft Edge 96, le app Web ora possono usare gestori di protocollo in Microsoft Edge. Questa è una potente funzionalità che consente all’applicazione Web installata (o PWA) di gestire protocolli preimpostati o personalizzati. Le applicazioni Web installate ora possono registrarsi con il sistema operativo come gestori di protocollo e avviarsi quando viene richiamato un protocollo specifico. Entriamo nella funzione per capire come gli sviluppatori possono trarne vantaggio.

Casi d’uso tipici

Probabilmente il protocollo più comune con cui interagiamo è il protocollo http. Quando facciamo clic su un collegamento che utilizza questo protocollo, il sistema sa di aprire il browser Web e navigare all’indirizzo specificato. Un altro protocollo tipico è mailto che consente agli utenti di fare clic sugli indirizzi e-mail e aprire il client di posta elettronica predefinito. Esistono altri protocolli predefiniti, ma possiamo vedere come questo concetto di “protocollo URL” sia utile, poiché indica al sistema un identificatore e come accedere all’identificatore. I gestori di protocollo consentono all’applicazione Web di partecipare come app in questi casi d’uso.

Benefici

Avendo la possibilità di registrarsi come gestori di protocollo, la tua app Web ha una migliore integrazione con il sistema operativo e può essere impostata per aprire protocolli specifici. Può anche essere impostato come gestore predefinito, quindi se, ad esempio, l’app Web che stai creando è un client di posta elettronica, puoi dare ai tuoi utenti la possibilità che sia l’applicazione predefinita per la creazione di nuove e-mail.

Inoltre, puoi creare schemi personalizzati che la tua app Web può gestire registrando protocolli con il prefisso web+. Ciò è utile se è necessario gestire un URL per il quale l’insieme di schemi protetti non rientra nel conto.

I gestori di protocollo possono essere usati per la comunicazione di app Web in cui un’app ne richiama direttamente un’altra e passa i dati tramite collegamenti di protocollo personalizzati.

Come

Per registrare l’applicazione Web installata come gestore di protocollo, è necessario utilizzare il campo protocol_handlers nel file manifest . Se nel manifest è presente il campo protocol_handlers, durante l’installazione l’app Web verrà registrata come gestore di protocollo per i protocolli specificati nella raccolta.

Questo campo riceve una raccolta di coppie di protocolli e URL. Il protocollo specifica quale schema registrare e l’URL indica all’agente utente quale risorsa elaborerà l’URI.

Esempio

A titolo di esempio, esamineremo la PWinter PWA . Si tratta di un’applicazione web installabile che consente all’utente di creare loghi PWA personalizzati selezionando 3 colori. L’applicazione definisce il gestore del protocollo web+pwinter:// personalizzato nel suo file manifest.

Codice:

"gestori_protocollo" : [ 

      {

        "protocollo" : "web+pwinter" , 

        "url" : "index.html?colors=%s" 

      }

    ]

Con questo in atto e l’app Web installata su un sistema operativo desktop, ora puoi fare clic sui collegamenti web+pwinter:// su un sito Web come web+pwinter://3D3D3D-5A0FC8-3D3D3D. Questo collegamento rappresenta i 3 colori che verranno utilizzati dall’app Web installata per ogni lettera. Nota che il valore della chiave URL deve avere anche una sottostringa %s che verrà sostituita dalla risorsa effettiva nel collegamento.

Quando si fa clic sul collegamento, il browser richiede l’autorizzazione per aprire l’applicazione, quindi ti chiede di confermare che desideri gestire il protocollo e l’app che desideri utilizzare per questo. Se si concede l’autorizzazione, l’applicazione selezionata si apre con il contenuto specificato. Supporto per le funzionalità

I gestori di protocollo sono supportati in Windows, Linux e Mac e vengono forniti in Microsoft Edge 96. Abbiamo contribuito con questo lavoro al progetto open source Chromium e la funzionalità è ora disponibile anche in altri browser basati su Chromium!

Funzionalità correlata

Questa funzionalità è simile al metodo JS navigator.registerProtocolHandler(). In realtà utilizza gli stessi passaggi sottostanti, con la differenza principale che registerProtocolHandler() è il modo JavaScript per registrare un sito Web per gestire i protocolli, mentre il campo protocol_handlers nel manifest è l’equivalente per le applicazioni Web installate. Inoltre, gli sviluppatori possono specificare più protocolli senza dover effettuare chiamate ripetute allo stesso metodo.

Puoi saperne di più sui gestori di protocollo con la nostra documentazionee la specificazione del manifesto .

La gestione del protocollo offre un modo potente per comunicare tra le applicazioni. Facci sapere come stai utilizzando o prevedi di utilizzare la funzione e qualsiasi feedback che potresti avere che può aiutarci a migliorare la funzionalità. Puoi farlo nello strumento di feedback in Microsoft Edge o premendo Alt+Maiusc+I.

– Diego Gonzalez, Program Manager, Microsoft Edge

Fonte: Introduzione ai gestori di protocollo per la tua app Web – Blog di Microsoft Edge

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?